Rinnovo assicurazione auto e moto 2020: quando conviene farlo per risparmiare

Quando conviene fare il rinnovo assicurazione auto ai tempi del coronavirus? La pandemia ha costretto gli automobilisti a rivedere le proprie abitudini. Mentre le grandi città aggiornano la loro viabilità in favore di una mobilità sostenibile, sempre più cittadini stanno tornando ad affidarsi al veicolo di proprietà. Ciò avviene a causa della scarsa fiducia riposta nei mezzi di trasporto pubblici e perché le forme di noleggio aumentano il rischio contagio. Dopo la fase di lockdown che ha costretto molti a tenere in stallo il proprio veicolo, quando conviene provvedere al rinnovo assicurazione?

Rinnovo assicurazione auto: proroghe scadenza coronavirus

Il rinnovo assicurazione auto e moto ha conosciuto alcune modifiche legate all’emergenza. La scadenza polizza auto ha registrato un leggero ritocco riguardante il periodo di tolleranza. Tramite il DL 18/2020, infatti, è stato prolungato di ulteriori 15 giorni per quanto riguarda la responsabilità civile. Ciò significa che per i contratti in scadenza tra il 21 febbraio e il 31 luglio 2020, la copertura resta attiva 30 giorni anziché 15.

La proroga scadenza assicurazione non è però l’unica novità. A partire dal 24 aprile e fino al 31 luglio, infatti, si potrà sospendere l’assicurazione auto senza costi aggiuntivi. Durante il periodo concordato con la compagnia, come previsto dal Codice della Strada, il veicolo non potrà né circolare né sostare su strada pubblica. I giorni di congelamento della polizza vengono successivamente sommati alla data di scadenza.

Rinnovo assicurazione auto 2020: quando fare

Mai come in questo periodo storico, guai a rimandare il rinnovo assicurazione. In pieno lockdown si è registrato un crollo dei premi medi e il momento giusto per provvedere al rinnovo polizza auto è stato proprio quello. La riduzione del costo assicurazione segue un principio semplice. Circolando meno veicoli, infatti, si sono verificati anche meno incidenti. La riduzione, vicina a circa il 70% rispetto allo stesso periodo degli anni scorsi, ha favorito il calo dei primi assicurativi. Questo status quo è però soggetto a ribaltarsi durante la fase 2. Dal 3 giugno 2020, inoltre, sono stati riaperti i confini regionali e nazionale. Per circolare non serve più il possesso dell’autocertificazione, per cui è prevedibile l’incremento degli incidenti. E il nuovo aumento delle polizze RC Auto, già parzialmente registrato a maggio.

Rinnovo assicurazione auto: come risparmiare

Addirittura il rischio concreto è quello che il numero dei veicoli in circolazione superi i livelli di inizio 2020. Per risparmiare, dunque, è consigliato provvedere al rinnovo assicurazione auto il prima possibile. Temporeggiare può costare caro, nel vero senso della parola. Il costo medio di una polizza è crollato in ogni regione d’Italia e grazie alla comparazione online si possono ottenere sconti considerevoli. Se la scadenza polizza si sta avvicinando, il consiglio è quello di fare subito il rinnovo polizza assicurativa.

Se hai bisogno di aiuto affidati a noi. Inserisci i tuoi dati e quelli del veicolo che intendi assicurare nel nostro comparatore e ricevi subito le quotazioni delle migliori compagnie online. Aggiungi le garanzie accessorie di cui hai bisogno e genera anche più preventivi gratuiti. Salvali sul tuo pc e scegli entro 60 giorni.

Confronta e Risparmia Subito

Quale.it, al tuo fianco per scegliere l'offerta giusta al migliore prezzo

News

La classifica delle strade italiane più pericolose d’Italia

Quali sono le strade più pericolose d’Italia? Le ultime rilevazioni Istat confermano il Belpaese lontano da standard di sicurezza accettabili. Nel 2019 si sono registrati 172.183 sinistri con lesioni, con un totale di 3.173 vittime entro 30 giorni dall’evento. Nonostante una diminuzione rispetto al passato, e un calo evidente negli ultimi decenni, l’allarme resta rosso.

CONTINUA A LEGGERE

Assicurazione terremoto: cos’è e cosa copre?

Il nostro paese ha una lunga e triste storia di fenomeni sismici, anche disastrosi. I più recenti avvenimenti riguardano quello dell’Aquila nel 2009, quello dell’Emilia nel 2012 e quello del centro Italia tra il 2016 e il 2017 che ha devastato specialmente Lazio, Umbria e Marche. Nonostante la cronaca dolorosa ci ricorda che l’Italia è

CONTINUA A LEGGERE

Guide

3 consigli per risparmiare sull’assicurazione auto elettrica o ibrida

Il bonus auto 2020 ha reso ancora più conveniente acquistare un veicolo elettrico o ibrido. L’articolo 74 del Decreto Agosto (104/2020) ha sancito infatti il rifinanziamento degli ecoincentivi auto o bonus auto, introducendo novità per fasce di emissioni. Scegliere un’auto a basso impatto ecologico significa anche risparmiare sul costo della polizza RCA. Vediamo allora come

CONTINUA A LEGGERE

Vacanze in moto: i controlli da fare prima della partenza

Vivere le vacanze 2020 in sella alla propria moto può essere un’occasione da cogliere al volo. Per molti centauri fino ad inizio giugno è stato praticamente impossibile prendere la propria due ruote. Riaperti i confini regionali e nazionali dopo il lockdown, però, progettare le ferie in moto è diventata un’operazione possibile. A condizione di viaggiare

CONTINUA A LEGGERE

Vacanze estive 2020 in auto: tutte le proroghe che devi conoscere

L’estate 2020 vedrà molti italiani andare in vacanza in auto. Da sempre le famiglie italiane hanno privilegiato le quattro ruote per le ferie, ma mai come quest’anno la scelta sembra obbligata. L’emergenza coronavirus ha reso più difficoltosi gli spostamenti con i mezzi pubblici e le limitazioni alle frontiere hanno fatto il resto. Durante il lockdown,

CONTINUA A LEGGERE