Cambiare compagnia assicurativa: quando è possibile?

Cambiare compagnia assicurativa: quando è possibile?

Quando è possibile cambiare la compagnia assicurativa alla quale ci si è rivolti per sottoscrivere la propria polizza RC Auto? La domanda può apparire banale, ma l’argomento è serio e merita un approfondimento adeguato. L’abolizione del tacito rinnovo contratto, voluta nel 2012 dal Governo Monti, ha infatti generato una serie di dicerie spesso infondate. Di bufale, insomma, è pieno il web. Cambiare assicurazione è, ovviamente, possibile, ma ciò non significa che si possa infrangere le regole e contravvenire a quanto si è sottoscritto con la propria compagnia.

Assicurazione Rc Auto: quando scade

Il mito da sfatare è il seguente: si può cambiare compagnia RC auto quando si vuole. La realtà non è infatti questa. Il contratto Rca in essere ha durata annuale, non prevede il tacito rinnovo e si esaurisce alle ore 24 della data di scadenza indicata sulla polizza, senza alcun ulteriore obbligo di comunicazione da parte del contraente. Le garanzie dell’assicurazione restano operanti fino alle ore 24 del quindicesimo giorno successivo alla data di scadenza del contratto. La proroga cessa di esistere se, durante il suddetto periodo, si stipula un nuovo contratto Rca con un’altra compagnia.

Disdetta assicurazione auto: quando comunicarla?

Per ottenere un nuovo preventivo (puoi farlo gratuitamente cliccando qui) basterà fornire pochi dati: targa del veicolo e residenza. La compagnia assicurativa restituirà rapidamente un preventivo completo. Il contratto che entra in vigore è senza il tacito rinnovo, ovvero scade automaticamente alla data indicata nella polizza. Ciò significa che non bisogna inviare nulla alla compagnia, né firmare disdetta né inviare fax, come spesso si trova erroneamente riportato.

Di norma la vecchia assicurazione trasmette con un mese d’anticipo, nei 30 giorni precedenti la scadenza del contratto in vigore, una nuova proposta per l’annualità successiva. A questo punto starà al contraente decidere se accogliere il nuovo prezzo e proseguire con la stessa compagnia o se sceglierne una nuova.

Al vaglio c’è attualmente un disegno di legge sulla RC Auto, che ha come obiettivo quello di consentire all’automobilista di lasciare la propria compagnia quando si vuole, con lo stesso principio che regolamenta attualmente, ad esempio, le compagnie telefoniche. Se il disegno dovesse passare, favorendo la libera concorrenza, il contraente sarebbe chiamato a trasmettere solo il numero di targa. In questo modo i prezzi, almeno in linea teorica, sarebbero destinati a scendere.

Se vuoi farti un’idea su come cambiare compagnia assicurativa o hai bisogno di assicurare per la prima volta la tua auto, rivolgiti a noi. Sul nostro sito, comodamente dal tuo divano di casa, puoi confrontare le migliori offerte online e scegliere quella più adatta a te. Il preventivo che ti forniremo è senza impegno e resterà valido per due mesi.

Confronta e Risparmia Subito

Quale.it, al tuo fianco per scegliere l'offerta giusta al migliore prezzo

News

Come cancellarsi da Facebook per sempre

Amore e odio per molti, Facebook è il social network più diffuso della Terra eppure non tutti lo amano. C’è chi infatti lo trova solo una perdita di tempo o un posto dove si litiga senza motivo. È in aumento, infatti, il numero di utenti italiani che hanno deciso di disattivare il proprio account definitivamente.

CONTINUA A LEGGERE

Come formattare iPhone? Ecco una guida semplice

Sei costretto a formattare il tuo iPhone? Hai necessità di ripristinare le impostazioni di fabbrica, magari per migliorarne le prestazioni o perché hai avuto un problema? Formattare l’iPhone è molto facile, non è roba da smanettoni e può farlo chiunque. Andiamo al sodo! Formattare l’iPhone: cosa fare prima di procedere La primissima cosa da fare,

CONTINUA A LEGGERE

Cambiare compagnia assicurativa: quando è possibile?

Cambiare compagnia assicurativa: quando è possibile? Quando è possibile cambiare la compagnia assicurativa alla quale ci si è rivolti per sottoscrivere la propria polizza RC Auto? La domanda può apparire banale, ma l’argomento è serio e merita un approfondimento adeguato. L’abolizione del tacito rinnovo contratto, voluta nel 2012 dal Governo Monti, ha infatti generato una

CONTINUA A LEGGERE

Guide

Freni a disco bicicletta: perché sceglierli, pro e contro

Freni a disco bicicletta: perché sceglierli, pro e contro La loro diffusione ha conosciuto una sensibile impennata negli ultimi anni e ha innescato un dibattito acceso tra gli appassionati. Stiamo parlando dei freni a disco bici, sempre più utilizzati anche tra gli utilizzatori di telai da strada e non soltanto appannaggio dei bikers. Questione di

CONTINUA A LEGGERE

Manutenzione bicicletta in inverno: consigli per proteggerla dal freddo

Manutenzione bicicletta in inverno: consigli per proteggerla dal freddo Per i ciclisti che non hanno la fortuna di vivere in posti caldi o quelli particolarmente intolleranti alle temperature rigide, l’inverno è un periodo particolarmente complicato per mantenere rapporti cordiali con la propria due ruote. A maggior ragioni i mesi freddi sono quelli in più è

CONTINUA A LEGGERE

Legge di Bilancio 2019: novità auto

Legge di Bilancio 2019: novità auto La Legge di Bilancio 2019 ha introdotto importanti novità nel settore auto. L’approvazione alla Camera della legge di stabilità ha infatti confermato buona parte delle voci che si erano succedute nei mesi precedenti. Gli argomenti sulla bocca di tutti sono stati sostanzialmente due: Ecobonus ed Ecotassa. Invece le modifiche

CONTINUA A LEGGERE

Abbigliamento invernale ciclismo: come vestirsi nei mesi freddi

Abbigliamento invernale ciclismo: come vestirsi nei mesi freddi Italia: terra di mare, sole e cicloamatori. Ma cosa accade quando i mesi caldi terminano e la voglia di pedalare non scema? Anche in inverno sono infatti molti i ciclisti, più o meno esperti, che non perdono il vizio di concedersi una salutare sgambata. A prescindere dal

CONTINUA A LEGGERE