Autolettura gas: quando farla e come

È primavera. Ti è appena arrivata la bolletta di conguaglio del gas. La leggi e per poco non ti prende un colpo. C’è una cifra a tre zeri che non avevi preventivato. O è un errore (e allora devi chiamare quanto prima il servizio clienti del tuo gestore) o non hai mai comunicato l’autolettura gas. Se questo è il tuo caso, leggi sotto per evitare brutte sorprese in futuro e risparmiare!

Cosa è l’autolettura gas e a cosa serve

L’autolettura del gas consiste nel comunicare al tuo gestore le cifre del contatore del gas.

Effettuarla in maniera regolare, permette di avere i propri consumi sempre aggiornati e ricevere quindi bollette il più possibile allineate ai consumi effettivi. Affidarsi esclusivamente alle letture stimate del gestore, infatti, può significare due cose: pagare bollette più salate, a fronte ovviamente di un rimborso a conclusione del periodo, o – peggio – pagare bollette molto basse durante l’anno per poi vedersi una batosta in bolletta.

Come si fa l’autolettura del gas

È semplicissimo! Basta guardare i numeri che scorrono sopra il contatore del gas. Non sai dov’è il contatore del gas? Molto male! Se sei in affitto da poco e per caso non sai dove si trovi il contatore, chiedilo subito al tuo proprietario. In ogni caso, i contatori hanno dei numeri che rappresentano i metri cubi di gas. Vanno comunicati esclusivamente i numeri prima della virgola, e cioè su sfondo nero. Non occorre invece comunicare quelli su sfondo rosso.

Quando comunicare l’autolettura del gas

Le modalità e i tempi dell’autolettura possono variare da gestore a gestore. Di solito sono indicati nella bolletta e sono:

  • Tramite sito web del gestore (area riservata dell’utente)
  • Tramite app del gestore
  • Oppure con SMS
  • Chiamando il numero verde e comunicando l’autolettura

Può capitare che i gestori avvisino tramite SMS il periodo di comunicazione dell’autolettura, facilitandoci decisamente la vita. Avere una stima corretta dei consumi è una priorità anche loro, oltre che nostra!

La bolletta è comunque troppo salata? Allora è il momento di cambiare gestore. Nell’attuale mercato, spesso le offerte per i nuovi clienti sono più convenienti rispetto ai consumatori affezionati. È per questo che, se si nota un innalzarsi della spesa, è bene considerare un nuovo gestore del gas.

Confronta e Risparmia Subito

Quale.it, al tuo fianco per scegliere l'offerta giusta al migliore prezzo

News

Assicurazione auto giornaliera: quanto costa?

Assicurare il proprio veicolo soltanto per un giorno? Con l’assicurazione auto giornaliera è possibile. Questa soluzione permette di avere la copertura assicurativa per 24 ore. Si tratta di una polizza RCA temporanea che è particolarmente indicata in alcune occasioni. Scopriamo quali sono, quando conviene e quanto costa. Cos’è l’assicurazione auto giornaliera L’assicurazione auto giornaliera è

CONTINUA A LEGGERE

Mutuo prima casa giovani: come richiedere le agevolazioni

Il mutuo prima casa giovani è un finanziamento a tasso agevolato legato alla condizione personale o lavorativa. Attraverso questo istituto lo Stato agevola fiscalmente categorie con contratti di lavoro atipici o precari, ma non solo. Tramite questi fondi di garanzia, accessibili in via preferenziale a persona appartenenti a specifiche classi sociali o in possesso di

CONTINUA A LEGGERE

Assicurazione furto casa: come funziona

L’assicurazione furto casa copre i danni derivanti dalla sottrazione di oggetti appartenenti all’immobile dell’assicurato. Il furto in casa è uno dei reati più abietti e scioccanti, in quanto colpisce nel luogo protetto per antonomasia. Sebbene nell’ultimo biennio il dato italiano sia calato dell’8,5%, nell’ultimo anno registrato i topi di appartamento hanno fatto visita a oltre

CONTINUA A LEGGERE

Guide

Protezioni moto: quali sono obbligatorie?

Quello delle protezioni moto è un tema particolarmente dibattuto tra i centauri. Quella tra look e sicurezza dovrebbe essere una sfida impari, eppure non sono pochi i motociclisti (soprattutto dell’ultima ora) che sembrano preferire un outfit di grido sacrificando la propria incolumità. Con i pericoli della strada, però, non si scherza. Le 687 vittime nel

CONTINUA A LEGGERE

Come pagare il bollo auto online: la procedura

È possibile pagare il bollo auto online? Il bollo automezzi è la tassa automobilistica che grava su tutti i proprietari di un veicolo. Il versamento va effettuato ogni anno, indipendentemente dall’utilizzo o meno di auto o moto. Si tratta infatti di un contributo legato al possesso e non all’utilizzo del bene. Come si corrisponde e

CONTINUA A LEGGERE

Cambio domicilio: come e dove farlo, documenti

Hai bisogno di fare un cambio domicilio e non sai come fare? Pensi di dover affrontare la stessa trafila che spetta al cambio di residenza? Niente paura. Vediamo come funziona il cambio di domicilio. Residenza e domicilio differenza Prima di tutto è importante definire la differenza tra domicilio e residenza. Entrambi sono descritti dal Codice

CONTINUA A LEGGERE

Città più pericolose del mondo: classifica, come viaggiare sicuri

Viaggiare è uno tra gli hobby più gettonati dagli italiani. Chi si può permettere un weekend o una vacanza, magari all’estero, non può non tenere conto di una classifica: quella delle città più pericolose del mondo. Si tratta di un ranking che confronta abitanti e numero di omicidi, restituendo un indice di pericolosità in percentuale.

CONTINUA A LEGGERE