Prestito senza busta paga: cos’è e come richiederlo

Prestito senza busta paga: cos’è e come richiederlo

Posto fisso e busta paga sono ormai concetti con cui gli over 30 italiani hanno scarsa confidenza. Se la crisi che ha investito l’economia mondiale due lustri fa ha stravolto i concetti tradizionali del lavoro, al contempo chi ha voluto crearsi una propria indipendenza si è scontrato con ostacoli oggettivi. Precarietà, lavoro autonomo e nuove tipologie di contratto si sono riverberate in varie forme sull’economia. Pensiamo ad esempio a chi – e non è solo un caso dei giovani che si trovano ad esempio a doversi sobbarcare il primo mutuo della loro vita – intende ottenere un prestito. Le banche e i finanziatori saranno disposte a concederlo in mancanza di entrate certe? E a che condizioni? Scopriamolo.

Prestito senza busta paga: chi può ottenerlo

Prima di delineare i profili “adatti” alla richiesta, occorre specificare un concetto basilare: senza busta paga non significa senza stipendio. In nessun caso, infatti, è possibile ottenere un finanziamento senza disporre di entrate. La maggior parte degli istituti bancari, ad esempio, chiede tra i documenti da presentare il CUD.

Questa tipologia di prestito non è adatta soltanto a chi è sprovvisto di busta paga. Ne può beneficiare, ad esempio, anche chi l’ha impegnata in un’altra garanzia. Tra le categorie più gettonate per questo strumento rientrano inoltre imprenditori e lavoratori autonomi. Senza dimenticare i cattivi pagatori, che di norma vedono respinte le proprie richieste di credito.

Prestito senza busta paga: le tipologie

I potenziali richiedenti di questo strumento sono molteplici. Per comodità è stata stabilita una selezione in base ai profili, restringendo il campo a quattro categorie in funzione delle finalità del finanziamento e del profilo dei richiedenti.

  • Prestiti per disoccupati
  • Prestiti per casalinghe
  • Prestiti senza garanzie
  • Prestiti senza reddito

Prestito senza busta paga: le garanzie necessarie

Per tutelare il credito, non potendo contare sulla busta paga mensile, gli istituti finanziari ricorrono di norma ai seguenti strumenti.

  • Fidejussione bancaria
  • Cambiali
  • Pegno su beni di valore
  • Ipoteca su immobili

Le condizioni per ottenere un prestito senza busta paga non si discostano molto da quelle per i prestiti ordinari. Il modo migliore per risparmiare è quello di confrontare le migliori offerte in circolazione. Quale.it ti aiuta a farlo mettendole in comparazione e semplificando la ricerca al prestito che può cambiarti la vita.

Confronta e Risparmia Subito

Quale.it, al tuo fianco per scegliere l'offerta giusta al migliore prezzo

News

Assicurazione auto a rate: cos’è, quando conviene

Trovare l’assicurazione auto più adatta alle proprie esigenze non è un’impresa facile. Se la comparazione online rappresenta un ottimo metodo per rintracciare la migliore polizza auto, sul piatto della bilancia vanno poste più necessità. L’elevato costo di alcune assicurazioni RC Auto, soprattutto in certe regioni, complica la scelta. Per circolare su strada è però obbligatoria

CONTINUA A LEGGERE

Assicurazione scooter elettrico: costo, come risparmiare

Moto e scooter elettrico incarnano un’ottima soluzione per muoversi velocemente nel traffico rispettando l’ambiente. L’acquisto dei veicoli verdi è incentivato con dei bonus fiscali e non solo. Anche il prezzo assicurazione moto ricava benefici, a volte non trascurabili. Diverse compagnie offrono sconti notevoli sulla assicurazione scooter elettrico, con il premio che arriva a costare quasi la

CONTINUA A LEGGERE

Assicurazione auto temporanea 6 mesi: cos’è, vantaggi e svantaggi

Quando si cerca come risparmiare sulla polizza auto, una soluzione vantaggiosa è offerta dall’assicurazione auto temporanea. Questa formula costa meno rispetto all’assicurazione RC tradizionale e copre il contraente per il periodo in cui viene stipulata. Le compagnie assicurative offrono scadenze diverse. Quella mordi e fuggi è rappresentata dall’assicurazione giornaliera, ma esistono anche 3, 5, 10,

CONTINUA A LEGGERE

Guide

Viaggiare sicuri in aereo: 5 consigli per risparmiare

Viaggiare in aereo è un’esperienza piacevole e indimenticabile. La prima volta non si scorda mai, anche se porta con sé un po’ di agitazione. La diffusione dei viaggi low cost ha fatto lievitare il numero di persone che amano partire in aereo. La velocità dello spostamento, la convenienza del prezzo dei biglietti e la possibilità

CONTINUA A LEGGERE

Assicurazione motorino: come scegliere la polizza moto 50cc

Sulle due ruote non si scherza, specie quando si tratta di motorini e ciclomotori di bassa cilindrata. In città il motorino è un mezzo di spostamento imbattibile: comodo e agile, consente di muoversi con facilità nel traffico e negli spazi stretti. Facile vittima di ladri o di piccoli incidenti, è fondamentale scegliere l’assicurazione motorino più

CONTINUA A LEGGERE

Assicurazione auto temporanea 3 giorni: conviene?

Pagare l’assicurazione auto soltanto nei giorni in cui si circola su strada, che sia anche solo per 3 giorni? Quella che può sembrare una suggestione, è realtà ormai da tempo. Diverse compagnie assicurative mettono a disposizione dei propri clienti formule alternative per la polizza auto. Non solo assicurazioni RC tradizionali, con pagamento annuale, ma anche a

CONTINUA A LEGGERE

Contratto di locazione turistica: durata, registrazione, tassazione

Sei proprietario di una casa e vuoi affittarla per un breve periodo? Puoi farlo grazie al contratto di locazione turistica. Questa formula permette di cedere un immobile per finalità transitorie, aiutando chi cerca una casa vacanze. Le finalità del richiedente possono essere diverse: dal viaggio di riposo, di affari o a scopo curativo. Per stipulare

CONTINUA A LEGGERE