Quali sono le protezioni moto obbligatorie

“Casco ben allacciato e luci accese anche di giorno”. La frase pronunciata sul piccolo schermo da un giornalista e pilota di moto, divenuta un must non solo tra gli appassionati, non è l’unica cautela da osservare quando ci si mette in sella. Sia che siate centauri della domenica o con una comprovata esperienza, non dovranno mai farvi difetto le giuste protezioni. Lo suggerisce il buonsenso e, soprattutto, lo impone la legge.

Cosa prevede il Codice della Strada

A disciplinare il tema delle protezioni moto è l’articolo 171 del Codice della Strada. Questi sancisce l’obbligo dell’utilizzo di un casco integrale omologato per conducenti ed eventuali passeggeri di ciclomotori e motoveicoli. La protezione per la testa è l’unica imposta fino ai veicoli che arrivano agli 11 Kw. Dagli 11 ai 25 Kw diventa obbligatorio accompagnare al casco integrale anche guanti per la protezione delle mani e giacca tecnica che protegga spalle e gomiti.

Dai 25 ai 52 Kw, oltre ai vincoli di cui sopra, diventa obbligatorio l’uso di un paraschiena moto integrale e con protezione per spalle e gomiti. Oltre i 52 Kw serviranno invece casco integrale, guanti, tuta tecnica o giacca tecnica con paraschiena integrale e pantaloni tecnici con protezioni per fianchi e ginocchia. Ovviamente ciascuno degli indumenti dovrà essere omologato e la mancata osservanza degli obblighi comporta una multa da 80 a 323 euro.

Protezioni sì, ma non per tutti

Sono esentati dall’utilizzo delle protezioni sopra elencate le seguenti categorie.

  • Conducenti e passeggeri di tutti i ciclomotori a tre o quattro ruote con carrozzeria chiusa.
  • Chi guida o sale a bordo come passeggero di ciclomotori e motoveicoli a due o più ruote con cellula di sicurezza a prova di scontro.
  • Chi guida o sale su motoveicoli e ciclomotori con sistemi di ritenuta o dotati di sistemi in grado di garantire la sicurezza.

La giusta assicurazione moto per una protezione completa

Paraschiena, protezioni gambe e collo non bastano. L’abbigliamento obbligatorio per motociclisti, unito a una condotta di guida prudente, riduce sì i pericoli corsi dagli utenti deboli della strada, ma non li azzera. Per completare il corredo della sicurezza è sempre utile affidarsi ad una assicurazione moto adatta alle tue esigenze. Scegli quella migliore per te dopo aver consultato quelle presenti sul mercato e aver generato, gratuitamente, un preventivo che avrà validità 60 giorni.

Confronta e Risparmia Subito

Quale.it, al tuo fianco per scegliere l'offerta giusta al migliore prezzo

News

Assicurazione auto a rate: cos’è, quando conviene

Trovare l’assicurazione auto più adatta alle proprie esigenze non è un’impresa facile. Se la comparazione online rappresenta un ottimo metodo per rintracciare la migliore polizza auto, sul piatto della bilancia vanno poste più necessità. L’elevato costo di alcune assicurazioni RC Auto, soprattutto in certe regioni, complica la scelta. Per circolare su strada è però obbligatoria

CONTINUA A LEGGERE

Assicurazione scooter elettrico: costo, come risparmiare

Moto e scooter elettrico incarnano un’ottima soluzione per muoversi velocemente nel traffico rispettando l’ambiente. L’acquisto dei veicoli verdi è incentivato con dei bonus fiscali e non solo. Anche il prezzo assicurazione moto ricava benefici, a volte non trascurabili. Diverse compagnie offrono sconti notevoli sulla assicurazione scooter elettrico, con il premio che arriva a costare quasi la

CONTINUA A LEGGERE

Assicurazione auto temporanea 6 mesi: cos’è, vantaggi e svantaggi

Quando si cerca come risparmiare sulla polizza auto, una soluzione vantaggiosa è offerta dall’assicurazione auto temporanea. Questa formula costa meno rispetto all’assicurazione RC tradizionale e copre il contraente per il periodo in cui viene stipulata. Le compagnie assicurative offrono scadenze diverse. Quella mordi e fuggi è rappresentata dall’assicurazione giornaliera, ma esistono anche 3, 5, 10,

CONTINUA A LEGGERE

Guide

Viaggiare sicuri in aereo: 5 consigli per risparmiare

Viaggiare in aereo è un’esperienza piacevole e indimenticabile. La prima volta non si scorda mai, anche se porta con sé un po’ di agitazione. La diffusione dei viaggi low cost ha fatto lievitare il numero di persone che amano partire in aereo. La velocità dello spostamento, la convenienza del prezzo dei biglietti e la possibilità

CONTINUA A LEGGERE

Assicurazione motorino: come scegliere la polizza moto 50cc

Sulle due ruote non si scherza, specie quando si tratta di motorini e ciclomotori di bassa cilindrata. In città il motorino è un mezzo di spostamento imbattibile: comodo e agile, consente di muoversi con facilità nel traffico e negli spazi stretti. Facile vittima di ladri o di piccoli incidenti, è fondamentale scegliere l’assicurazione motorino più

CONTINUA A LEGGERE

Assicurazione auto temporanea 3 giorni: conviene?

Pagare l’assicurazione auto soltanto nei giorni in cui si circola su strada, che sia anche solo per 3 giorni? Quella che può sembrare una suggestione, è realtà ormai da tempo. Diverse compagnie assicurative mettono a disposizione dei propri clienti formule alternative per la polizza auto. Non solo assicurazioni RC tradizionali, con pagamento annuale, ma anche a

CONTINUA A LEGGERE

Contratto di locazione turistica: durata, registrazione, tassazione

Sei proprietario di una casa e vuoi affittarla per un breve periodo? Puoi farlo grazie al contratto di locazione turistica. Questa formula permette di cedere un immobile per finalità transitorie, aiutando chi cerca una casa vacanze. Le finalità del richiedente possono essere diverse: dal viaggio di riposo, di affari o a scopo curativo. Per stipulare

CONTINUA A LEGGERE