Quali sono le vaccinazioni obbligatorie gatto?

Nelle prime settimane di vita, i gatti sono protetti dal latte materno, che fornisce non solo nutrimento ma anche i primissimi anticorpi. Il problema ce la poniamo subito dopo l’allattamento: quando è il momento per iniziare le vaccinazioni e quali sono quelle obbligatorie?

Cosa è un vaccino?

Il vaccino è una preparazione artificiale in grado di fornire all’animale un’immunità acquisita nei confronti di virus o batteri e prevenire quindi patologie anche molto pericolose. Fornire la giusta protezione al proprio cucciolo è quindi un gesto di responsabilità e d’amore. In campo veterinario, ci si riferisce alle linee guida della World Small Animal Veterinary Association (WSAVA) per protocolli standard in tutto il mondo.

Vaccini obbligatori gatto: quali sono?

Come per il cane, non esistono dei vaccini realmente obbligatori per i gatti. Il gruppo di studio per le linee guida vaccinali della WSAVA raccomanda di vaccinare tutti i gatti, se possibile. Questo protegge, infatti, il singolo animale e fornisce anche la cosiddetta “immunità di popolazione”, che aiuta a combattere le epidemie di malattie infettive.

Le vaccinazioni caldamente raccomandate di base, i vaccini “core”, sono:

  • Parvovirosi felina (FPV)
  • Calicivirosi felina (FCV)
  • Rinotracheite da herpes virus felino di tipo 1 (FHV-1)

Inoltre, laddove il virus della rabbia è endemico, la vaccinazione è considerata “core”, anche quando non è espressamente richiesto dalla normativa vigente.

Vaccini non obbligatori per il gatto

A discrezione del veterinario, possono essere fatti altri vaccini non di base, come per esempio quello che protegge dalla leucemia felina (FeLV), solitamente trasmessa da gatti infetti tramite la saliva. Nessun allarmismo. Di solito è una vaccinazione che si può richiedere per un gatto abituato a stare in giro, in un ambiente dove ci sono altri gatti non vaccinati. L’ultima parola, insomma, spetta sempre al veterinario.

Quando vaccinare il gatto

La primissima cosa da fare quando si ha un cucciolo (che sia un trovatello o un regalo) è rivolgersi a un bravo veterinario. Il dottore sarà il primo che, con competenza e avendo cura del benessere dell’animale, saprà spiegarvi l’iter necessario per le vaccinazioni. Lo stesso vale per un gatto trovatello ma già adulto. La primissima cosa è recarsi da un veterinario che lo visiterà per accertarsi del suo stato di salute e, quindi, verificarne l’idoneità ai vaccini.

Il primo vaccino di base, polivalente (parvovirosi, calicivirosi e rinotracheite), deve essere somministrato tra le 6 e le 8 settimane di vita fino a 16 settimane di età o più. I richiami nell’adulto sono raccomandati a 6 mesi o a 1 anno di età a completamento della prima serie vaccinale, quindi ogni 3 anni.

Vaccinare è un atto di amore

Anche se la normativa italiana non prevede un obbligo di legge, ci teniamo a sottolineare l’importanza del vaccino nel gatto. Proteggere il micio di casa è una nostra responsabilità e anche per questo è fondamentale rivolgersi a un veterinario di fiducia. Un aiuto a sostenere i costi delle visite o delle operazioni impreviste può arrivare dalle polizze assicurative specifiche per gli amici a quattro zampe: un ottimo modo per avere tutto sotto controllo e vivere serenamente il quotidiano!

Confronta e Risparmia Subito

Quale.it, al tuo fianco per scegliere l'offerta giusta al migliore prezzo

News

Assicurazione reflex e mirrorless: proteggi il tuo lavoro

Assicurazione reflex e mirrorless: proteggi il tuo lavoro Hai una reflex che utilizzi per lavoro ed è quindi la tua inseparabile compagna di vita? Cosa faresti se si rompesse o se la dovessi accidentalmente perdere? Rabbia, disperazione, frustrazione. È per questo che esiste un’assicurazione speciale dedicata per reflex e mirrorless. La macchina fotografica: speciale sì,

CONTINUA A LEGGERE

Cos’è iCloud?

iCloud è un servizio Apple, che chiunque possieda un iPhone conosce bene, che ti permette di salvare in modo sicuro foto, video, musica etc in modo gratuito. Non solo, ti consente di tenere tutto aggiornato su più dispositivi (se per esempio hai sia un iPhone che un iPad o un Mac) per condividerli con facilità

CONTINUA A LEGGERE

Come cancellarsi da Facebook per sempre

Amore e odio per molti, Facebook è il social network più diffuso della Terra eppure non tutti lo amano. C’è chi infatti lo trova solo una perdita di tempo o un posto dove si litiga senza motivo. È in aumento, infatti, il numero di utenti italiani che hanno deciso di disattivare il proprio account definitivamente.

CONTINUA A LEGGERE

Come formattare iPhone? Ecco una guida semplice

Sei costretto a formattare il tuo iPhone? Hai necessità di ripristinare le impostazioni di fabbrica, magari per migliorarne le prestazioni o perché hai avuto un problema? Formattare l’iPhone è molto facile, non è roba da smanettoni e può farlo chiunque. Andiamo al sodo! Formattare l’iPhone: cosa fare prima di procedere La primissima cosa da fare,

CONTINUA A LEGGERE

Guide

Fattura elettronica: cos’è e come funziona

Se hai un’attività, che sia un’azienda, un negozio o una semplice partita Iva, sarai già venuto a conoscenza di questa temibile fatturazione elettronica. Cos’è? Come funziona? Quanto costa? Chi può evitare di emetterla? Fattura elettronica: cosa è La fattura elettronica è stata introdotta con la Finanziaria del 2018 ed è diventata obbligatoria e operativa il

CONTINUA A LEGGERE

Freni a disco bicicletta: perché sceglierli, pro e contro

Freni a disco bicicletta: perché sceglierli, pro e contro La loro diffusione ha conosciuto una sensibile impennata negli ultimi anni e ha innescato un dibattito acceso tra gli appassionati. Stiamo parlando dei freni a disco bici, sempre più utilizzati anche tra gli utilizzatori di telai da strada e non soltanto appannaggio dei bikers. Questione di

CONTINUA A LEGGERE

Manutenzione bicicletta in inverno: consigli per proteggerla dal freddo

Manutenzione bicicletta in inverno: consigli per proteggerla dal freddo Per i ciclisti che non hanno la fortuna di vivere in posti caldi o quelli particolarmente intolleranti alle temperature rigide, l’inverno è un periodo particolarmente complicato per mantenere rapporti cordiali con la propria due ruote. A maggior ragioni i mesi freddi sono quelli in più è

CONTINUA A LEGGERE

Legge di Bilancio 2019: novità auto

Legge di Bilancio 2019: novità auto La Legge di Bilancio 2019 ha introdotto importanti novità nel settore auto. L’approvazione alla Camera della legge di stabilità ha infatti confermato buona parte delle voci che si erano succedute nei mesi precedenti. Gli argomenti sulla bocca di tutti sono stati sostanzialmente due: Ecobonus ed Ecotassa. Invece le modifiche

CONTINUA A LEGGERE