Revisione auto obbligatoria con targa prova

Revisione auto obbligatoria con targa prova

Avete mai sentito parlare di “targa prova”? Si tratta semplicemente di una targa utilizzabile per i veicoli che circolano su strada allo scopo di soddisfare alcune esigenze particolari. Queste possono consistere in prove tecniche, sperimentali o costruttive, dimostrazioni o trasferimenti, ma anche per ragioni di vendita o di allestimento. La targa, il cui colore di fondo è bianco, è composta da due caratteri alfanumerici, dalla lettera “P” e da cinque caratteri alfanumerici. Il colore dei caratteri e della lettera “P” è nero.

Targa prova e assicurazione

Rilasciata (con validità annuale) dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti attraverso gli Uffici Provinciali della Motorizzazione, la targa di prova deve obbligatoriamente essere coperta da assicurazione per la responsabilità civile verso terzi e, nella prassi comune, ne è possibile la collocazione anche su veicoli già immatricolati scoperti da RC Auto ovvero per i quali non sia stata corrisposta la tassa automobilistica.

Le sentenze della Cassazione sulla targa prova

Cosa accade, invece, per quanto riguarda la revisione? L’utilizzo della targa di prova non esonera l’intestatario dell’automobile dall’obbligo della revisione periodica. In caso contrario questi verrà sanzionato, come determinato dalla Cassazione in due sentenze distinte. L’ammenda amministrativa non potrà essere inferiore ai 148 euro né superiore ai 594 euro. Tale sanzione è raddoppiabile in caso di revisione omessa per più di una volta. Nessuna norma del Codice della Strada, ha spiegato la Corte Suprema, autorizza la circolazione con un veicolo non revisionato potenzialmente pericoloso per gli altri utenti della strada. Anche se provvisto di targa prova, in ottemperanza all’articolo 98 del CdS, utilizzata per collaudi e prove tecniche, il mezzo dovrà necessariamente essere sottoposto a revisione.

Compara le migliori polizze RCA per risparmiare sulla targa prova

Stabilito che la targa prova non copre la revisione auto, è ora il caso di capire chi può richiederla. Si tratta di fabbriche costruttrici di veicoli a motore e di rimorchi, di carrozzerie e di pneumatici (e i loro rispettivi rappresentanti o agenti di vendita), Università ed Enti pubblici e privati di ricerca che effettuano sperimentazioni su veicoli, esercenti di officine di autoriparazione e aziende che si occupano del trasferimento su strada di mezzi non immatricolati. Se il tuo profilo rientra tra questi, allora è il caso di cercare la migliore assicurazione della targa prova presente sul mercato. Potrai così “recuperare” quello che non hai risparmiato sulla revisione affidandoti a una polizza vantaggiosa e adatta alle tue esigenze.

Confronta e Risparmia Subito

Quale.it, al tuo fianco per scegliere l'offerta giusta al migliore prezzo

News

Assicurazione casa eventi atmosferici: come funziona? È utile?

Assicurazione casa eventi atmosferici: come funziona? È utile? L’assicurazione casa è una delle protezioni più importanti della nostra vita. Tra le varie opzioni, ce n’è una spesso snobbata da chi vuole acquistare una polizza per la propria abitazione. La polizza casa eventi atmosferici è invece un’importante aggiunta alla propria tutela domestica. Scopriamo insieme da cosa

CONTINUA A LEGGERE

Risarcimento danni assicurazione casa: qual è l’iter da seguire

Risarcimento danni assicurazione casa: qual è l’iter da seguire Hai stipulato un’assicurazione casa per il tuo immobile di proprietà o per l’appartamento che abiti ed è in affitto? Hai subìto un danno e vuoi richiedere il giusto risarcimento? Scopri qual è l’iter da seguire per chiedere il risarcimento danni assicurazione casa. Comunica subito con la

CONTINUA A LEGGERE

Assicurazione appartamento: come funziona?

Il tuo appartamento è il posto accogliente dove torni dopo una lunga giornata di lavoro, dove i tuoi figli crescono, imparano, giocano, dove riposi, ti senti protetto. È fondamentale, quindi, volerlo assicurare per essere certi che sia sempre al sicuro, e voi al suo interno. Come funziona l’assicurazione appartamento? Scopriamolo insieme. Assicurazione casa: cosa è? L’assicurazione

CONTINUA A LEGGERE

Rendita vitalizia: cos’è? Come funziona?

La rendita vitalizia può essere un modo per rimpinguare la pensione. Molti italiani, già da anni, scelgono la rendita vitalizia come forma di pensione complementare. È un modo infatti per mettere da parte del denaro, farlo fruttare e ottenerlo indietro allo scadere del contratto. Come funziona? Rendita vitalizia: cos’è Per rendita si intende un contratto

CONTINUA A LEGGERE

Guide

Chi è il contraente di una polizza assicurativa?

Chi è il contraente di una polizza assicurativa? Domanda banale? Forse no. In ambito assicurativo è bene non dare mai nulla per scontato ed essere certi di conoscere il giusto lessico. Chi è il contraente di una polizza assicurativa? E cambia qualcosa tra contraente, beneficiario e assicurato? E come? Scopriamolo insieme. Contraente di una polizza:

CONTINUA A LEGGERE

Incidente auto all’estero: come ottenere il risarcimento

Incidente auto all’estero: come ottenere il risarcimento Durante le vacanze o sporadicamente per lavoro, sono diversi gli automobilisti italiani a circolare su strade straniere. Tra gli effetti di un costante mini-esodo c’è anche quello, indesiderato, degli incidenti. Cosa accade se si rimane coinvolti in un sinistro al di fuori dei confini nazionali? Quali sono i

CONTINUA A LEGGERE

Auto rubata e ritrovata: l’assicurazione paga lo stesso?

Auto rubata e ritrovata: l’assicurazione paga lo stesso? Un numero in calo ma sempre consistente. In Italia sono state 103.030 le automobili rubate nel 2017. I ritrovamenti (in calo dell’11,57% rispetto all’anno precedente) sono stati in tutto 49.801. Se ne ricava che più di una vettura ogni due non torna in possesso del legittimo proprietario.

CONTINUA A LEGGERE