Risparmiare sulla RC Moto con la scatola nera

Ci sono voluti quasi 3 anni ma finalmente il 2 agosto 2017 il DDL Concorrenza è stato approvato dal Senato. Le novità previste in materia di Rc Auto e Moto sono numerose e permetteranno ai guidatori più accorti di risparmiare sulla propria assicurazione.

Di particolare interesse l’obbligo da parte delle compagnie assicurative di scontare le polizze di coloro che provvederanno all’installazione della scatola nera, vantaggi già proposti negli ultimi tempi da diverse compagnie assicuratrici.

La black box è un apparecchio grande quanto un pacchetto di sigarette che contiene un sistema di chip e circuiti che registrano la velocità e ogni movimento della moto. Queste informazioni vengono inviate tramite satellite ad un database che le raccoglie consentendo alla Compagnia assicurativa di monitorare il comportamento di guida dei motociclisti durante un sinistro.

Nel giro di qualche anno la sua presenza a bordo – a oggi caldamente raccomandata – potrebbe diventare obbligatoria. Ma quali sono i vantaggi di avere questo dispositivo sulla propria moto?

Vantaggi economici per chi installa la black box

La legge ha innanzitutto stabilito che l’installazione della scatola nera sui veicoli sia gratuita e le spese di montaggio, smontaggio e sostituzione restino a carico dell’assicurazione.

Le scatole nere sono dotate di ricevitori satellitari che permettono di conoscere l’esatta posizione del veicolo e di dispositivi di memoria per ricostruire la dinamica di guida. L’installazione della scatola nera a bordo delle moto consente quindi di conoscere con precisione la dinamica degli incidenti, raccogliendo informazioni relative alla velocità, alle frenate, agli urti e all’accelerazione e permettendo quindi indagini più rapide, riduzione dei costi dei controlli e anche dei rischi di frode. Questo permetterà alle compagnie assicurative di offrire ottimi sconti sulla Rc Moto e di proporre ulteriori incentivi per premiare i guidatori più virtuosi tramite formule a punti.

Lo strumento non permette solo di rilevare la gravità dell’incidente ma può inviare anche richiesta di soccorso al 112 (centro di raccolta delle chiamate di emergenza) fornendo informazioni essenziali per l’intervento di soccorso.

Inoltre, in caso di furto, il mezzo rubato potrà essere facilmente localizzato grazie al localizzatore Gps.

A chi contesta la possibile violazione della privacy del guidatore attraverso questo dispositivo ricordiamo che la scatola nera non può essere utilizzata per sanzionare comportamenti scorretti. Il Garante della Privacy ha anche chiesto che i suoi contenuti vengano cancellati entro 7 giorni dall’acquisizione per evitare illegittime banche dati. La legge ha comunque stabilito che dovrà essere garantita “una efficace ed effettiva tutela della privacy”.

Ricordiamo a chi volesse risparmiare sulla RC che sul nostro sito è possibile comparare i preventivi delle assicurazioni moto.

Confronta e Risparmia Subito

Quale.it, al tuo fianco per scegliere l'offerta giusta al migliore prezzo

News

Assicurazione reflex e mirrorless: proteggi il tuo lavoro

Assicurazione reflex e mirrorless: proteggi il tuo lavoro Hai una reflex che utilizzi per lavoro ed è quindi la tua inseparabile compagna di vita? Cosa faresti se si rompesse o se la dovessi accidentalmente perdere? Rabbia, disperazione, frustrazione. È per questo che esiste un’assicurazione speciale dedicata per reflex e mirrorless. La macchina fotografica: speciale sì,

CONTINUA A LEGGERE

Cos’è iCloud?

iCloud è un servizio Apple, che chiunque possieda un iPhone conosce bene, che ti permette di salvare in modo sicuro foto, video, musica etc in modo gratuito. Non solo, ti consente di tenere tutto aggiornato su più dispositivi (se per esempio hai sia un iPhone che un iPad o un Mac) per condividerli con facilità

CONTINUA A LEGGERE

Come cancellarsi da Facebook per sempre

Amore e odio per molti, Facebook è il social network più diffuso della Terra eppure non tutti lo amano. C’è chi infatti lo trova solo una perdita di tempo o un posto dove si litiga senza motivo. È in aumento, infatti, il numero di utenti italiani che hanno deciso di disattivare il proprio account definitivamente.

CONTINUA A LEGGERE

Come formattare iPhone? Ecco una guida semplice

Sei costretto a formattare il tuo iPhone? Hai necessità di ripristinare le impostazioni di fabbrica, magari per migliorarne le prestazioni o perché hai avuto un problema? Formattare l’iPhone è molto facile, non è roba da smanettoni e può farlo chiunque. Andiamo al sodo! Formattare l’iPhone: cosa fare prima di procedere La primissima cosa da fare,

CONTINUA A LEGGERE

Guide

Fattura elettronica: cos’è e come funziona

Se hai un’attività, che sia un’azienda, un negozio o una semplice partita Iva, sarai già venuto a conoscenza di questa temibile fatturazione elettronica. Cos’è? Come funziona? Quanto costa? Chi può evitare di emetterla? Fattura elettronica: cosa è La fattura elettronica è stata introdotta con la Finanziaria del 2018 ed è diventata obbligatoria e operativa il

CONTINUA A LEGGERE

Freni a disco bicicletta: perché sceglierli, pro e contro

Freni a disco bicicletta: perché sceglierli, pro e contro La loro diffusione ha conosciuto una sensibile impennata negli ultimi anni e ha innescato un dibattito acceso tra gli appassionati. Stiamo parlando dei freni a disco bici, sempre più utilizzati anche tra gli utilizzatori di telai da strada e non soltanto appannaggio dei bikers. Questione di

CONTINUA A LEGGERE

Manutenzione bicicletta in inverno: consigli per proteggerla dal freddo

Manutenzione bicicletta in inverno: consigli per proteggerla dal freddo Per i ciclisti che non hanno la fortuna di vivere in posti caldi o quelli particolarmente intolleranti alle temperature rigide, l’inverno è un periodo particolarmente complicato per mantenere rapporti cordiali con la propria due ruote. A maggior ragioni i mesi freddi sono quelli in più è

CONTINUA A LEGGERE

Legge di Bilancio 2019: novità auto

Legge di Bilancio 2019: novità auto La Legge di Bilancio 2019 ha introdotto importanti novità nel settore auto. L’approvazione alla Camera della legge di stabilità ha infatti confermato buona parte delle voci che si erano succedute nei mesi precedenti. Gli argomenti sulla bocca di tutti sono stati sostanzialmente due: Ecobonus ed Ecotassa. Invece le modifiche

CONTINUA A LEGGERE