Il condizionatore in casa: come risparmiare sull’acquisto e in bolletta

Con l’estate alle porte, non c’è momento migliore per mettersi subito alla ricerca di un condizionatore. A meno di avere la fortuna di abitare in una casa naturamente fresca, il condizionatore è solitamente l’unico modo per trovare refrigerio durante i mesi più caldi dell’anno, soprattutto per chi vive in città. È vero che è un elettrodomestico che costa molto? È vero che farà lievitare la bolletta della luce? Scopriamolo insieme.

Il condizionatore: un alleato prezioso

I periodi dell’anno più indicati per comprare un condizionatore sono l’inverno, quando non c’è molta richiesta, e la primavera quando, con il caldo alle porte, i grandi negozi espongono numerose tariffe vantaggiose. Come tutti i grandi elettrodomestici, il condizionatore non è certo economico, ma quando si parla di simili investimenti, per “non spendere occorre spendere”. In pratica, se vogliamo un elettrodomestico che consumi meno in bolletta e rispetti l’ambiente, occorre investire qualche euro in più al momento dell’acquisto. Ne guadagneremo in bolletta e, probabilmente, anche in manutenzione.

Il condizionatore: come risparmiare (senza rinunciare al fresco)

Quando si acquista un condizionatore è bene tenere a mente alcuni aspetti. Dobbiamo comprare un elettrodomestico che ci duri molti anni, che ci dia refrigerio durante le estati più torride e che non ci faccia spendere una tombola in bolletta. Deve essere, insomma, su misura per noi. Ecco cosa bisogna controllare al momento dell’acquisto.

  • La potenza in Btu/h: inutile munirsi di un elettrodomestico eccessivamente potente se abbiamo bisogno di rinfrescare un’area piccola.
  • La presenza della tecnologia inverter, che regola la potenza elettrica in base all’effettivo bisogno, vi farà evitare sprechi e costi elevati.
  • L’efficienza energetica: A+ o A++ sono le classi energetiche più indicate per un consumo ottimale.
  • Motore e split: è possibile che, con un piccolo lavoro di muratura, sia sufficiente un solo motore con due split differenti per rinfrescare due ambienti adiacenti.
  • Verificare che l’offerta preveda anche l’installazione!

Il condizionatore e la bolletta della luce: nemici o amici?

È inutile girarci intorno: con un condizionatore andremo a gonfiare la nostra bolletta dell’energia elettrica. È questo quindi il momento migliore per riconsiderare il nostro gestore e verificare quale sia davvero la migliore offerta luce per noi. Scopri subito quanto puoi risparmiare in bolletta!

Confronta e Risparmia Subito

Quale.it, al tuo fianco per scegliere l'offerta giusta al migliore prezzo

News

Moto e multe: quali sono le infrazioni stradali più comuni tra i motociclisti?

Nel 2019 sono state 47.610 le infrazioni stradali commesse dai motociclisti e punite con una multa. Lo rileva l’indagine prodotta di concerto da ACI-Istat, evidenziando i comportamenti scorretti dei centauri. Il numero delle infrazioni Codice della Strada è minore rispetto a quello degli automobilisti (1.075.271) e degli autotrasportatori (450.615). Colpisce, tuttavia, la natura delle contravvenzioni

CONTINUA A LEGGERE

Quando è possibile annullare l’assicurazione moto?

Annullare l’assicurazione auto o moto è possibile? Il procedimento di estinzione del contratto assicurativo è garantito dalla legge, al verificarsi di determinate condizioni. Annullamento polizza RC Moto dà diritto al rimborso di parte del premio pagato e non usufruito. Vediamo in quali casi è possibile procedere all’annullamento assicurazione e qual è la procedura da seguire.

CONTINUA A LEGGERE

L’indennizzo diretto nella RC Moto: come funziona e quando non si applica

Dal 1° febbraio 2007 è entrato in vigore in campo assicurativo il sistema noto come indennizzo diretto. Questa innovazione è valida per i veicoli a motore e prevede la richiesta di risarcimento diretto alla propria compagnia assicurativa. Rispetto al risarcimento ordinario, dunque, non si passa più attraverso la compagnia della controparte. Vediamo però l’indennizzo diretto

CONTINUA A LEGGERE

Guide

Preventivo assicurazione moto: come calcolarlo e risparmiare

Assicurarsi la polizza RC Moto più conveniente grazie al miglior preventivo assicurazione moto. Quando si acquista uno scooter o motocicletta, bisogna subito provvedere alla sua copertura assicurativa. Obbligatoria per legge (art.193 Codice della Strada) la polizza responsabilità civile serve a tutelare il proprietario del veicolo da danni cagionati ai terzi. Non esiste un’assicurazione moto migliore

CONTINUA A LEGGERE