Fideiussione assicurativa: come funziona?

Fideiussione assicurativa: come funziona?

Forse non lo sai, ma le compagnie assicuratrici non rilasciano solo contratti assicurativi ma possono diventare anche i tuoi garanti nel caso avessi bisogno di richiedere un prestito, possono cioè fare quella che si chiama fideiussione assicurativa o polizza assicurativa fideiussoria. Scopriamo nel dettaglio cos’è e come funziona.

Cos’è la fideiussione assicurativa o assicurazione fideiussoria

La fideiussione assicurativa o assicurazione fideiussoria è un particolare contratto con cui la compagnia assicuratrice diventa il tuo garante, diventa cioè il soggetto che si prende carico dell’impegno preso dal contraente – in questo caso tu – e garantisce l’adempimento di tale impegno secondo quanto pattuito. In sostanza, la compagnia assicurativa – così come anche una banca – si impegna a tutelare il tuo impegno e la tua solvibilità, come un vero e proprio garante.

Il contratto di fideiussione assicurativa regola il rapporto tra tre soggetti:

  • Il contraente, cioè chi è tenuto a dare una garanzia ma non può fornire la completa copertura economica.
  • Il beneficiario, ovvero chi beneficia della polizza assicurativa fideiussoria a tutela del pagamento del debito sottoscritto dal contraente.
  • Il fideiussore, chi si configura come garante.

Fideiussione: banca o compagnia assicurativa?

Abbiamo appena detto che questo tipo di garanzia, la fideiussione, può essere concesso anche da una banca, e si chiama infatti fideiussione bancaria. Cosa cambia ed è meglio affidarsi a una banca o a una compagnia di assicurazioni? È presto detto. Non cambia molto: i singoli contratti sono quelli che disciplinano infatti il tipo di fideiussione che si stabilisce tra chi eroga il credito, fa da garante e il contraente. Mentre quello che cambia sostanzialmente è il tempo. Una compagnia assicurativa è molto più rapida di una banca a concedere una polizza assicurativa fideiussoria.

Fideiussione assicurativa: per cosa si può richiedere?

Per tutti quei rapporti per cui puoi aver bisogno di un garante.

Per esempio:

  • Nei contratti di affitto. Se non hai un contratto da dipendente a tempo indeterminato, è facile che ti venga richiesta una fideiussione da chi ti cede in affitto un appartamento o un ufficio. Questo perché vuole essere tutelato e contare sull’entrata fissa che, da contratto, gli spetta. Qualora tu avessi dei problemi nel saldare il canone mensile, per esempio, ecco che la compagnia assicurativa interviene al tuo posto.
  • Nel rimborso dell’IVA. È un tipo di fideiussione molto frequente, per tutti i titolari di partita IVA (liberi professionisti, lavoratori autonomi, società, etc) che vantino un credito nei confronti dell’Agenzia delle Entrate e ne vogliano richiedere il rimborso anticipato. Nei prestiti personali o nei mutui, con le stesse modalità indicate finora.

Richiedi il tuo prestito e realizza il tuo sogno

Ecco che quello che prima appariva come un ostacolo insormontabile, è ora finalmente possibile. Un prestito personale – o anche un mutuo – diventano realtà grazie alla fideiussione assicurativa. Guarda quali soluzioni prestiti ti suggeriamo, gratis e senza impegno!

 

Confronta e Risparmia Subito

Quale.it, al tuo fianco per scegliere l'offerta giusta al migliore prezzo

News

Polizza vita mista: cos’è, come funziona?

Polizza vita mista: cos’è, come funziona? La polizza vita mista è un particolare tipo di contratto assicurativo che unisce, per così dire, la polizza caso vita e la polizza caso morte. Il premio viene infatti corrisposto se l’assicurato è ancora in vita alla scadenza del contratto o ai suoi beneficiari, qualora l’assicurato muoia entro questa

CONTINUA A LEGGERE

Guide

Vacanze economiche con cane: due mete spettacolari per spendere poco

Vacanze economiche con cane al seguito? Sembra un sogno, un’utopia? Invece può essere realtà! Tutti noi padroni di cani sappiamo quanto sia complicato organizzare un’estate in serenità, senza lasciare Fido a casa. È parte della famiglia e vogliamo portarlo con noi: ma come viaggiare con animali senza spendere una fortuna? Ecco due mete davvero spettacolari per

CONTINUA A LEGGERE

Patente speciale: come richiedere, dove rinnovare

I soggetti affetti da disabilità (dalla nascita, per incidente o malattia) hanno diritto a guidare l’auto? La risposta è affermativa, purché siano in possesso di una patente auto speciale. Questo titolo di guida ha un iter identico a quello della normale patente b auto. Propedeutico al suo ottenimento è il superamento di esami di teoria

CONTINUA A LEGGERE

Scarpe ciclismo: guida alla scelta

Che siate pedalatori dell’ultima ora, cicloamatori incalliti o professionisti dello stare in sella, le scarpe da ciclismo sono un dettaglio fondamentale per le vostre uscite. Se non siete d’accordo, vi basterà indossarne un paio per cogliere la differenza. Se per il primo approccio, a seconda della due ruote che si sceglie, può andar bene anche

CONTINUA A LEGGERE

Rivalsa RC Auto: quali condotte la fanno scattare

La rivalsa è il rischio più grande per ogni assicurato. Inserita in ogni contratto di responsabilità civile auto, stabilisce il diritto della compagnia assicurativa di richiedere al contraente un risarcimento per gli importi liquidati a causa di un sinistro la cui responsabilità è a lui riconducibile. Ciò avviene quando si riscontrano condizioni particolari, quali il

CONTINUA A LEGGERE