Vacanze in moto in Europa: quali mete scegliere?

Vacanze in moto in Europa: quali mete scegliere?

L’estate si avvicina e con lei la voglia di prendersi una bella vacanza. Un viaggio è da sempre sinonimo di libertà e farlo col vento tra i capelli può rappresentare la vera apoteosi. Saranno tanti, infatti, i turisti italiani a trascorrere in sella alla propria moto il periodo di stacco dal lavoro. Se le mete del Belpaese restano le più gettonate, non pochi saranno i centauri a cimentarsi sulle strade straniere. Quali sono le destinazioni più ambite e quelle che vale davvero la pena visitare? Scopriamolo insieme.

Le mete migliori nell’Europa centrale

E chi l’ha detto che bisogna fare troppi chilometri? Sconfinando in Francia, Austria e Svizzera ci si può divertire eccome. Il Canton Ticino (soprattutto se risiedete nell’Italia centrale o al Sud) rappresenta un ottimo compromesso per chi cerca il brivido dei tornanti senza perdere di vista i piaceri della cucina. Sempre in territorio elvetico non è da sottovalutare il Canton Vallese, raggiungibile dal Passo del Sempione o, transitando per la Valle d’Aosta, dal Gran San Bernardo. Qui sarà possibile percorrere dei Passi assolutamente suggestivi come il Novena e il Furka, particolarmente consigliati agli amanti delle “pieghe”.

Dalla Francia ci si può invece sbizzarrire. Si potrà scegliere tra le Alpi e i Pirenei oppure passare per le città. Noi vi consigliamo le Gole del Verdon, il più grande Canyon d’Europa, ma anche un passaggio da Lilla fino a sconfinare il Belgio. Qui sarà infatti possibile districarsi agevolmente tra le Fiandre e la Vallonia, con tragitti brevi e che vi permetteranno di godere – nei mesi “caldi” – di panorami incantevoli come quelli offerti da Namur e Leuven. Se siete amanti della birra, però, ricordate di concedervi una pinta soltanto se non dovete tornare subito dopo in sella!

Come dimenticare, poi, Capo Nord? La falesia presente nel punto più settentrionale della Norvegia incarna il sogno (neppure troppo nascosto) di ogni motociclista. Per raggiungerla, godendo di paesaggi mozzafiato, laghi e fiordi, il percorso non ammette repliche. Si parte da Hannover (Germania), si prosegue per Goteborg (Svezia) attraverso il Ponte di Malmoe e si continua per Bergen tramite l’Atlantic Road. Raggiunta Trondheim si è ufficialmente entrati nel Circolo Polare Artico. Da lì, prima del traguardo, è tappa obbligatoria è l’Isola di Mageroya, dalla quale si potrà vedere la meraviglia offerta dal Sole di Mezzanotte.

Se invece siete tipi “caldi”, non rinunciate a una sortita tra Spagna e Portogallo. Nella prima suggeriamo Andalusia e Galizia, mentre in terra lusitana spicca l’Alentejo, regione a sud di Lisbona dalla quale raggiungere facilmente la capitale e sorseggiare al tramonto un cicchetto di Ginjinha, il caratteristico liquore all’amarena.

Le vacanze in moto nell’Est Europa

Le mete proposte non vi soddisfano? Allora prendete in considerazione quelle dell’Est Europa per le vostre vacanze in moto. Albania e Montenegro si possono bere tutte d’un fiato, ma anche Croazia, Romania e Repubblica Ceca valgon bene una tappa. L’importante, qualunque sia la nazione segnata col cerchio rosso, è quello di avere le carte in regola per il viaggio. Prima di compierlo è sempre raccomandato affidarsi a un’assicurazione viaggi che vi permetta di schivare ogni contrattempo. Abbinatela alla giusta profilassi del vostro mezzo, ricordate di controllare la vostra assicurazione moto e di aggiungere, ove necessario, le opportune garanzie accessorie per tutelarvi da qualsiasi inconveniente. Inoltre potrà tornarvi utile l’assicurazione sulla vita. Prima di allacciare il casco, pertanto, ricordati di verificare le migliori offerte sul mercato consultando tra quelle presenti sul nostro sito.

