Autolettura gas: quando farla e come

È primavera. Ti è appena arrivata la bolletta di conguaglio del gas. La leggi e per poco non ti prende un colpo. C’è una cifra a tre zeri che non avevi preventivato. O è un errore (e allora devi chiamare quanto prima il servizio clienti del tuo gestore) o non hai mai comunicato l’autolettura gas. Se questo è il tuo caso, leggi sotto per evitare brutte sorprese in futuro e risparmiare!

Cosa è l’autolettura gas e a cosa serve

L’autolettura del gas consiste nel comunicare al tuo gestore le cifre del contatore del gas.

Effettuarla in maniera regolare, permette di avere i propri consumi sempre aggiornati e ricevere quindi bollette il più possibile allineate ai consumi effettivi. Affidarsi esclusivamente alle letture stimate del gestore, infatti, può significare due cose: pagare bollette più salate, a fronte ovviamente di un rimborso a conclusione del periodo, o – peggio – pagare bollette molto basse durante l’anno per poi vedersi una batosta in bolletta.

Come si fa l’autolettura del gas

È semplicissimo! Basta guardare i numeri che scorrono sopra il contatore del gas. Non sai dov’è il contatore del gas? Molto male! Se sei in affitto da poco e per caso non sai dove si trovi il contatore, chiedilo subito al tuo proprietario. In ogni caso, i contatori hanno dei numeri che rappresentano i metri cubi di gas. Vanno comunicati esclusivamente i numeri prima della virgola, e cioè su sfondo nero. Non occorre invece comunicare quelli su sfondo rosso.

Quando comunicare l’autolettura del gas

Le modalità e i tempi dell’autolettura possono variare da gestore a gestore. Di solito sono indicati nella bolletta e sono:

  • Tramite sito web del gestore (area riservata dell’utente)
  • Tramite app del gestore
  • Oppure con SMS
  • Chiamando il numero verde e comunicando l’autolettura

Può capitare che i gestori avvisino tramite SMS il periodo di comunicazione dell’autolettura, facilitandoci decisamente la vita. Avere una stima corretta dei consumi è una priorità anche loro, oltre che nostra!

La bolletta è comunque troppo salata? Allora è il momento di cambiare gestore. Nell’attuale mercato, spesso le offerte per i nuovi clienti sono più convenienti rispetto ai consumatori affezionati. È per questo che, se si nota un innalzarsi della spesa, è bene considerare un nuovo gestore del gas.

Confronta e Risparmia Subito

Quale.it, al tuo fianco per scegliere l'offerta giusta al migliore prezzo

News

Google+: perché cancellare il profilo?

Google+: perché cancellare il profilo? Perché cancellare il proprio profilo da Google+ e come farlo? Dal 2 aprile 2019 Google+ chiude i battenti. Dopo tanti anni in cui il social network di Google ha provato a dare filo da torcere a Facebook, ha finalmente perso la battaglia. Sai che molto probabilmente hai un profilo su

CONTINUA A LEGGERE

Incidenti E-bike: dati, sicurezza, prevenzione

Incidenti E-bike: dati, sicurezza, prevenzione L’obiettivo di rendere le strade sicure è ancora lontano dalla sua piena realizzazione. In Italia negli ultimi 17 anni la categoria più penalizzata nella riduzione del tasso di mortalità legata agli incidenti è quella dei ciclisti. Nel 2017 sono state 254 le vittime di sinistri stradali appartenenti alla categoria e

CONTINUA A LEGGERE

Auto a guida autonoma: come funziona per assicurazione e patente

Auto a guida autonoma: come funziona per assicurazione e patente L’introduzione della guida autonoma automobili rappresenta una svolta epocale nel settore. L’auto senza conducente corrisponde a una rivoluzione totale nel mondo della mobilità, ma non comporta un taglio definitivo col passato. Sbaglia, infatti, chi ritiene che il guidatore sia sollevato da ogni responsabilità. Per mettersi

CONTINUA A LEGGERE

Guide

Piste ciclabili: quando sono obbligatorie, divieti, multe

Piste ciclabili: quando sono obbligatorie, divieti, multe C’è chi si lamenta perché ne incontra raramente e chi per il loro fondo spesso sconnesso. Stiamo parlando delle piste ciclabili, quelle lingue di sede stradale riservate al traffico dei velocipedi. Particolarmente diffuse e utilizzate nel Nord Italia, latitano al Centro e al Sud costringendo i ciclisti di

CONTINUA A LEGGERE

Fattura elettronica: cos’è e come funziona

Se hai un’attività, che sia un’azienda, un negozio o una semplice partita Iva, sarai già venuto a conoscenza di questa temibile fatturazione elettronica. Cos’è? Come funziona? Quanto costa? Chi può evitare di emetterla? Fattura elettronica: cosa è La fattura elettronica è stata introdotta con la Finanziaria del 2018 ed è diventata obbligatoria e operativa il

CONTINUA A LEGGERE

Freni a disco bicicletta: perché sceglierli, pro e contro

Freni a disco bicicletta: perché sceglierli, pro e contro La loro diffusione ha conosciuto una sensibile impennata negli ultimi anni e ha innescato un dibattito acceso tra gli appassionati. Stiamo parlando dei freni a disco bici, sempre più utilizzati anche tra gli utilizzatori di telai da strada e non soltanto appannaggio dei bikers. Questione di

CONTINUA A LEGGERE

Manutenzione bicicletta in inverno: consigli per proteggerla dal freddo

Manutenzione bicicletta in inverno: consigli per proteggerla dal freddo Per i ciclisti che non hanno la fortuna di vivere in posti caldi o quelli particolarmente intolleranti alle temperature rigide, l’inverno è un periodo particolarmente complicato per mantenere rapporti cordiali con la propria due ruote. A maggior ragioni i mesi freddi sono quelli in più è

CONTINUA A LEGGERE