Spostare auto senza assicurazione: come farlo, sanzioni

Spostare auto senza assicurazione: come farlo, sanzioni

Dover spostare un’automobile sprovvista di circolazione è un’eventualità che può capitare a ciascuno di noi. Pensiamo ad esempio a due semplici casi: quando la ritiriamo dalla concessionaria e vogliamo accoglierla per la prima volta o, viceversa, quando vogliamo rottamarla magari dopo un lungo stallo casalingo. Di dinamiche simili, in realtà, se ne potrebbero descrivere molte altre. Tutte sono accompagnate dalla stessa domanda: è possibile effettuare il suddetto spostamento in mancanza di una regolare RC Auto?

Circolare senza assicurazione: cosa prevede la legge

Prima di rispondere vediamo cosa ha stabilito la legge per la circolazione stradale. Il Codice della Strada, attraverso il Decreto Legislativo n.285 del 30 aprile 1992, ha stabilito che la sanzione in caso di circolazione senza copertura assicurativa va “da un minimo di 841 euro fino a un massimo di 3.287 euro, con il conseguente sequestro amministrativo del veicolo”. La restituzione avviene dopo il pagamento della sanzione e, soprattutto, dopo la sottoscrizione della regolare polizza assicurativa per il suddetto veicolo.

Come spostare macchina senza assicurazione

Soltanto adesso possiamo rispondere anche al quesito che ha attivato la nostra curiosità. E la risposta è assolutamente positiva. Spostare un veicolo senza assicurazione è una pratica possibile. Come perpetrarla? Il metodo più rapido è quello di affidarsi a un carro attrezzi o a un carrello appendice. Entrambe le soluzioni sono però particolarmente costose (per un tragitto non eccessivamente lungo si avrà una spesa di circa 200 euro). Ecco perché non vanno scartate altre soluzioni che ti stiamo per svelare.

Spostare auto con targa prova

Un’alternativa tradizionale e sempre in auge è il ricorso alla targa prova. Rilasciata a titolari di autofficine e concessionarie previa richiesta agli uffici provinciali della Motorizzazione, permette di spostare il veicolo senza stipulare la polizza RC Auto, che invece risulta essere inglobata proprio dalla targa. L’auto deve essere guidata dal titolare della targa (che va posizionata nella parte posteriore del veicolo) o da un delegato.

L’assicurazione giusta per ogni situazione

Infine si può sempre optare per l’assicurazione, ma senza ricorrere a quella tradizionale. Ormai tutte le compagnie contemplano formule temporanee. Nello specifico si potrebbe addirittura optare per l’assicurazione auto per un giorno, che copre i danni cagionati dalla circolazione del veicolo nell’arco di 24 ore. Ovviamente il suo prezzo è in proporzione più alto rispetto a quello delle polizze tradizionali, ma la spesa vi permetterà di viaggiare sicuri e senza rischi. Se avete bisogno di confrontare le migliori proposte online per questa soluzione e per l’assicurazione standard, affidatevi a noi. Su Quale.it avrete infatti la possibilità di scegliere quella più adatta a voi in tutta tranquillità, con il preventivo gratuito che verrà generato attraverso il nostro form che resterà valido per ben due mesi.

Confronta e Risparmia Subito

Quale.it, al tuo fianco per scegliere l'offerta giusta al migliore prezzo

News

Trasporto bici in aereo: come fare, condizioni

Trasporto bici in aereo: come fare, condizioni Bicicletta e aereo: un connubio possibile. Il boom dei voli low cost negli ultimi anni ha portato, come conseguenza indiretta, anche l’aumento del numero delle bici imbarcate. I casi sono i più disparati. Escludendo dal novero le formazioni professionistiche che sono chiamate a spostarsi da una nazione (sempre

CONTINUA A LEGGERE

Seggiolini auto: novità 2019, incentivi, regole

Seggiolini auto: novità 2019, incentivi, regole La Manovra 2019 prevede importanti novità sul fronte delle auto e dei trasporti. Nelle misure presenti nella Legge di Bilancio per le infrastrutture e i trasporti, ce ne sono alcune che riguardano anche i bambini. Certo, per loro tutti gli obblighi da automobilisti – a partire dalla sottoscrizione della

CONTINUA A LEGGERE

Verifica pagamento bollo moto: come effettuarla

Verifica pagamento bollo moto: come effettuarla Sommerso dalle scadenze quotidiane ti sei dimenticato di pagare il bollo autoveicoli? O peggio ancora non ricordi se hai eseguito correttamente il versamento? Non perdere la calma, esiste una soluzione per ogni cosa. Il bollo automezzi è una tassa sul possesso che viene destinata alle regioni italiane. La sua

CONTINUA A LEGGERE

Tamponamento a catena e distribuzione delle responsabilità

Tamponamento a catena e distribuzione delle responsabilità Uno degli incidenti più comuni e la cui individuazione delle responsabilità risulta più semplice: il tamponamento. Si tratta infatti della situazione una cui una vettura colpisce con la sua parte anteriore la parte posteriore di quella che la precede. Di chi è la colpa? Secondo il Codice della

CONTINUA A LEGGERE

Guide

Abbigliamento invernale ciclismo: come vestirsi nei mesi freddi

Abbigliamento invernale ciclismo: come vestirsi nei mesi freddi Italia: terra di mare, sole e cicloamatori. Ma cosa accade quando i mesi caldi terminano e la voglia di pedalare non scema? Anche in inverno sono infatti molti i ciclisti, più o meno esperti, che non perdono il vizio di concedersi una salutare sgambata. A prescindere dal

CONTINUA A LEGGERE

Trasportare bici in treno: condizioni, prezzi e assicurazione

Trasportare bici in treno: condizioni, prezzi e assicurazione Vivi a pochi metri dalla spiaggia ma da sempre ti affascinano le imprese dei grandi scalatori. Oppure sei nato in montagna e vuoi ristorarti con una bella pedalata sul lungomare. Non preoccuparti, non sei l’unico a dover affrontare certi problemi. In Italia sono infatti molti i ciclisti

CONTINUA A LEGGERE

Anticipo TFR per acquisto auto

Anticipo TFR per acquisto auto L’acquisto di un’auto nuova è una scelta che negli ultimi anni è stata fortemente condizionata dalla crisi economica. Mentre fino ai primi anni del nuovo secolo non erano inconsueti i casi di spese per togliersi uno sfizio, mai come oggi chi si reca da un concessionario lo fa per necessità.

CONTINUA A LEGGERE

Constatazione amichevole: come compilarla, chi la firma

Constatazione amichevole: come compilarla, chi la firma È uno dei vocaboli con i quali si inizia a familiarizzare ancor prima di diventare automobilisti, eppure non tutti hanno chiaro cosa significhi. La constatazione amichevole di incidente è il modulo che offre una visione completa di ciò che avviene sulla scena del sinistro. Il suo nome corretto

CONTINUA A LEGGERE