Cambio gestore telefonico: come funziona e quanto costa

Cambio gestore telefonico: come funziona e quanto costa

A volte succede che perfino le migliori storie d’amore iniziano a deteriorarsi per arrivare, inevitabilmente, alla fine. Così può capitare anche con il proprio gestore telefonico, quando ci rendiamo conto di spendere troppo o di non ricevere la giusta assistenza. Quello è il momento in cui è giusto considerare il cambio del gestore telefonico. Ma come funziona e quanto costa?

Cambio gestore telefonico: come funziona?

Cambiare gestore telefonico è, in teoria, un’operazione semplice. Ecco cosa devi fare.

  1. Chiama il nuovo operatore e chiedi cosa occorre per diventare nuovo cliente.
  2. Specifica bene il piano tariffario che vuoi adottare e fatti spiegare eventuali clausole, per esempio se vorrai cambiare nuovamente operatore, avrai da pagare una penale per rescissione anticipata?
  3. Se non riesci a trovarlo (di solito si trova sulla bolletta), richiedi il codice di migrazione al vecchio operatore telefonico.
  4. Fatto! Al resto penseranno i due operatori telefonici.

Cambio gestore telefonico: quanto costa?

Teoricamente, cambiare gestore telefonico non costa nulla. Grazie alla Legge Bersani del 2007, infatti, e in ottica di una maggiore liberalizzazione dei mercati e delle offerte, cambiare operatore è un atto libero che può essere fatto dall’utente in qualsiasi momento, senza penali e senza costi aggiuntivi. La realtà, però, a volte è diversa. Alcuni gestori, infatti, richiedono un preavviso di 30 giorni. Il discorso cambia ancora se si ha all’attivo un abbonamento, un’offerta o acquistato uno smartphone a rate.

Per esempio alcuni abbonamenti e alcune tariffe vengono venduti dagli operatori telefonici con il vincolo di rimanere almeno per 24 mesi. Se rescisso prima del tempo, dovrete probabilmente pagare i mesi rimanenti.

Stesso discorso vale se si è acquistato uno smartphone o un tablet a rate. Se abbandoniamo l’operatore, dovremo pagare i mesi rimanenti e l’eventuale penale. Fate attenzione anche al modem: in alcuni casi, infatti, questi apparecchi vengono acquistati a rate con l’addebito in bolletta. Qualora volessimo cambiare operatore e il modem non fosse ancora di nostra proprietà, dovremo restituirlo o anche qui dovremo pagare una penale.

Cambio gestore telefonico: come risparmiare

Nel mercato libero, le tariffe sono ogni giorno più competitive. Certo, la spesa economica non è il solo aspetto da considerare. Bisogna valutare la copertura, l’infrastruttura, l’assistenza clienti e tanto altro ancora. Consulta le migliori offerte sul mercato, scopri i dettagli che più si avvicinano al tuo bisogno e inizia subito a risparmiare!

Confronta e Risparmia Subito

Quale.it, al tuo fianco per scegliere l'offerta giusta al migliore prezzo

News

Seggiolini auto: novità 2019, incentivi, regole

Seggiolini auto: novità 2019, incentivi, regole La Manovra 2019 prevede importanti novità sul fronte delle auto e dei trasporti. Nelle misure presenti nella Legge di Bilancio per le infrastrutture e i trasporti, ce ne sono alcune che riguardano anche i bambini. Certo, per loro tutti gli obblighi da automobilisti – a partire dalla sottoscrizione della

CONTINUA A LEGGERE

Verifica pagamento bollo moto: come effettuarla

Verifica pagamento bollo moto: come effettuarla Sommerso dalle scadenze quotidiane ti sei dimenticato di pagare il bollo autoveicoli? O peggio ancora non ricordi se hai eseguito correttamente il versamento? Non perdere la calma, esiste una soluzione per ogni cosa. Il bollo automezzi è una tassa sul possesso che viene destinata alle regioni italiane. La sua

CONTINUA A LEGGERE

Tamponamento a catena e distribuzione delle responsabilità

Tamponamento a catena e distribuzione delle responsabilità Uno degli incidenti più comuni e la cui individuazione delle responsabilità risulta più semplice: il tamponamento. Si tratta infatti della situazione una cui una vettura colpisce con la sua parte anteriore la parte posteriore di quella che la precede. Di chi è la colpa? Secondo il Codice della

CONTINUA A LEGGERE

Luci obbligatorie bici: regole, multe

Luci obbligatorie bici: regole, multe Sono obbligatorie le luci in bici? La domanda sembra banale, eppure viene spesso posta anche da ciclisti che non sono alle prime armi. La vasta gamma di modelli presenti sul mercato, impedisce di avere infatti una percezione chiara dell’argomento. Ovviamente la risposta è affermativa, ma determina immediatamente altri quesiti. Quando?

CONTINUA A LEGGERE

Guide

Abbigliamento invernale ciclismo: come vestirsi nei mesi freddi

Abbigliamento invernale ciclismo: come vestirsi nei mesi freddi Italia: terra di mare, sole e cicloamatori. Ma cosa accade quando i mesi caldi terminano e la voglia di pedalare non scema? Anche in inverno sono infatti molti i ciclisti, più o meno esperti, che non perdono il vizio di concedersi una salutare sgambata. A prescindere dal

CONTINUA A LEGGERE

Trasportare bici in treno: condizioni, prezzi e assicurazione

Trasportare bici in treno: condizioni, prezzi e assicurazione Vivi a pochi metri dalla spiaggia ma da sempre ti affascinano le imprese dei grandi scalatori. Oppure sei nato in montagna e vuoi ristorarti con una bella pedalata sul lungomare. Non preoccuparti, non sei l’unico a dover affrontare certi problemi. In Italia sono infatti molti i ciclisti

CONTINUA A LEGGERE

Anticipo TFR per acquisto auto

Anticipo TFR per acquisto auto L’acquisto di un’auto nuova è una scelta che negli ultimi anni è stata fortemente condizionata dalla crisi economica. Mentre fino ai primi anni del nuovo secolo non erano inconsueti i casi di spese per togliersi uno sfizio, mai come oggi chi si reca da un concessionario lo fa per necessità.

CONTINUA A LEGGERE

Constatazione amichevole: come compilarla, chi la firma

Constatazione amichevole: come compilarla, chi la firma È uno dei vocaboli con i quali si inizia a familiarizzare ancor prima di diventare automobilisti, eppure non tutti hanno chiaro cosa significhi. La constatazione amichevole di incidente è il modulo che offre una visione completa di ciò che avviene sulla scena del sinistro. Il suo nome corretto

CONTINUA A LEGGERE