Autolettura gas: quando farla e come

È primavera. Ti è appena arrivata la bolletta di conguaglio del gas. La leggi e per poco non ti prende un colpo. C’è una cifra a tre zeri che non avevi preventivato. O è un errore (e allora devi chiamare quanto prima il servizio clienti del tuo gestore) o non hai mai comunicato l’autolettura gas. Se questo è il tuo caso, leggi sotto per evitare brutte sorprese in futuro e risparmiare!

Cosa è l’autolettura gas e a cosa serve

L’autolettura del gas consiste nel comunicare al tuo gestore le cifre del contatore del gas.

Effettuarla in maniera regolare, permette di avere i propri consumi sempre aggiornati e ricevere quindi bollette il più possibile allineate ai consumi effettivi. Affidarsi esclusivamente alle letture stimate del gestore, infatti, può significare due cose: pagare bollette più salate, a fronte ovviamente di un rimborso a conclusione del periodo, o – peggio – pagare bollette molto basse durante l’anno per poi vedersi una batosta in bolletta.

Come si fa l’autolettura del gas

È semplicissimo! Basta guardare i numeri che scorrono sopra il contatore del gas. Non sai dov’è il contatore del gas? Molto male! Se sei in affitto da poco e per caso non sai dove si trovi il contatore, chiedilo subito al tuo proprietario. In ogni caso, i contatori hanno dei numeri che rappresentano i metri cubi di gas. Vanno comunicati esclusivamente i numeri prima della virgola, e cioè su sfondo nero. Non occorre invece comunicare quelli su sfondo rosso.

Quando comunicare l’autolettura del gas

Le modalità e i tempi dell’autolettura possono variare da gestore a gestore. Di solito sono indicati nella bolletta e sono:

  • Tramite sito web del gestore (area riservata dell’utente)
  • Tramite app del gestore
  • Oppure con SMS
  • Chiamando il numero verde e comunicando l’autolettura

Può capitare che i gestori avvisino tramite SMS il periodo di comunicazione dell’autolettura, facilitandoci decisamente la vita. Avere una stima corretta dei consumi è una priorità anche loro, oltre che nostra!

La bolletta è comunque troppo salata? Allora è il momento di cambiare gestore. Nell’attuale mercato, spesso le offerte per i nuovi clienti sono più convenienti rispetto ai consumatori affezionati. È per questo che, se si nota un innalzarsi della spesa, è bene considerare un nuovo gestore del gas.

Confronta e Risparmia Subito

Quale.it, al tuo fianco per scegliere l'offerta giusta al migliore prezzo

News

Trasporto bici in aereo: come fare, condizioni

Trasporto bici in aereo: come fare, condizioni Bicicletta e aereo: un connubio possibile. Il boom dei voli low cost negli ultimi anni ha portato, come conseguenza indiretta, anche l’aumento del numero delle bici imbarcate. I casi sono i più disparati. Escludendo dal novero le formazioni professionistiche che sono chiamate a spostarsi da una nazione (sempre

CONTINUA A LEGGERE

Seggiolini auto: novità 2019, incentivi, regole

Seggiolini auto: novità 2019, incentivi, regole La Manovra 2019 prevede importanti novità sul fronte delle auto e dei trasporti. Nelle misure presenti nella Legge di Bilancio per le infrastrutture e i trasporti, ce ne sono alcune che riguardano anche i bambini. Certo, per loro tutti gli obblighi da automobilisti – a partire dalla sottoscrizione della

CONTINUA A LEGGERE

Verifica pagamento bollo moto: come effettuarla

Verifica pagamento bollo moto: come effettuarla Sommerso dalle scadenze quotidiane ti sei dimenticato di pagare il bollo autoveicoli? O peggio ancora non ricordi se hai eseguito correttamente il versamento? Non perdere la calma, esiste una soluzione per ogni cosa. Il bollo automezzi è una tassa sul possesso che viene destinata alle regioni italiane. La sua

CONTINUA A LEGGERE

Tamponamento a catena e distribuzione delle responsabilità

Tamponamento a catena e distribuzione delle responsabilità Uno degli incidenti più comuni e la cui individuazione delle responsabilità risulta più semplice: il tamponamento. Si tratta infatti della situazione una cui una vettura colpisce con la sua parte anteriore la parte posteriore di quella che la precede. Di chi è la colpa? Secondo il Codice della

CONTINUA A LEGGERE

Guide

Abbigliamento invernale ciclismo: come vestirsi nei mesi freddi

Abbigliamento invernale ciclismo: come vestirsi nei mesi freddi Italia: terra di mare, sole e cicloamatori. Ma cosa accade quando i mesi caldi terminano e la voglia di pedalare non scema? Anche in inverno sono infatti molti i ciclisti, più o meno esperti, che non perdono il vizio di concedersi una salutare sgambata. A prescindere dal

CONTINUA A LEGGERE

Trasportare bici in treno: condizioni, prezzi e assicurazione

Trasportare bici in treno: condizioni, prezzi e assicurazione Vivi a pochi metri dalla spiaggia ma da sempre ti affascinano le imprese dei grandi scalatori. Oppure sei nato in montagna e vuoi ristorarti con una bella pedalata sul lungomare. Non preoccuparti, non sei l’unico a dover affrontare certi problemi. In Italia sono infatti molti i ciclisti

CONTINUA A LEGGERE

Anticipo TFR per acquisto auto

Anticipo TFR per acquisto auto L’acquisto di un’auto nuova è una scelta che negli ultimi anni è stata fortemente condizionata dalla crisi economica. Mentre fino ai primi anni del nuovo secolo non erano inconsueti i casi di spese per togliersi uno sfizio, mai come oggi chi si reca da un concessionario lo fa per necessità.

CONTINUA A LEGGERE

Constatazione amichevole: come compilarla, chi la firma

Constatazione amichevole: come compilarla, chi la firma È uno dei vocaboli con i quali si inizia a familiarizzare ancor prima di diventare automobilisti, eppure non tutti hanno chiaro cosa significhi. La constatazione amichevole di incidente è il modulo che offre una visione completa di ciò che avviene sulla scena del sinistro. Il suo nome corretto

CONTINUA A LEGGERE