Revisione auto: tutto quello che c’è da sapere

Revisione auto: tutto quello che c’è da sapere

Hai preso la patente e la strada, stavolta in maniera letterale, ti sembra tutta in discesa? In realtà mettersi al volante di un’automobile comporta alcuni obblighi. Dal bollo all’assicurazione, passando per tagliando e revisione.

In passato vi abbiamo spiegato la differenza tra questi due tipi di monitoraggio del veicolo, ma stavolta vogliamo concentrare tutte le nostre attenzioni proprio sulla revisione. Siete davvero sicuri di sapere tutto sull’argomento?

Revisione auto: cos’è

Per revisione si intende l’azione di monitoraggio che si rende obbligatoria con cadenze prestabilite. Questo controllo va effettuato fin quando la vettura è in circolazione e serve a certificare il buono “stato di salute” della stessa. Per tale motivo si compiono delle verifiche tecniche, ovvero relative alle parti meccaniche dell’automobile, e di idoneità ambientale, per accertarsi che il mezzo rientri nei parametri delle più recenti leggi sulle emissioni inquinanti e acustiche.

Cosa si controlla durante la revisione auto

Durante la revisione vengono controllate le condizioni di tutte le componenti dell’automobile e gli eventuali danni alla carrozzeria: lo stato dell’impianto frenante e di illuminazione, delle sospensioni, della marmitta, del clacson e dei tergicristalli. Vengono monitorati anche i cristalli e la presenza del triangolo obbligatorio in caso di incidente. Inoltre si verifica la leggibilità del numero di telaio e la coincidenza con quello riportato sul libretto di circolazione.

Scadenze e costi della revisione auto

La prima revisione va effettuata dopo quattro anni dalla prima immatricolazione, le successive a distanza di due anni. I veicoli con massa uguale o superiore a 3,5 T (autocarri), devono invece essere revisionati ogni 12 mesi. Si può sostenere la revisione presso la Motorizzazione Civile o le officine autorizzate dal Ministero dei Trasporti: il costo è di 45 euro nel primo caso e sfiora i 67 nel secondo.

Cosa accade se non si supera la revisione

E se il vostro veicolo viene “bocciato”? Qualora venisse fissata la ripetizione della revisione dopo 30 giorni, l’automobilista dovrà provvedere a mettere in regola le anomalie in quel lasso di tempo. In caso di sospensione, invece, dovrà riparare tutte le parti danneggiate e ripresentarsi solo quando la sua vettura sarà completamente idonea.

Revisione auto e assicurazione per girare in tutta sicurezza

Revisionare la vostra auto metterà a riparo la vostra incolumità e quella degli altri utenti della strada. Non bisogna dimenticare che chi non la effettua, incorre in sanzioni amministrative da 159 a 639 euro, con la sospensione dalla circolazione dell’automobile. Dal 20 maggio prossimo, inoltre, i controlli diventeranno più severi per tutelare gli automobilisti dal rischio di truffe sui chilometraggi. Per viaggiare in tutta sicurezza e al riparo da rischi, ricorda di abbinare alla revisione la giusta assicurazione auto. Potrai trovare le offerte più adatte a te consultando tra tutte quelle presenti sul mercato, e scegliere la migliore dopo aver generato gratuitamente un preventivo che avrà 60 giorni di validità.

Confronta e Risparmia Subito

Quale.it, al tuo fianco per scegliere l'offerta giusta al migliore prezzo

News

Cellulare alla guida: aumento delle sanzioni nel 2019

Utilizzare il cellulare alla guida è una cattiva abitudine che riguarda buona parte degli automobilisti. Tra le novità previste dalla riforma del Codice della Strada c’è anche quella che riguarda l’inasprimento delle sanzioni connesse guida con cellulare. L’obiettivo è quello di agire come deterrente contro una prassi pericolosa per sé stessi e per gli altri. Secondo

CONTINUA A LEGGERE

Sospensione assicurazione moto: come fare, come riattivare

Sospendere l’assicurazione Rc obbligatoria è una soluzione interessante per risparmiare. Ideale per chi utilizza un veicolo soltanto in alcuni periodi dell’anno, garantisce un risparmio sul premio annuo. Di fatto questo è spalmato su un arco temporale più lungo. Quali sono i vantaggi principali e gli svantaggi di una polizza sospendibile? Blocco assicurazione moto: cos’è? La

CONTINUA A LEGGERE

Caduta in bici: le 5 cose da fare subito

A chi non è successo almeno una volta nella vita? Una caduta in bici non si nega proprio a nessuno. Che si sia pedalatore improvvisati o campioni del Giro d’Italia, finire a terra quando si pedala è una possibilità da tenere in considerazione. Basta una buca, un restringimento stradale o una frenata improvvisa per rovinare

CONTINUA A LEGGERE

Come recuperare messaggi di WhatsApp cancellati

Oh, no! Hai perso tutti i messaggi di WhatsApp e sei andato nel pallone? Questo è l’articolo giusto che ti guida passo passo nel recupero dei messaggi di WhatsApp cancellati e nel backup di WhatsApp. Come recuperare le chat di WhatsApp Prima di tutto: hai fatto il backup di WhatsApp, vero? L’app di messaggistica più

CONTINUA A LEGGERE

Guide

Auto senza assicurazione: quali sono le sanzioni?

Guidare un’auto senza assicurazione è un reato punito in più modi. Mettersi alla guida di un veicolo non assicurato costituisce un rischio per sé stessi e per gli altri. Nonostante ciò i casi di automobilisti fermati alla guida senza assicurazione sono in continuo aumento. A questo spiacevole fenomeno si lega direttamente quello delle fughe a

CONTINUA A LEGGERE

Modello 730/2019: l’assicurazione auto è detraibile?

È possibile procedere alla detrazione assicurazione auto sul modello 730/2019? Quando si effettua la dichiarazione dei redditi, ci si trova a fare i conti con spese detraibili e spese deducibili. Tra le prime rientrano anche quelle assicurative. Non tutte sono però detraibili dal 730 o dal Modello redditi persone fisiche. L’assicurazione auto è detraibile? Quando

CONTINUA A LEGGERE

Decurtazione punti patente: eccesso di velocità

Dal 2003 gli automobilisti italiani si trovano alle prese con la patente a punti. Questo meccanismo premia i guidatori virtuosi permettendo loro di guadagnare due punti ogni biennio, fino a un massimo di 30 totali. La base di partenza è di 20 punti e ovviamente si rischia la perdita punti patente quando si commettono infrazioni

CONTINUA A LEGGERE

Vacanze economiche con cane: due mete spettacolari per spendere poco

Vacanze economiche con cane al seguito? Sembra un sogno, un’utopia? Invece può essere realtà! Tutti noi padroni di cani sappiamo quanto sia complicato organizzare un’estate in serenità, senza lasciare Fido a casa. È parte della famiglia e vogliamo portarlo con noi: ma come viaggiare con animali senza spendere una fortuna? Ecco due mete davvero spettacolari per

CONTINUA A LEGGERE