Come risparmiare sulla bolletta del telefono: consigli prima di cambiare operatore

Se la scottante questione della bolletta a 28 giorni ti ha fatto dubitare della correttezza del tuo gestore, c’è una soluzione: cambiare operatore telefonico. Di solito, infatti, per i nuovi clienti, i gestori di telefonia fissa e mobile offrono delle proposte molto ghiotte, sicuramente da tenere in considerazione. Scopriamo cosa occorre valutare per risparmiare sulla bolletta del telefono.

Come risparmiare sulla bolletta del telefono: che consumatore sei?

Non ci stancheremo mai di ripeterlo. Optare per la tariffa migliore è possibile solo conoscendo il tipo di consumatore che siamo e il tipo di esigenze che abbiamo in casa. Se abbiamo le vecchie bollette, è utile leggerle tutte e confrontarle, per capire quali sono i nostri reali bisogni e quali sono i servizi che abbiamo pagato e che ci servono davvero. Quali sono invece le spese che possiamo tagliare?

ADSL con o senza voce?

Per esempio, la nostra utenza domestica prevede la sola linea internet o anche il telefono fisso? E quest’ultimo lo usiamo davvero o siamo semplicemente preda dei call center? Il telefono fisso può essere molto utile, specialmente per i più anziani o per quelle case dove i cellulari non prendono bene. Però, anche in questo, è bene valutare correttamente il nostro bisogno.

Ci occorre una linea fissa? Prendiamo in considerazione:

  • Un’utenza a consumo perché non telefoniamo molto, ma riceviamo.
  • Un’utenza flat o forfettaria se telefoniamo molto. Valutiamo se includere anche i numeri cellulari, oltre ai fissi, tra i destinatari inclusi nella tariffa.
  • Lo scatto alla risposta. Se effettuiamo molte chiamate brevi, finiamo per pagare troppo. Sono comunque preferibili le offerte che non prevedono lo scatto alla risposta. Di centesimo in centesimo, vi assicuriamo che la bolletta lievita facilmente!

ADSL o fibra ottica?

Anche la velocità di connessione concorre all’aumentare delle tariffe. Una linea ADSL a 20mb di solito costa meno della velocissima fibra ottica. Unica eccezione sono i lanci delle nuove coperture: per invogliare nuovi utenti ad allacciarsi alla fibra ottica appena installata, le compagnie telefoniche offrono ottime offerte all inclusive. Sicuramente da valutare.

La stessa fibra ottica, comunque, può avere velocità diverse. Ci occorre davvero, però, avere la connessione più veloce del west? È un criterio da tenere in considerazione per risparmiare sulla bolletta del telefono.

Servizi aggiuntivi

Alcuni gestori telefonici fanno pagare alcuni servizi aggiuntivi che altri, invece, includono nella propria offerta. Per esempio, la visualizzazione del numero chiamante o lo stesso modem. Infine, anche l’invio della bolletta cartacea è a pagamento. Risparmiate qualche euro con l’invio direttamente nella posta elettronica!

Cambiare operatore per risparmiare subito sulla bolletta del telefono

Fatte queste doverose premesse, è il momento di trovare l’offerta più adatta. Confronta le migliori tariffe sul mercato grazie al nostro comparatore, salva i preventivi gratuitamente e fino a 60 giorni e risparmia subito!

Confronta e Risparmia Subito

Quale.it, al tuo fianco per scegliere l'offerta giusta al migliore prezzo

News

Moto e multe: quali sono le infrazioni stradali più comuni tra i motociclisti?

Nel 2019 sono state 47.610 le infrazioni stradali commesse dai motociclisti e punite con una multa. Lo rileva l’indagine prodotta di concerto da ACI-Istat, evidenziando i comportamenti scorretti dei centauri. Il numero delle infrazioni Codice della Strada è minore rispetto a quello degli automobilisti (1.075.271) e degli autotrasportatori (450.615). Colpisce, tuttavia, la natura delle contravvenzioni

CONTINUA A LEGGERE

Quando è possibile annullare l’assicurazione moto?

Annullare l’assicurazione auto o moto è possibile? Il procedimento di estinzione del contratto assicurativo è garantito dalla legge, al verificarsi di determinate condizioni. Annullamento polizza RC Moto dà diritto al rimborso di parte del premio pagato e non usufruito. Vediamo in quali casi è possibile procedere all’annullamento assicurazione e qual è la procedura da seguire.

CONTINUA A LEGGERE

L’indennizzo diretto nella RC Moto: come funziona e quando non si applica

Dal 1° febbraio 2007 è entrato in vigore in campo assicurativo il sistema noto come indennizzo diretto. Questa innovazione è valida per i veicoli a motore e prevede la richiesta di risarcimento diretto alla propria compagnia assicurativa. Rispetto al risarcimento ordinario, dunque, non si passa più attraverso la compagnia della controparte. Vediamo però l’indennizzo diretto

CONTINUA A LEGGERE

Guide

Preventivo assicurazione moto: come calcolarlo e risparmiare

Assicurarsi la polizza RC Moto più conveniente grazie al miglior preventivo assicurazione moto. Quando si acquista uno scooter o motocicletta, bisogna subito provvedere alla sua copertura assicurativa. Obbligatoria per legge (art.193 Codice della Strada) la polizza responsabilità civile serve a tutelare il proprietario del veicolo da danni cagionati ai terzi. Non esiste un’assicurazione moto migliore

CONTINUA A LEGGERE