Fondo garanzia prima casa 2018: come funziona e chi può richiederlo

Fondo garanzia prima casa 2018: come funziona e chi può richiederlo

Comprare la prima casa è un evento importantissimo. È il primo mattone di una vita stabile, indipendente: è una scelta importantissima. Di solito, all’acquisto gli italiani affiancano un mutuo prima casa. Per i più giovani e i più bisognosi, è stato confermato il Fondo di Garanzia Prima Casa 2018 per ottenere un aiuto consistente. Vediamo in cosa consiste, chi può farne richiesta e come funziona.

Fondo di Garanzia Prima Casa 2018: cosa è?

Il Fondo di Garanzia Prima Casa è un’agevolazione istituita nel 2013 dal Ministero dell’Economia e delle Finanze e gestita da Consap Spa (Art. 1, comma 48, lett. c) della Legge 27 Dicembre 2013, n° 147).

In parole povere, il Fondo rilascia garanzie per un massimo del 50% del capitale finanziato per l’acquisto della prima casa o per opere di ristrutturazione con il solo fine di migliorare la classe energetica della prima abitazione.

La garanzia fondo prima casa è in sostanza un aiuto che lo Stato offre ad alcune categorie di cittadini al fine di accedere al credito, ottenere il mutuo e quindi acquistare casa. Attualmente il Fondo dispone di circa 650 milioni e può offrire finanziamenti ipotecari per un totale di circa 20 miliardi di euro.

Fondo di Garanzia Prima Casa 2018: chi può farne richiesta?

Possono farne richiesta tutti, anche se il Fondo prevede una distinzione importante tra beneficiari prioritari e non prioritari. La priorità va a:

  • Coppie giovani: nuclei familiari costituiti da almeno 24 mesi in cui almeno uno dei due componenti abbia meno di 35 anni;
  • Nucleo familiare monogenitoriale con figli minori a carico: cioè un single che conviva con almeno un figlio minore;
  • Giovani sotto ai 35 anni titolari di un rapporto di lavoro atipico (art. 1 della legge 28 giugno 2012, n° 92).

Ciò significa che chi non rientra in queste categorie può comunque fare richiesta, ma non sarà considerato prioritario.

Fondo Garanzia Prima Casa: come funziona?

Abbiamo detto che il Fondo rilascia garanzie fino al 50% della quota capitale. Quali sono però i mutui ammessi a questa agevolazione. Tutti i mutui ipotecari:

  • Finalizzati all’acquisto della prima casa;
  • Con ammontare non superiore a 250.000 euro;
  • La prima casa non deve essere considerato immobile di lusso (categoria catastale A1, A8 e A9).

Come fare richiesta

L’elenco delle banche che aderiscono è disponibile sul sito del Consap, che gestisce il Fondo Garanzia Prima Casa 2018. La domanda per accedere al Fondo deve essere inoltrata alla banca che a sua volta dovrà girarla al Consap. Il gestore del Fondo seguirà la pratica e definirà la priorità della domanda e quindi le possibilità di accesso all’agevolazione. Qualora la domanda avesse successo, il finanziamento sarà erogato entro 30 giorni.

Quando si compra casa si è spesso sopraffatti da milioni di cose: confusione, eccitazione, a volte perfino paura. Calcola la tua rata e confronta le migliori offerte disponibili al momento sul mercato e spicca il volo: la tua prima casa è pronta ad accoglierti!

Confronta e Risparmia Subito

Quale.it, al tuo fianco per scegliere l'offerta giusta al migliore prezzo

News

Assicurazione reflex e mirrorless: proteggi il tuo lavoro

Assicurazione reflex e mirrorless: proteggi il tuo lavoro Hai una reflex che utilizzi per lavoro ed è quindi la tua inseparabile compagna di vita? Cosa faresti se si rompesse o se la dovessi accidentalmente perdere? Rabbia, disperazione, frustrazione. È per questo che esiste un’assicurazione speciale dedicata per reflex e mirrorless. La macchina fotografica: speciale sì,

CONTINUA A LEGGERE

Cos’è iCloud?

iCloud è un servizio Apple, che chiunque possieda un iPhone conosce bene, che ti permette di salvare in modo sicuro foto, video, musica etc in modo gratuito. Non solo, ti consente di tenere tutto aggiornato su più dispositivi (se per esempio hai sia un iPhone che un iPad o un Mac) per condividerli con facilità

CONTINUA A LEGGERE

Come cancellarsi da Facebook per sempre

Amore e odio per molti, Facebook è il social network più diffuso della Terra eppure non tutti lo amano. C’è chi infatti lo trova solo una perdita di tempo o un posto dove si litiga senza motivo. È in aumento, infatti, il numero di utenti italiani che hanno deciso di disattivare il proprio account definitivamente.

CONTINUA A LEGGERE

Come formattare iPhone? Ecco una guida semplice

Sei costretto a formattare il tuo iPhone? Hai necessità di ripristinare le impostazioni di fabbrica, magari per migliorarne le prestazioni o perché hai avuto un problema? Formattare l’iPhone è molto facile, non è roba da smanettoni e può farlo chiunque. Andiamo al sodo! Formattare l’iPhone: cosa fare prima di procedere La primissima cosa da fare,

CONTINUA A LEGGERE

Guide

Fattura elettronica: cos’è e come funziona

Se hai un’attività, che sia un’azienda, un negozio o una semplice partita Iva, sarai già venuto a conoscenza di questa temibile fatturazione elettronica. Cos’è? Come funziona? Quanto costa? Chi può evitare di emetterla? Fattura elettronica: cosa è La fattura elettronica è stata introdotta con la Finanziaria del 2018 ed è diventata obbligatoria e operativa il

CONTINUA A LEGGERE

Freni a disco bicicletta: perché sceglierli, pro e contro

Freni a disco bicicletta: perché sceglierli, pro e contro La loro diffusione ha conosciuto una sensibile impennata negli ultimi anni e ha innescato un dibattito acceso tra gli appassionati. Stiamo parlando dei freni a disco bici, sempre più utilizzati anche tra gli utilizzatori di telai da strada e non soltanto appannaggio dei bikers. Questione di

CONTINUA A LEGGERE

Manutenzione bicicletta in inverno: consigli per proteggerla dal freddo

Manutenzione bicicletta in inverno: consigli per proteggerla dal freddo Per i ciclisti che non hanno la fortuna di vivere in posti caldi o quelli particolarmente intolleranti alle temperature rigide, l’inverno è un periodo particolarmente complicato per mantenere rapporti cordiali con la propria due ruote. A maggior ragioni i mesi freddi sono quelli in più è

CONTINUA A LEGGERE

Legge di Bilancio 2019: novità auto

Legge di Bilancio 2019: novità auto La Legge di Bilancio 2019 ha introdotto importanti novità nel settore auto. L’approvazione alla Camera della legge di stabilità ha infatti confermato buona parte delle voci che si erano succedute nei mesi precedenti. Gli argomenti sulla bocca di tutti sono stati sostanzialmente due: Ecobonus ed Ecotassa. Invece le modifiche

CONTINUA A LEGGERE