assistenza@quale.it
  06 9480 8090
  339 995 7510
  facebook messenger

Voltura luce: come si fa?

Voltura luce: come si fa?

Hai preso una casa in affitto, sei entusiasta all’idea di avere una nuova abitazione, ma… Come si fa con l’energia elettrica? Bisogna effettuare la voltura contratto della luce e noi ti spieghiamo come fare.

Cosa è la voltura luce

La voltura energia elettrica è il passaggio di intestazione dell’utenza luce da un cliente a un altro. Di solito avviene quando si prende in affitto una casa e non si ha la necessità di interrompere l’utenza. È quindi il cambio del nome del responsabile dell’utenza stessa, e cioè il nuovo inquilino. La voltura si rende quindi necessaria solo quando l’utenza è ancora attiva, altrimenti si tratta di subentro.

Cosa serve per effettuare la voltura della luce

Effettuare la voltura della luce non è complicato. Ogni gestore ha le sue modalità, ma di solito il cambio di intestazione si può richiedere telefonicamente, di persona o via fax. Occorre però avere a portata di mano alcuni documenti:

  • Dati del nuovo intestatario: nome, cognome, indirizzo, codice fiscale, fotocopia di un documento d’identità, recapiti
  • Dati del precedente intestatario: nome, cognome, codice fiscale
  • Indirizzo della fornitura e dell’intestatario: dove è attiva l’utenza, ma anche dove desideri farti recapitare le fatture. Queste ultime possono essere inviate anche per email, il che significa riceverle in tempo reale e risparmiando perfino qualche euro in bolletta.
  • Il codice POD (il punto di prelievo dell’elettricità) e cioè l’identificativo della tua utenza. Lo trovi facilmente sulla prima pagina di una vecchia bolletta.
  • La potenza impegnata in kW (anche questa indicata in bolletta)
  • Atto di locazione (o sua autocertificazione)

Quanto costa fare la voltura dell’energia elettrica?

La voltura è gratuita nei seguenti casi:

  • Per decesso del titolare dell’utenza.
  • In caso di separazione o divorzio.

Altrimenti, dipende se si è sotto la maggior tutela o nel mercato libero e se la voltura è con accollo o senza accollo. Nel primo caso la voltura è gratuita, perché si accettano le stesse condizioni economiche e lo stesso gestore, ma ci si dovrà prendere carico anche di eventuali debiti lasciati dal precedente inquilino. Nel secondo caso, invece, si andranno il costo voltura è di circa 30 euro nel mercato libero e circa 77 euro nella maggior tutela.

Si può evitare di pagare questi costi? Sì, se si decide di cambiare fornitore. Come spesso accade, scegliere un nuovo gestore comporta un vantaggio iniziale non da poco. È il momento quindi di mettersi alla ricerca di una nuova offerta luce e risparmiare. Ti aiutiamo noi con il nostro comparatore gratuito. Il nostro impegno è quello di fornirti infatti ogni giorno le offerte migliori per la luce, al fine di aiutarti a scegliere con facilità l’opzione perfetta per te.

Confronta e Risparmia Subito

Quale.it, al tuo fianco per scegliere l'offerta giusta al migliore prezzo

News

Spese veterinarie 2018: quali sono?

I nostri cuccioli sono compagni di vita amatissimi, ci seguono ovunque, ci amano, giocano con noi. Vivono sotto al nostro stesso tetto. Non dobbiamo però dimenticarci mai che avere un cane o un gatto è sì un privilegio, ma anche una responsabilità. La loro salute dipende dalle nostre attenzioni. Quali sono le spese veterinarie che

CONTINUA A LEGGERE

Vacanze last minute con bambini: quale meta scegliere?

Vacanze last minute con bambini: quale meta scegliere? Sappiamo tutti che le vacanze last minute possono essere una vera occasione ghiotta per viaggiare senza spendere molto. E se con noi ci sono dei bambini? Nessuna paura. Esistono moltissime destinazioni kid-friendly, perfette per essere vissute con i piccoli della famiglia!   La Svezia di Pippi Calzelunghe

CONTINUA A LEGGERE

Cane da appartamento: quale razza scegliere

Cane da appartamento: quale razza scegliere Fido è davvero il migliore amico dell’uomo! Purtroppo non tutti hanno la fortuna di vivere in una villa con giardino e, quindi, quale razza di scegliere per chi abita in un appartamento? La premessa necessaria è: non esiste una regola assoluta. I cani adorano stare vicino al padrone e

CONTINUA A LEGGERE

Guide

Finanziamento auto: come funziona e quale conviene

Finanziamento auto: come funziona e quale conviene Il conto in banca scende ma la necessità di acquistare un’auto nuova si fa sempre più stringente? Niente paura. Anche in un periodo di recessione economica sarà possibile soddisfare il proprio bisogno di cambiare vettura. Purché, che sia essa nuova o usata, non si decida di comprarla in

CONTINUA A LEGGERE

Bollo auto: cos’è e chi deve pagarlo

Bollo auto: cos’è e chi deve pagarlo Il bollo auto è una tassa che ogni possessore di auto iscritta al PRA (Pubblico registro Automobilistico) è tenuto a pagare annualmente. In passato era definito “tassa di circolazione”, in quanto dal suo versamento erano esentati i proprietari di veicoli che non circolavano su strada. L’entrata in vigore dall’articolo

CONTINUA A LEGGERE

Il noleggio a lungo termine

Il noleggio a lungo termine Utilizzare l’automobile solo quando serve davvero e pagarla a consumo. Se il car sharing, pratica introdotta in Italia da pochi anni e diventata subito prassi, ha aperto una strada, il noleggio a lungo termine appare pronto a solcarla. Di cosa si tratta? Nato come servizio per le aziende, che se

CONTINUA A LEGGERE