Coverwise Assicurazioni

 Coverwise Ltd è un intermediario internazionale di assicurazioni con sede a Gibilterra e regolato dalla Commissione per i Servizi Finanziari di Gibilterra (numero di registrazione FSC1107B) con licenza a distribuire prodotti assicurativi in tutta l’Unione Europea.

In Italia, opera in libertà di prestazione di servizio ed è iscritto all’Elenco degli Intermediari dell’Unione Europea presso l’IVASS col numero di registrazione n. UE00007791.

Al momento, Coverwise opera in Germania, Regno Unito, Italia e Danimarca.

Nel nostro paese è approdato nel 2012 con il lancio di un sito dedicato alla vendita diretta di assicurazioni viaggio sottoscritte dal Gruppo AXA e assicura più di un milione di viaggiatori all’anno.

Il Gruppo AXA gestisce la Centrale Operativa aperta 24 ore su 24, 7 giorni su 7 e si occupa anche della gestione dei sinistri e dei servizi al cliente.

Se vuoi assicurare il tuo prossimo viaggio, scegli Coverwise e in pochi click avrai un’assicurazione viaggio completa che risponderà a tutte le tue esigenze a un prezzo davvero concorrenziale.

L’offerta Coverwise si articola in 3 prodotti medici che garantiscono la copertura illimitata delle spese mediche e di rimpatrio con pagamento da parte di AXA direttamente alla struttura medica senza anticipi da parte dell’assicurato.

Nello specifico, i prodotti offerti sono:

  • COPERTURA MEDICA – garantisce oltre alle spese mediche e di rimpatrio illimitate, anche il prolungamento del soggiorno, l’assistenza legale, le spese per complicazioni della gravidanza, il rimborso delle spese telefoniche, le visite mediche, le cure odontoiatriche, l’interruzione del viaggio e il rientro anticipato nonchè la responsabilità civile e tanto altro.
  • COPERTURA MEDICA E BAGAGLIO – garantisce le stesse prestazioni di sopra e in più copre il bagaglio nel caso fosse definitivamente smarrito.
  • COPERTURA TUTTO INCLUSO – questo prodotto, oltre a tutte le prestazioni delle altre due coperture, assicura contro gli infortuni in viaggio, compensando in caso di morte o invalidità permanente, e fornisce assistenza stradale se si utilizza un veicolo per viaggiare nonchè assistenza ai propri familiari rimasti in Italia e alla propria abitazione nel caso di danni mentre in viaggio.

Ad ognuno di questi prodotti è possibile abbinare la COPERTURA ANNULLAMENTO, che appunto copre i costi di viaggio e pernottamento inutilizzati e irrecuperabili, nonchè  le escursioni, le penali di annullamento e le fee di agenzia nel caso ci si trovasse a dover annullare il proprio viaggio per eventi imprevedibili (morte, malattia improvvisa, grave infortunio, licenziamento e furto o incendio nella propria abitazione) che colpiscano l’assicurato, un suo compagno di viaggio, un familiare o il co-titolare dell’azienda.

Tutte e tre le coperture mediche (quindi non l’annullamento) possono essere acquistate per coprire un unico viaggio o nella formula multiviaggio per coprire tutti i viaggi (ognuno dei quali non più lungo di 365 giorni consecutivi) che si faranno nel corso di 365 giorni.

Informazioni societarie:

Sede legale: 945 Europort, Gibilterra
Tel. 00350 200 61754
Servizio Clienti: 06 42115 823
Email: info@coverwise.it
Centrale Operativa aperta 24/7: 06 42115 718
Email sinistri: coverwise. sinistri@axa-travel-insurance.com

Se vuoi acquistare un’assicurazione viaggi con Coverwise richiedi gratuitamente un preventivo online.

Confronta e Risparmia Subito

Quale.it, al tuo fianco per scegliere l'offerta giusta al migliore prezzo

News

La classifica delle strade italiane più pericolose d’Italia

Quali sono le strade più pericolose d’Italia? Le ultime rilevazioni Istat confermano il Belpaese lontano da standard di sicurezza accettabili. Nel 2019 si sono registrati 172.183 sinistri con lesioni, con un totale di 3.173 vittime entro 30 giorni dall’evento. Nonostante una diminuzione rispetto al passato, e un calo evidente negli ultimi decenni, l’allarme resta rosso.

CONTINUA A LEGGERE

Assicurazione terremoto: cos’è e cosa copre?

Il nostro paese ha una lunga e triste storia di fenomeni sismici, anche disastrosi. I più recenti avvenimenti riguardano quello dell’Aquila nel 2009, quello dell’Emilia nel 2012 e quello del centro Italia tra il 2016 e il 2017 che ha devastato specialmente Lazio, Umbria e Marche. Nonostante la cronaca dolorosa ci ricorda che l’Italia è

CONTINUA A LEGGERE

In moto senza assicurazione: quali rischi si corrono?

L’articolo 193 del Codice della Strada stabilisce l’obbligo dell’assicurazione di responsabilità civile per i veicoli. Nonostante ciò la piaga di auto e moto che circolano senza copertura assicurativa continua ad essere irrisolta. L’ultima rilevazione effettuata da ANIA, relativa al 208, stima in 2,7 i milioni di veicoli sprovvisti di regolare RCA, pari al 6% del

CONTINUA A LEGGERE

Guide

3 consigli per risparmiare sull’assicurazione auto elettrica o ibrida

Il bonus auto 2020 ha reso ancora più conveniente acquistare un veicolo elettrico o ibrido. L’articolo 74 del Decreto Agosto (104/2020) ha sancito infatti il rifinanziamento degli ecoincentivi auto o bonus auto, introducendo novità per fasce di emissioni. Scegliere un’auto a basso impatto ecologico significa anche risparmiare sul costo della polizza RCA. Vediamo allora come

CONTINUA A LEGGERE

Vacanze in moto: i controlli da fare prima della partenza

Vivere le vacanze 2020 in sella alla propria moto può essere un’occasione da cogliere al volo. Per molti centauri fino ad inizio giugno è stato praticamente impossibile prendere la propria due ruote. Riaperti i confini regionali e nazionali dopo il lockdown, però, progettare le ferie in moto è diventata un’operazione possibile. A condizione di viaggiare

CONTINUA A LEGGERE

Vacanze estive 2020 in auto: tutte le proroghe che devi conoscere

L’estate 2020 vedrà molti italiani andare in vacanza in auto. Da sempre le famiglie italiane hanno privilegiato le quattro ruote per le ferie, ma mai come quest’anno la scelta sembra obbligata. L’emergenza coronavirus ha reso più difficoltosi gli spostamenti con i mezzi pubblici e le limitazioni alle frontiere hanno fatto il resto. Durante il lockdown,

CONTINUA A LEGGERE