Sconti assicurazioni auto: come ottenerli

Sottoscrivere o rinnovare l’assicurazione auto ricevendo uno sconto. Un sogno di molti automobilisti che diventa sempre più spesso realtà. L’abolizione del tacito rinnovo, una concorrenza sempre più serrata e un’offerta vasta hanno suggerito a molte compagnie assicurative di applicare tariffe vantaggiose sulla polizza auto sia ai contraenti di lungo corso che ai nuovi clienti. Come ottenere gli sconti assicurazioni auto e in che misura?

Doppio sconto assicurazione auto: chi ne ha diritto?

L’approvazione della legge 124/2017 ha introdotto un’interessante novità sul tema offerte assicurazione auto. Particolari sconti assicurazioni sono stati disposti per quegli automobilisti che, residenti in zone ad alto tasso di incidenti:

  • Risultino “virtuosi”, ovvero non abbiano provocato sinistri con responsabilità esclusiva nei quattro anni precedenti alla sottoscrizione della polizza
  • Installino a bordo della propria auto la scatola nera, utile a chiarire il comportamento alla guida e a stabilire con maggiore certezza le responsabilità in caso di incidenti

Ad oggi non sono però stati approvati i decreti attuativi che rendano effettivo l’obbligo a carico delle compagnie assicurative. Non è stata neppure specificata la riduzione, che verrà fissata dall’Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni (IVASS). Nel 2019 come in passato, quindi, le compagnie sono libere di praticare la riduzione tariffaria che vogliono e di pratica l’offerta assicurazione auto che preferiscono.

Sconto assicurazione auto: come risparmiare sulla polizza auto

Se l’effettiva applicazione del DDL Concorrenza non ha ancora visto la luce, ricevere sconti assicurazioni è possibile. Esistono molti trucchi per catturare sempre la promozione giusta e ottenere uno sconto rca. Per risparmiare sul premio assicurazione RCA è consigliato:

  • Affidarsi alla comparazione online: con pochi click si possono mettere a confronto le migliori offerte del momento e ricevere una quotazione istantanea da valutare in tutta tranquillità
  • Cambiare spesso compagnia: con l’abolizione del tacito rinnovo non serve più comunicare la disdetta per cambiare polizza auto. Cambiare compagnia significa anche saper scegliere il momento giusto per farlo: non sempre la prima offerta che si visualizza è la più vantaggiosa
  • Beneficiare della Legge Bersani: la 40/2007 garantisce la possibilità di ereditare la classe di merito di un familiare convivente. Chi ne beneficia non entra dalla classe di merito più alta (14) e paga di meno. La polizza da ereditare deve essere attiva e il veicolo da assicurare deve appartenere alla stessa tipologia (da auto ad auto, da moto a moto)
  • Scegliere assicurazioni temporanee o sospendibili: questa soluzione permette di pagare l’assicurazione auto soltanto in alcuni periodi e quando si usa effettivamente il veicolo. Il premio assoluto risulterà minore, ma non si potrà circolare su strada nei periodi in cui si è scoperti
  • Effettuare il pagamento in un’unica soluzione: in questo modo si evita di far maturare gli interessi

Ottenere gli sconti assicurazioni non è insomma un’impresa impossibile. Per iniziare a farsi un’idea suggeriamo di fare un salto sul nostro sito. Per merito di un comparatore intuitivo e veloce, potrete verificare le migliori offerte del momento e selezionare quella più adatta alle vostre esigenze. Riceverete un preventivo gratuito e senza impegno che resterà valido per i successivi 60 giorni, dando tutto il tempo di decidere se convalidarlo.

Confronta e Risparmia Subito

Quale.it, al tuo fianco per scegliere l'offerta giusta al migliore prezzo

News

Incidenti in moto in Italia: tutto quello che devi sapere

Nell’ultimo anno sono tornate a crescere le vittime di incidenti in moto in Italia. I dati diffusi da Istat e relativi al 2019 raccontano infatti 698 motociclisti deceduti in seguito a un sinistro. L’aumento su base annua è pari all’1,6% e testimonia, semmai ce ne fosse ancora bisogno, la pericolosità delle strade del Belpaese per

CONTINUA A LEGGERE

La classifica delle strade italiane più pericolose d’Italia

Quali sono le strade più pericolose d’Italia? Le ultime rilevazioni Istat confermano il Belpaese lontano da standard di sicurezza accettabili. Nel 2019 si sono registrati 172.183 sinistri con lesioni, con un totale di 3.173 vittime entro 30 giorni dall’evento. Nonostante una diminuzione rispetto al passato, e un calo evidente negli ultimi decenni, l’allarme resta rosso.

CONTINUA A LEGGERE

Guide

3 consigli per risparmiare sull’assicurazione auto elettrica o ibrida

Il bonus auto 2020 ha reso ancora più conveniente acquistare un veicolo elettrico o ibrido. L’articolo 74 del Decreto Agosto (104/2020) ha sancito infatti il rifinanziamento degli ecoincentivi auto o bonus auto, introducendo novità per fasce di emissioni. Scegliere un’auto a basso impatto ecologico significa anche risparmiare sul costo della polizza RCA. Vediamo allora come

CONTINUA A LEGGERE

Vacanze in moto: i controlli da fare prima della partenza

Vivere le vacanze 2020 in sella alla propria moto può essere un’occasione da cogliere al volo. Per molti centauri fino ad inizio giugno è stato praticamente impossibile prendere la propria due ruote. Riaperti i confini regionali e nazionali dopo il lockdown, però, progettare le ferie in moto è diventata un’operazione possibile. A condizione di viaggiare

CONTINUA A LEGGERE

Vacanze estive 2020 in auto: tutte le proroghe che devi conoscere

L’estate 2020 vedrà molti italiani andare in vacanza in auto. Da sempre le famiglie italiane hanno privilegiato le quattro ruote per le ferie, ma mai come quest’anno la scelta sembra obbligata. L’emergenza coronavirus ha reso più difficoltosi gli spostamenti con i mezzi pubblici e le limitazioni alle frontiere hanno fatto il resto. Durante il lockdown,

CONTINUA A LEGGERE