Prestiti per giovani senza lavoro: realizza il tuo primo sogno

Ottenere un prestito al giorno d’oggi può sembrare molto complicato. Specie in Italia, poi, i giovani faticano a trovare lavoro e questo rappresenta un problema quando si intende chiedere un prestito. Però esiste un modo per realizzare il tuo sogno e richiedere un prestito anche senza busta paga.

Prestiti per giovani senza lavoro: come funzionano e a chi sono rivolti

I prestiti giovani cambiano per ogni istituto di credito ma solitamente sono rivolti a persone tra i 18 e i 35 anni. Che tu abbia bisogno di realizzare un sogno, come una vacanza o l’acquisto di un motorino, è la soluzione che fa per te. Non è vincolato a una modalità di spesa, come per esempio sono i mutui prima casa: ti sarà semplicemente versata la somma concordata che dovrai restituire tramite le rate per il periodo concordato con la banca o con l’ente erogatore.

Prestiti giovani senza busta paga

Se lo stipendio e il contratto di lavoro, meglio se a tempo indeterminato, rappresentano ancora gli incentivi più facili per accedere al credito e ottenere un prestito senza soffrire, è anche vero che esistono altre possibilità, specie per i giovani senza lavoro e senza busta paga o senza stipendio fisso. Si chiama fideiussione e consiste nel presentare un garante per il prestito. Chi fa richiesta del prestito dovrà cioè individuare una persona che possa farsi carico del pagamento in caso di insolvenza. La banca sarà così sicura di rivedere la somma prestata e sarà ben felice di erogare i soldi.

Oltre alla fideiussione: ipoteca immobiliare

Non è tutto. Un giovane senza lavoro fisso o precario ha la possibilità di portare altre garanzie alternative, come per esempio l’ipoteca su un immobile di proprietà, magari ereditato. Ovviamente bisogna fare attenzione a pagare sempre le rate o l’istituto di credito può rivalersi sulla tua abitazione.

Abbiamo visto che anche per un giovane senza lavoro e senza busta paga è possibile esaudire un sogno a lungo tenuto nel cassetto. Scopri quello che fa a misura per te su Quale.it!

Confronta e Risparmia Subito

Quale.it, al tuo fianco per scegliere l'offerta giusta al migliore prezzo

News

Polizza vita mista: cos’è, come funziona?

Polizza vita mista: cos’è, come funziona? La polizza vita mista è un particolare tipo di contratto assicurativo che unisce, per così dire, la polizza caso vita e la polizza caso morte. Il premio viene infatti corrisposto se l’assicurato è ancora in vita alla scadenza del contratto o ai suoi beneficiari, qualora l’assicurato muoia entro questa

CONTINUA A LEGGERE

Guide

Vacanze economiche con cane: due mete spettacolari per spendere poco

Vacanze economiche con cane al seguito? Sembra un sogno, un’utopia? Invece può essere realtà! Tutti noi padroni di cani sappiamo quanto sia complicato organizzare un’estate in serenità, senza lasciare Fido a casa. È parte della famiglia e vogliamo portarlo con noi: ma come viaggiare con animali senza spendere una fortuna? Ecco due mete davvero spettacolari per

CONTINUA A LEGGERE

Patente speciale: come richiedere, dove rinnovare

I soggetti affetti da disabilità (dalla nascita, per incidente o malattia) hanno diritto a guidare l’auto? La risposta è affermativa, purché siano in possesso di una patente auto speciale. Questo titolo di guida ha un iter identico a quello della normale patente b auto. Propedeutico al suo ottenimento è il superamento di esami di teoria

CONTINUA A LEGGERE

Scarpe ciclismo: guida alla scelta

Che siate pedalatori dell’ultima ora, cicloamatori incalliti o professionisti dello stare in sella, le scarpe da ciclismo sono un dettaglio fondamentale per le vostre uscite. Se non siete d’accordo, vi basterà indossarne un paio per cogliere la differenza. Se per il primo approccio, a seconda della due ruote che si sceglie, può andar bene anche

CONTINUA A LEGGERE

Rivalsa RC Auto: quali condotte la fanno scattare

La rivalsa è il rischio più grande per ogni assicurato. Inserita in ogni contratto di responsabilità civile auto, stabilisce il diritto della compagnia assicurativa di richiedere al contraente un risarcimento per gli importi liquidati a causa di un sinistro la cui responsabilità è a lui riconducibile. Ciò avviene quando si riscontrano condizioni particolari, quali il

CONTINUA A LEGGERE