Direct Line: la compagnia d’assicurazioni con il telefono rosso

 Direct Line è una delle tante compagnie di assicurazioni che ogni giorno potete confrontare utilizzando il comparatore online di Quale.it. Così facendo è possibile comparare diverse offerte da parte delle compagnie assicurative.

Direct line è diventata Verti!

Direct Line: assicurazioni in Italia

Arriva in Italia dal 2002, già presente in Inghilterra, DIRECT LINE è la compagnia di assicurazione on line del gruppo MAPFRE, assicurazione globale presente in 49 paesi con oltre 38.000 dipendenti,  leader sul mercato spagnolo, primo gruppo assicurativo multinazionale in America Latina e una delle 10 maggiori compagnie assicurative europee per raccolta premi. Nata nel 1985 in Inghilterra per mano di quattro imprenditori, Direct Line ha sin dagli albori dato molta importanza al proprio brand, con il simbolo del Telefono Rosso, comparso per la prima volta in pubblicità nel 1990 e affiancato dal 2006 anche da un mouse. Nel 1988, la società cresce e amplia il proprio settore di interesse proponendo anche polizze per la casa. Nel 1995 viene aperta la prima filiale estera, in Spagna. Mentre nel 2001 Direct Line si apre anche al mercato tedesco. Nel 2002 inizia ad essere operativa in Italia. Oggi conta più di sei milioni di clienti e nel 2010 si è aggiudicata il 1° premio per la compagnia di assicurazioni auto con i clienti più soddisfatti del mercato. Direct Line punta molto su di una comunicazione pubblicitaria semplice, diretta, efficace. Potendo così proporre ai propri clienti prodotti assicurativi chiari e diretti.

 

Prodotti assicurativi Direct Line

Uno dei fiori all’occhiello dei servizi offerti da Direct Line è il “servizio sinistri”. Per ben tre anni di fila infatti Direct Line è risultata tra le compagnia migliori per la velocità della liquidazione sinistri, registrando una percentuale di gradimento dei clienti del quasi il 98%. Questa soddisfazione è dovuta anche al fatto che i clienti di Direct Line possono beneficiare di una media di quindici giorni per la liquidazione, poco meno della metà dello standard del mercato assicurativo che invece è stimata intorno ai 31 giorni. Tempi così brevi si possono ottenere anche grazie a un team di esperti, liquidatori e periti, e ad una vasta rete di carrozzerie convenzionate e ai “Drive-In”. Dei centri di liquidazione nei quali l’assicurato può ottenere durante la perizia un risarcimento quasi immediato. Questo non basta per fare di una compagnia assicurativa una buona compagnie, che può crescere grazie ad un lavoro costante e al confronto continuo con tanti clienti e utenti. Confronto reso ancora più immediato e diretto attraverso gli strumenti online, che sono uno dei punti dove sempre di più è necessario migliorare per dare a tutti un servizio all’altezza delle esigenze di automobilisti e motociclisti italiani.

Dal primo marzo 2018 Direct line cambia nome e diventa Verti. Il famoso  brand del telefono rosso, il cui avvento aveva segnato una nuova era nel mercato delle assicurazioni con tariffe competitive e servizi online, lascia il posto a VERTI, che si prefigge di essere un’assicurazione innovativa, digitale, con soluzioni semplici create per i pionieri del web.

Confronta e Risparmia Subito

Quale.it, al tuo fianco per scegliere l'offerta giusta al migliore prezzo

News

Moto e multe: quali sono le infrazioni stradali più comuni tra i motociclisti?

Nel 2019 sono state 47.610 le infrazioni stradali commesse dai motociclisti e punite con una multa. Lo rileva l’indagine prodotta di concerto da ACI-Istat, evidenziando i comportamenti scorretti dei centauri. Il numero delle infrazioni Codice della Strada è minore rispetto a quello degli automobilisti (1.075.271) e degli autotrasportatori (450.615). Colpisce, tuttavia, la natura delle contravvenzioni

CONTINUA A LEGGERE

Quando è possibile annullare l’assicurazione moto?

Annullare l’assicurazione auto o moto è possibile? Il procedimento di estinzione del contratto assicurativo è garantito dalla legge, al verificarsi di determinate condizioni. Annullamento polizza RC Moto dà diritto al rimborso di parte del premio pagato e non usufruito. Vediamo in quali casi è possibile procedere all’annullamento assicurazione e qual è la procedura da seguire.

CONTINUA A LEGGERE

L’indennizzo diretto nella RC Moto: come funziona e quando non si applica

Dal 1° febbraio 2007 è entrato in vigore in campo assicurativo il sistema noto come indennizzo diretto. Questa innovazione è valida per i veicoli a motore e prevede la richiesta di risarcimento diretto alla propria compagnia assicurativa. Rispetto al risarcimento ordinario, dunque, non si passa più attraverso la compagnia della controparte. Vediamo però l’indennizzo diretto

CONTINUA A LEGGERE

Guide

Preventivo assicurazione moto: come calcolarlo e risparmiare

Assicurarsi la polizza RC Moto più conveniente grazie al miglior preventivo assicurazione moto. Quando si acquista uno scooter o motocicletta, bisogna subito provvedere alla sua copertura assicurativa. Obbligatoria per legge (art.193 Codice della Strada) la polizza responsabilità civile serve a tutelare il proprietario del veicolo da danni cagionati ai terzi. Non esiste un’assicurazione moto migliore

CONTINUA A LEGGERE