Quali sono le garanzie accessorie della polizza RCA

Se stai per sottoscrivere la tua prima assicurazione auto o se ti trovi a dover rinnovare quella in scadenza, non puoi non tener conto delle garanzie accessorie. Si tratta di coperture aggiuntive che permettono di assicurare, oltre al veicolo, anche la propria persona da danni e condizioni che non sono abitualmente previste dalla sola RCA, che ricordiamo essere obbligatoria per legge.

Quali sono le garanzie accessorie

Di seguito un elenco delle coperture assicurative opzionali che garantiscono una maggiore tutela.

  •  Assicurazione Furto e Incendio. Risarcisce il contraente in caso di sottrazione, danneggiamento e distruzione del veicolo (o di sue parti), a seguito di furto o rapina, anche se solo tentata, e incendio. Premio e indennizzo si calcolano in base al valore di mercato della vettura nel momento in cui viene assicurata. È indicata per i proprietari di auto nuove o di valore.
  •  Assicurazione Kasko. Copre i danni provocati al proprio veicolo e non solo, come avviene per la RCA obbligatoria, quelli causati a terze persone. Non è legata alla responsabilità del conducente e risarcisce i danni subiti dal veicolo durante la circolazione su strada, anche qualora un incidente venga causato dall’assicurato. Può essere a valore intero (garantisce un risarcimento completo senza limiti di copertura) o Mini Kasko, ovvero in grado di rimborsare i danni propri derivanti da collisione con un altro mezzo identificato.
  •  Assicurazione infortuni conducente. Copre tutti gli infortuni subiti dall’assicurato, compresi quelli derivanti dalla circolazione stradale. Di solito copre anche decesso e invalidità permanente del conducente, oltre alle spese sanitarie collegate al danno subito. Si consiglia a neopatentati e guidatori con poca esperienza.
  •  Assicurazione cristalli. Indennizza le spese per riparazione o sostituzione dei cristalli dell’auto causate da terzi o eventi accidentali. Di norma copre vetri, parabrezza, finestrini laterali e lunotto posteriore. È spesso abbinata all’assicurazione Furto Incendio e, di rado, a quella Kasko. Indicata per auto nuove, specie se a gas o metano.
  •  Assicurazione eventi naturali. Copre danni derivanti da situazioni atmosferiche gravi (terremoti, alluvioni, bufere, uragani, trombe d’aria, danni generici causati dalla neve) e restituisce interamente il valore commerciale del veicolo al momento del sinistro in caso di distruzione o sottrazione dello stesso.
  •  Assicurazione tutela legale. Copre le spese per la consulenza e l’assistenza legale dell’assicurato qualora questi debba far valere i propri diritti a seguito di procedimenti penali, civili o amministrativi.
  •  Assicurazione assistenza stradale. Copre il recupero del veicolo in panne su strada e il suo traino fino all’autofficina o a un centro di assistenza della casa costruttrice. In caso di riparazioni che richiedano più di 8 ore di manodopera o uno stallo di oltre 24 ore in officina, vengono coperte anche le spese di soggiorno. Utile ai “frequentatori abituali” di autostrade ed extraurbane.
  •  Assicurazione atti vandalici ed eventi socio-politici. Garantisce il rimborso dei danni subiti nel corso di manifestazioni violente, scioperi, atti di terrorismo e vandalici. Il risarcimento non supera il valore commerciale del mezzo nel momento in cui si verifica l’evento.

Sulle garanzie accessorie si trovano spesso delle notevoli differenze di prezzo tra una compagnia e l’altro. Per questo, prima di sottoscrivere la tua prossima assicurazione auto, corri a confrontare le diverse polizze valutando la tariffa finale già comprensiva delle coperture opzionali.

Confronta e Risparmia Subito

Quale.it, al tuo fianco per scegliere l'offerta giusta al migliore prezzo

News

Assicurazione appartamento: come funziona?

Il tuo appartamento è il posto accogliente dove torni dopo una lunga giornata di lavoro, dove i tuoi figli crescono, imparano, giocano, dove riposi, ti senti protetto. È fondamentale, quindi, volerlo assicurare per essere certi che sia sempre al sicuro, e voi al suo interno. Come funziona l’assicurazione appartamento? Scopriamolo insieme. Assicurazione casa: cosa è? L’assicurazione

CONTINUA A LEGGERE

Rendita vitalizia: cos’è? Come funziona?

La rendita vitalizia può essere un modo per rimpinguare la pensione. Molti italiani, già da anni, scelgono la rendita vitalizia come forma di pensione complementare. È un modo infatti per mettere da parte del denaro, farlo fruttare e ottenerlo indietro allo scadere del contratto. Come funziona? Rendita vitalizia: cos’è Per rendita si intende un contratto

CONTINUA A LEGGERE

Danno patrimoniale assicurazione: cosa significa?

Danno patrimoniale assicurazione: cosa significa? Spesso, nell’ambito assicurativo, sia che si tratti di assicurazione auto, moto o casa, si parla di “danno patrimoniale” assicurazione. Cosa significa? Vediamolo nel dettaglio. Danno patrimoniale nel Codice Civile Il danno patrimoniale, secondo il Codice Civile, è una lesione che va a intaccare il patrimonio di un individuo, individuabile tramite

CONTINUA A LEGGERE

Cos’è la quietanza assicurativa, o quietanza di premio?

Cos’è la quietanza assicurativa, o quietanza di premio? Cos’è la quietanza di pagamento? E cosa significa, in ambito assicurativo? Si deve conservare? Vediamo insieme nel dettaglio. Quietanza assicurativa: cosa è La quietanza è la ricevuta del pagamento del premio e viene rilasciata dalla compagnia assicurativa al contraente (o all’assicurato). Per quietanza, in generale, si intende

CONTINUA A LEGGERE

Guide

Chi è il contraente di una polizza assicurativa?

Chi è il contraente di una polizza assicurativa? Domanda banale? Forse no. In ambito assicurativo è bene non dare mai nulla per scontato ed essere certi di conoscere il giusto lessico. Chi è il contraente di una polizza assicurativa? E cambia qualcosa tra contraente, beneficiario e assicurato? E come? Scopriamolo insieme. Contraente di una polizza:

CONTINUA A LEGGERE

Incidente auto all’estero: come ottenere il risarcimento

Incidente auto all’estero: come ottenere il risarcimento Durante le vacanze o sporadicamente per lavoro, sono diversi gli automobilisti italiani a circolare su strade straniere. Tra gli effetti di un costante mini-esodo c’è anche quello, indesiderato, degli incidenti. Cosa accade se si rimane coinvolti in un sinistro al di fuori dei confini nazionali? Quali sono i

CONTINUA A LEGGERE

Auto rubata e ritrovata: l’assicurazione paga lo stesso?

Auto rubata e ritrovata: l’assicurazione paga lo stesso? Un numero in calo ma sempre consistente. In Italia sono state 103.030 le automobili rubate nel 2017. I ritrovamenti (in calo dell’11,57% rispetto all’anno precedente) sono stati in tutto 49.801. Se ne ricava che più di una vettura ogni due non torna in possesso del legittimo proprietario.

CONTINUA A LEGGERE