assistenza@quale.it
  06 9480 8090
  339 995 7510
  facebook messenger

Risparmiare sulla RC Moto con la scatola nera

Ci sono voluti quasi 3 anni ma finalmente il 2 agosto 2017 il DDL Concorrenza è stato approvato dal Senato. Le novità previste in materia di Rc Auto e Moto sono numerose e permetteranno ai guidatori più accorti di risparmiare sulla propria assicurazione.

Di particolare interesse l’obbligo da parte delle compagnie assicurative di scontare le polizze di coloro che provvederanno all’installazione della scatola nera, vantaggi già proposti negli ultimi tempi da diverse compagnie assicuratrici.

La black box è un apparecchio grande quanto un pacchetto di sigarette che contiene un sistema di chip e circuiti che registrano la velocità e ogni movimento della moto. Queste informazioni vengono inviate tramite satellite ad un database che le raccoglie consentendo alla Compagnia assicurativa di monitorare il comportamento di guida dei motociclisti durante un sinistro.

Nel giro di qualche anno la sua presenza a bordo – a oggi caldamente raccomandata – potrebbe diventare obbligatoria. Ma quali sono i vantaggi di avere questo dispositivo sulla propria moto?

Vantaggi economici per chi installa la black box

La legge ha innanzitutto stabilito che l’installazione della scatola nera sui veicoli sia gratuita e le spese di montaggio, smontaggio e sostituzione restino a carico dell’assicurazione.

Le scatole nere sono dotate di ricevitori satellitari che permettono di conoscere l’esatta posizione del veicolo e di dispositivi di memoria per ricostruire la dinamica di guida. L’installazione della scatola nera a bordo delle moto consente quindi di conoscere con precisione la dinamica degli incidenti, raccogliendo informazioni relative alla velocità, alle frenate, agli urti e all’accelerazione e permettendo quindi indagini più rapide, riduzione dei costi dei controlli e anche dei rischi di frode. Questo permetterà alle compagnie assicurative di offrire ottimi sconti sulla Rc Moto e di proporre ulteriori incentivi per premiare i guidatori più virtuosi tramite formule a punti.

Lo strumento non permette solo di rilevare la gravità dell’incidente ma può inviare anche richiesta di soccorso al 112 (centro di raccolta delle chiamate di emergenza) fornendo informazioni essenziali per l’intervento di soccorso.

Inoltre, in caso di furto, il mezzo rubato potrà essere facilmente localizzato grazie al localizzatore Gps.

A chi contesta la possibile violazione della privacy del guidatore attraverso questo dispositivo ricordiamo che la scatola nera non può essere utilizzata per sanzionare comportamenti scorretti. Il Garante della Privacy ha anche chiesto che i suoi contenuti vengano cancellati entro 7 giorni dall’acquisizione per evitare illegittime banche dati. La legge ha comunque stabilito che dovrà essere garantita “una efficace ed effettiva tutela della privacy”.

Ricordiamo a chi volesse risparmiare sulla RC che sul nostro sito è possibile comparare i preventivi delle assicurazioni moto.

Confronta e Risparmia Subito

Quale.it, al tuo fianco per scegliere l'offerta giusta al migliore prezzo

News

Viaggio last minute in montagna in Trentino Alto Adige

Viaggio last minute in montagna in Trentino Alto Adige Partire verso la fine di agosto o agli inizi di settembre è un’ottima occasione per evitare la calca, non solo al mare, ma anche in montagna! Il Trentino Alto Adige offre ancora il meglio di sé ed è una meta perfetta per un viaggio on the

CONTINUA A LEGGERE

Vacanze fine estate: le migliori mete al mare

Vacanze fine estate: le migliori mete al mare Hai preferito prendere le ferie verso fine agosto, magari a inizio settembre? Le vacanze cosiddette intelligenti sono un ottimo modo per risparmiare qualche euro sul soggiorno e soprattutto per trovare meno folla in spiaggia e nei luoghi di villeggiatura. Queste sono le nostre mete preferite per potersi

CONTINUA A LEGGERE

Assicurazione casa vacanze: come tutelare la seconda casa

Assicurazione casa vacanze: come tutelare la seconda casa Sempre più italiani, complici alcune piattaforme che mettono facilmente in condivisione la domanda con l’offerta, stanno affittando le proprie seconde case durante le vacanze. È un ragionamento piuttosto semplice. Un immobile che non viene usato in certi periodi dell’anno dai padroni di casa può essere invece una

CONTINUA A LEGGERE

Guide

Guida alla bicicletta: modelli, regole e assicurazione

Guida alla bicicletta: modelli, regole e assicurazione Bici, che passione! In Italia l’amore per le due ruote sopravvive alla crescente offerta di motori e tecnologie, come dimostrato dai dati del 2017. Nei dodici mesi dell’anno sono state vendute 1.688.000 unità sommando biciclette tradizionali ed elettriche. La tipologia più acquistata è la city-bike, che si lascia

CONTINUA A LEGGERE

Finanziamento auto: come funziona e quale conviene

Finanziamento auto: come funziona e quale conviene Il conto in banca scende ma la necessità di acquistare un’auto nuova si fa sempre più stringente? Niente paura. Anche in un periodo di recessione economica sarà possibile soddisfare il proprio bisogno di cambiare vettura. Purché, che sia essa nuova o usata, non si decida di comprarla in

CONTINUA A LEGGERE

Bollo auto: cos’è e chi deve pagarlo

Bollo auto: cos’è e chi deve pagarlo Il bollo auto è una tassa che ogni possessore di auto iscritta al PRA (Pubblico registro Automobilistico) è tenuto a pagare annualmente. In passato era definito “tassa di circolazione”, in quanto dal suo versamento erano esentati i proprietari di veicoli che non circolavano su strada. L’entrata in vigore dall’articolo

CONTINUA A LEGGERE

Il noleggio a lungo termine

Il noleggio a lungo termine Utilizzare l’automobile solo quando serve davvero e pagarla a consumo. Se il car sharing, pratica introdotta in Italia da pochi anni e diventata subito prassi, ha aperto una strada, il noleggio a lungo termine appare pronto a solcarla. Di cosa si tratta? Nato come servizio per le aziende, che se

CONTINUA A LEGGERE