Soccorso stradale AXA Assistance: come funziona, numero verde

Trovarsi con l’auto in panne nel bel mezzo di un viaggio è un evento che può capitare a chiunque. In casi del genere, per tornare a viaggiare sicuri, la prima cosa da fare è mantenere la calma. Molto dipenderà dal nostro sangue freddo, ma anche dalla assicurazione auto sottoscritta. Se tra le garanzie accessorie previste rientra anche l’assistenza stradale, allora si avrà a portata di mano un valido alleato. Il servizio soccorso stradale AXA Assistance permette di evitare le spese supplementari che si hanno quando si richiede l’intervento di un carro attrezzi. Come funziona e come stipulare Axa assistenza stradale?

Axa Assistance Numero Verde

Il soccorso stradale Axa Assistance è utilizzabile sia dai clienti che da chi non è assicurato con questa compagnia. Per i clienti è attiva tutti i giorni, 24 ore su 24, una centrale operativa. Accanto a questa è presente un’area clienti completa da sfruttare sul sito. Dall’Area Clienti è possibile accedere alla Extranet, riservata ai soli utenti forniti di credenziali. Dalla propria pagina personale si possono verificare la situazione della polizza (data di inizio e scadenza, storico dei pagamenti), denunciare un sinistro o un danno subito. Inoltre è possibile scaricare moduli come attestato di rischio o richieste di rimborso. Chi accede all’area riservata ha una corsia preferenziale e riceve risposte in tempi rapidi via e-mail o telefono.

Axa Soccorso Stradale: come richiedere

Il soccorso stradale Axa Assistance è richiedibile anche dai non assicurati. Chi necessita assistenza stradale Axa può usufruire del servizio di traino a pagamento. Basta comporre il numero verde 800 111 911 e indicare alla Centrale Operativa le seguenti informazioni:

  • Luogo in cui si trova il veicolo fermo
  • Tipo di problema: incidente, guasto meccanico o altro
  • Targa e modello del veicolo
  • Nome, cognome e numero di cellulare del richiedente

In pochi minuti l’operatore individuerà il carro attrezzi più vicino e disponibile ad effettuare il traino. Sarà sempre l’operatore ad aggiornare l’automobilista sul costo (indicativo) del traino – calcolato in base al chilometraggio previsto -, il tempo di attesa stimato e il nome del trasportatore che si farà carico di processare la richiesta. Il servizio soccorso stradale Axa Assistance è disponibile sull’intero territorio nazionale, sulla rete autostradale e in viabilità ordinaria. Non è possibile sfruttare il servizio di traino all’estero.

Un inconveniente in auto può capitare anche all’automobilista più accorto. Che facciate parte della categoria o meno, è importante essere sempre in regola. Tra gli obblighi da rispettare c’è quello dell’assicurazione RC. Per risparmiare sulla polizza auto che si intende sottoscrivere o rinnovare quella in corso, scegli il comparatore di Quale.it. Con pochi semplici passaggi potrai visualizzare le quotazioni delle migliori compagnie online e trovare quella più adatta a te. A quel punto non ti resterà che salvare il preventivo (gratuito) e valutarlo in tutta calma, potendo disporre di 60 giorni di tempo prima di convalidarlo.

Confronta e Risparmia Subito

Quale.it, al tuo fianco per scegliere l'offerta giusta al migliore prezzo

News

Incidente in area privata: chi deve pagare?

In caso di incidente in area privata l’assicurazione paga? Giù la maschera: almeno una volta nella nostra carriera da automobilisti ci siamo trovati a porci la domanda. Aree di sosta, parcheggi, giardini, cortili: ogni posto è una potenziale fonte di sinistri. Come bisogna comportarsi se si resta vittime di incidenti stradali in aree private? Chi

CONTINUA A LEGGERE

Passaggio di proprietà auto per decesso: come fare

Ereditare un veicolo per volontà del defunto rientra nei nostri diritti. Qual è la procedura per effettuare il passaggio di proprietà auto per decesso? In caso di auto intestata a defunto, gli ereditari devono presentare il verbale di pubblicazione del testamento redatto dal notaio. L’accettazione eredità auto va fatta entro 6 mesi dalla morte, davanti

CONTINUA A LEGGERE

Cilindrata neopatentati: qual è il limite per le moto

Esiste una cilindrata neopatentati per moto? Aver conseguito la patente di guida da meno di tre anni, comporta una serie di restrizioni. Mentre il più significativo sbarramento per le auto riguarda il limite kilowatt neopatentati, per le due ruote la questione è leggermente differente. Bisogna infatti ricordare che i titoli di guida per moto sono

CONTINUA A LEGGERE

Moto nuova: quali sono i tempi d’immatricolazione?

Sapere come immatricolare una moto è un passaggio fondamentale per ogni possessore di una due ruote. Sia se si rileva una moto radiata, sia se si acquisti una moto d’epoca o nuova di zecca, occorre infatti formalizzare alcuni passaggi burocratici obbligatori. I tempi immatricolazione moto nuova sono generalmente brevi, così come esigue sono le spese

CONTINUA A LEGGERE

Guide

Città più pericolose del mondo: classifica, come viaggiare sicuri

Viaggiare è uno tra gli hobby più gettonati dagli italiani. Chi si può permettere un weekend o una vacanza, magari all’estero, non può non tenere conto di una classifica: quella delle città più pericolose del mondo. Si tratta di un ranking che confronta abitanti e numero di omicidi, restituendo un indice di pericolosità in percentuale.

CONTINUA A LEGGERE

Risarcimento furto auto: come richiederlo e documenti necessari

Una cattiva abitudine che non passa mai di moda. I furti d’auto in Italia tornano ad aumentare. Secondo le statistiche diffuse dal Ministero dell’Interno, nel 2018 sono state 105.239 le macchine rubate, con una crescita del 5,2% rispetto all’anno precedente. Ottenere il risarcimento furto auto è possibile, mentre non sempre è facile tornare in possesso

CONTINUA A LEGGERE

Assicurazione moto: quali sono le garanzie accessorie migliori?

Quando si sottoscrive una polizza RC Moto è possibile aggiungere delle ulteriori coperture assicurative. Le garanzie accessorie servono a tutelare l’assicurato da tutti i casi che restano scoperti dalla RC obbligatoria. Intervengono quando si verificano danni non coperti da questa, garantendo il regolare indennizzo al contraente. Scegliendo di abbinarle all’assicurazione auto o moto obbligatoria, il

CONTINUA A LEGGERE

Assistenza stradale Zurich Connect: come funziona, contatti

Ricevere un soccorso immediato quando si rimane con l’auto in panne. Quando si manifesta uno degli spettri più temuti da ogni automobilista, bisogna restare lucidi. Richiedere un pronto intervento è il secondo passo da compiere. Avendo aggiunto la polizza assistenza stradale all’assicurazione RC auto, questo tipo di aiuto sarà gratuito. Tra le compagnie che offrono

CONTINUA A LEGGERE