Procedura per il rimborso di Zero Franchigia Autonoleggio

L’assicurazione Zero Franchigia Autonoleggio ti rimborsa fino all’ammontare dell’importo massimo dei costi di riparazione e/o di franchigia previsti dal contratto di noleggio.

Il contraente autonoleggiatore è tenuto a dare segnalazione del danno e/o rimborso franchigia richiesto entro 30 giorni dal termine del contratto di noleggio. In caso di mancata segnalazione l’assicuratore non sarà obbligato a provvederà al rimborso.

La procedura di rimborso per una polizza Zero Franchigia Autonoleggio richiede:

  1. Fotografie che dimostrino i danni al veicolo
  2. Riparazione dello stesso presso un’officina/carrozzeria e copia della ricevuta fiscale
  3. Fotografie che dimostrino l’avvenuta riparazione.

 

Successivamente basterà inviare un’email all’indirizzo zerofranchigia@vanameyde.com (mettendo in copia l’indirizzo sinistri@comparameglio.it) allegando la seguente documentazione:
– Contratto di noleggio
– Certificato di polizza Zero Franchigia Autonoleggio
– Fattura di addebito dell’officina/carrozzeria con la specifica di tutte le voci di costo
– Estratto conto bancario che accerti l’avvenuto pagamento dell’importo della ricevuta fiscale
– Patente fronte e retro del conducente
– Foto del veicolo danneggiato con targa in vista
– Foto del veicolo riparato con targa in vista
– Dichiarazione del conducente (che includa i suoi dati anagrafici e il codice fiscale) che descriva le responsabilità nell’incidente, la data e il luogo del sinistro, una breve descrizione dei danni, e marca, modello e targa dell’auto noleggiata.

Nel Corpo della stessa email andranno inseriti:
1) Dati del contraente autonoleggiatore (ragione sociale, partita iva, nome e cognome di riferimento, indirizzo completo)
2) IBAN bancario sul quale si vuole ricevere il rimborso
3) Specificare se sono state coinvolte controparti.

Eventuali altri documenti aggiuntivi potrebbero essere richiesti da Van Ameyde Italia Srl, società che gestisce i sinistri.