Tasso d’interesse mutuo. Fisso o variabile: quale è meglio?

Stiamo vivendo un trend molto particolare, ma di cui non ci lamentiamo. I tassi d’interesse dei mutui sono in continuo ribasso. Il tasso variabile si ferma costante allo 0,79% mentre quello fisso è sceso a 1,81%. Quale conviene scegliere: il tasso fisso o il tasso variabile?

Mutuo a tasso fisso: quando conviene sceglierlo

Scegliere un mutuo a tasso fisso vuol dire andare sul sicuro. Come suggerisce il nome, infatti, questo tasso d’interesse non cambia per l’intera durata del finanziamento.

Una volta richiesto il mutuo prima casa e firmato il contratto, il tasso d’interesse, calcolato sull’Eurirs (Euro Interest Rate Swap, tasso per gli swap su interessi), rimane immutato. Il vantaggio più immediato è proprio la sua costanza: la rata del mutuo non cambia.

Al contrario, può essere meno vantaggioso rispetto a un tasso variabile che, per sua natura, è invece incline alle oscillazioni di mercato.

È comunque una scelta consigliata per un capofamiglia che abbia un finanziamento di medio periodo (10-15 anni) e che debba calcolare le uscite con cautela, senza imprevisti.

Mutuo a tasso variabile: quando conviene sceglierlo

Il tasso variabile è più facilmente preda dei cambiamenti di mercato, in particolare viene influenzato dall’Euribor (EURo Inter Bank Offered Rate, tasso interbancario di offerta in euro) e, anche se al momento è stabile, è destinato a variare. La rata del mutuo può quindi subire variazioni, aumentando o diminuendo.

Nonostante questo, però, ci sono condizioni di mercato che rendono il mutuo a tasso variabile un’opzione vantaggiosa. È comunque una scelta instabile ed è quindi consigliata per chi ha un reddito alto e che può permettersi di ammortizzare il rischio di spesa. È sconsigliato per i padri di famiglia che hanno un’entrata fissa e devono prevedere le spese con costanza negli anni.

Quale conviene?

Come al solito, dipende dall’esigenza di ognuno. Hai una maggiore propensione al rischio e hai la possibilità di ammortizzare una spesa imprevista con l’idea di risparmiare sul lungo periodo? Vai per il tasso variabile. Ti occorre avere la certezza della tua spesa anche sul medio periodo? Scegli il tasso fisso. Per scoprire il mutuo perfetto per te, compila il nostro form (è gratuito e senza impegno!), verifica le proposte di accensione mutuo migliori disponibili attualmente sul mercato. E il parere di fattibilità da parte della Banca arriverà in 24 ore. Cosa aspetti?

Confronta e Risparmia Subito

Quale.it, al tuo fianco per scegliere l'offerta giusta al migliore prezzo

News

Polizza vita mista: cos’è, come funziona?

Polizza vita mista: cos’è, come funziona? La polizza vita mista è un particolare tipo di contratto assicurativo che unisce, per così dire, la polizza caso vita e la polizza caso morte. Il premio viene infatti corrisposto se l’assicurato è ancora in vita alla scadenza del contratto o ai suoi beneficiari, qualora l’assicurato muoia entro questa

CONTINUA A LEGGERE

Guide

Vacanze economiche con cane: due mete spettacolari per spendere poco

Vacanze economiche con cane al seguito? Sembra un sogno, un’utopia? Invece può essere realtà! Tutti noi padroni di cani sappiamo quanto sia complicato organizzare un’estate in serenità, senza lasciare Fido a casa. È parte della famiglia e vogliamo portarlo con noi: ma come viaggiare con animali senza spendere una fortuna? Ecco due mete davvero spettacolari per

CONTINUA A LEGGERE

Patente speciale: come richiedere, dove rinnovare

I soggetti affetti da disabilità (dalla nascita, per incidente o malattia) hanno diritto a guidare l’auto? La risposta è affermativa, purché siano in possesso di una patente auto speciale. Questo titolo di guida ha un iter identico a quello della normale patente b auto. Propedeutico al suo ottenimento è il superamento di esami di teoria

CONTINUA A LEGGERE

Scarpe ciclismo: guida alla scelta

Che siate pedalatori dell’ultima ora, cicloamatori incalliti o professionisti dello stare in sella, le scarpe da ciclismo sono un dettaglio fondamentale per le vostre uscite. Se non siete d’accordo, vi basterà indossarne un paio per cogliere la differenza. Se per il primo approccio, a seconda della due ruote che si sceglie, può andar bene anche

CONTINUA A LEGGERE

Rivalsa RC Auto: quali condotte la fanno scattare

La rivalsa è il rischio più grande per ogni assicurato. Inserita in ogni contratto di responsabilità civile auto, stabilisce il diritto della compagnia assicurativa di richiedere al contraente un risarcimento per gli importi liquidati a causa di un sinistro la cui responsabilità è a lui riconducibile. Ciò avviene quando si riscontrano condizioni particolari, quali il

CONTINUA A LEGGERE