Confronta e Risparmia Subito

Quale.it, al tuo fianco per scegliere l'offerta giusta al migliore prezzo

News

Incentivi auto 2019: elettriche, ibride, metano, gpl

L’approvazione dell’ultima Legge di Bilancio ha apportato significative novità sul fronte degli incentivi auto 2019. Suggerita da recenti normative dell’Unione Europea, la svolta verso una mobilità sostenibile è stata avallata dal Governo M5S – Lega. Chi acquista auto a partire dall’1 marzo 2019 ha diretto a incentivi, ma solo a determinate condizioni. Di quali si

CONTINUA A LEGGERE

Viaggi in moto: 3 mete ideali per l’estate 2019

Fare le vacanze on the road in moto. Una passione per molti, un nuovo obiettivo per tanti altri. Evitare le code autostradali, viaggiare sferzati dal vento e potersi godere panorami mozzafiato sono fattori che orientano le scelte di molti centauri. Fare viaggi in moto è sinonimo di libertà, indipendenza e avventura. Ma se per i

CONTINUA A LEGGERE

Il casco in bicicletta è obbligatorio?

Quando si va in bici è obbligatorio indossare il casco? Chi, almeno una volta nella vita, non si è posto questa domanda. Dal ciclista dell’ultima ora all’automobilista indispettito dai rallentamenti della domenica, il dubbio è lecito. L’argomento è stato spesso dibattuto e sarebbe dovuto essere oggetto di riforma nel Nuovo Codice della Strada. Ad oggi,

CONTINUA A LEGGERE

Cellulare alla guida: aumento delle sanzioni nel 2019

Utilizzare il cellulare alla guida è una cattiva abitudine che riguarda buona parte degli automobilisti. Tra le novità previste dalla riforma del Codice della Strada c’è anche quella che riguarda l’inasprimento delle sanzioni connesse guida con cellulare. L’obiettivo è quello di agire come deterrente contro una prassi pericolosa per sé stessi e per gli altri. Secondo

CONTINUA A LEGGERE

Guide

Auto senza assicurazione: quali sono le sanzioni?

Guidare un’auto senza assicurazione è un reato punito in più modi. Mettersi alla guida di un veicolo non assicurato costituisce un rischio per sé stessi e per gli altri. Nonostante ciò i casi di automobilisti fermati alla guida senza assicurazione sono in continuo aumento. A questo spiacevole fenomeno si lega direttamente quello delle fughe a

CONTINUA A LEGGERE

Modello 730/2019: l’assicurazione auto è detraibile?

È possibile procedere alla detrazione assicurazione auto sul modello 730/2019? Quando si effettua la dichiarazione dei redditi, ci si trova a fare i conti con spese detraibili e spese deducibili. Tra le prime rientrano anche quelle assicurative. Non tutte sono però detraibili dal 730 o dal Modello redditi persone fisiche. L’assicurazione auto è detraibile? Quando

CONTINUA A LEGGERE

Decurtazione punti patente: eccesso di velocità

Dal 2003 gli automobilisti italiani si trovano alle prese con la patente a punti. Questo meccanismo premia i guidatori virtuosi permettendo loro di guadagnare due punti ogni biennio, fino a un massimo di 30 totali. La base di partenza è di 20 punti e ovviamente si rischia la perdita punti patente quando si commettono infrazioni

CONTINUA A LEGGERE

Vacanze economiche con cane: due mete spettacolari per spendere poco

Vacanze economiche con cane al seguito? Sembra un sogno, un’utopia? Invece può essere realtà! Tutti noi padroni di cani sappiamo quanto sia complicato organizzare un’estate in serenità, senza lasciare Fido a casa. È parte della famiglia e vogliamo portarlo con noi: ma come viaggiare con animali senza spendere una fortuna? Ecco due mete davvero spettacolari per

CONTINUA A LEGGERE