Surroga mutuo: perché conviene nel 2020

La pandemia causata dal nuovo Coronavirus ha stravolto la nostra vita quotidiana e ha cambiato radicalmente la nostra economica. Ci sono stati numerosi svantaggi, che ancora stiamo vivendo e subendo, ma anche un singolo, grande, vantaggio. Chiunque abbia un mutuo sulle spalle dovrebbe conoscere la situazione e sapere se nel 2020 è davvero utile fare una surroga mutuo.

Cos’è la surroga o portabilità di un mutuo?

Partiamo dalle basi. La legge Bersani (legge n. 40 del 2007) ha introdotto questa nuova procedure che consiste nel trasferire il proprio mutuo da una banca a un’altra. Il trasferimento non costa nulla e può essere effettuato per diversi motivi, come per esempio:

  • Ricerca di un tipo diverso di tasso di interesse
  • Necessità di modificare la durata del mutuo
  • Scegliere spese accessorie più vantaggiose
  • Cambiare lo spread

In sintesi, pagare di meno.

La surroga mutuo 2020 avviene senza che l’importo del debito residuo sia modificato. Si va solo a trasferire il debito restante da un istituto di credito a un altro. Anche per questo motivo, non è necessario tornare da un notaio per una nuova ipoteca sulla casa: l’ipoteca attivata al momento della prima stipula del contratto rimane valida.

Surroga mutuo 2020: perché conviene?

Quindi, perché conviene optare per la surroga mutuo 2020? Scegliere un mutuo a tasso fisso, con il costo del denaro in discesa, è ancora più conveniente. L’Eurirs, cioè il tasso interbancario di riferimento utilizzato come parametro di indicizzazione dei mutui ipotecari a tasso fisso, si aggira intorno allo 0,09% per i mutui di durata trentennale. Il crollo è drastico e può valere la pena considerare una surroga mutuo 2020.

Surroga mutuo 2020: svantaggi

L’unico svantaggio a una surroga mutuo in questo periodo è che le banche sono ancora più attente nel valutare la vostra situazione finanziaria. Proprio a causa della crisi e della pandemia, infatti, i controlli sono sempre più stringenti. 

Surroga mutuo 2020: requisiti per richiedere

In realtà i requisiti non sono obbligatori e ogni banca può adottare i propri, specie in questo periodo. Non c’è infatti un limite alla richieste di surroga, anche se trasferire continuamente il proprio mutuo potrebbe essere visto male dagli istituti di credito.

I requisiti per una richiesta a buon fine sono possedere un reddito familiare stabile e possedere un debito residuo inferiore al 70% rispetto al valore dell’abitazione.

È quindi il momento migliore di mettersi alla ricerca di un mutuo più conveniente. Confronta subito, online e gratis, i migliori mutui presenti sul mercato!

Confronta e Risparmia Subito

Quale.it, al tuo fianco per scegliere l'offerta giusta al migliore prezzo

News

Moto e multe: quali sono le infrazioni stradali più comuni tra i motociclisti?

Nel 2019 sono state 47.610 le infrazioni stradali commesse dai motociclisti e punite con una multa. Lo rileva l’indagine prodotta di concerto da ACI-Istat, evidenziando i comportamenti scorretti dei centauri. Il numero delle infrazioni Codice della Strada è minore rispetto a quello degli automobilisti (1.075.271) e degli autotrasportatori (450.615). Colpisce, tuttavia, la natura delle contravvenzioni

CONTINUA A LEGGERE

Quando è possibile annullare l’assicurazione moto?

Annullare l’assicurazione auto o moto è possibile? Il procedimento di estinzione del contratto assicurativo è garantito dalla legge, al verificarsi di determinate condizioni. Annullamento polizza RC Moto dà diritto al rimborso di parte del premio pagato e non usufruito. Vediamo in quali casi è possibile procedere all’annullamento assicurazione e qual è la procedura da seguire.

CONTINUA A LEGGERE

L’indennizzo diretto nella RC Moto: come funziona e quando non si applica

Dal 1° febbraio 2007 è entrato in vigore in campo assicurativo il sistema noto come indennizzo diretto. Questa innovazione è valida per i veicoli a motore e prevede la richiesta di risarcimento diretto alla propria compagnia assicurativa. Rispetto al risarcimento ordinario, dunque, non si passa più attraverso la compagnia della controparte. Vediamo però l’indennizzo diretto

CONTINUA A LEGGERE

Guide

Preventivo assicurazione moto: come calcolarlo e risparmiare

Assicurarsi la polizza RC Moto più conveniente grazie al miglior preventivo assicurazione moto. Quando si acquista uno scooter o motocicletta, bisogna subito provvedere alla sua copertura assicurativa. Obbligatoria per legge (art.193 Codice della Strada) la polizza responsabilità civile serve a tutelare il proprietario del veicolo da danni cagionati ai terzi. Non esiste un’assicurazione moto migliore

CONTINUA A LEGGERE