Quale è la razza di cane più adatta a una famiglia con bambini?

Volete la risposta breve? Tutte. Non è così semplice, però. Un cane è un amico prezioso per tutta la famiglia, ancora di più in una con bambini. Qual è la razza più adatta a crescere con i piccoli di casa? Vi spieghiamo per filo e per segno cosa fare per scegliere un amico a quattro zampe.

Prima di adottare un cane

Quando si decide di adottare un cagnolino, la prima cosa che si deve capire è che sarà un impegno importante per tutta la sua vita. Dovrete portarlo fuori anche con la pioggia o con la febbre, anche quando non vi andrà. Dovrete accoglierlo in casa e non lasciarlo vivere solo in giardino, perché il cane ama vivere con la propria famiglia, oltre che correre e sfogarsi nella natura e con i suoi altri simili. Insomma: adottare un cane è prima di tutto un impegno e una responsabilità. Impegno e responsabilità che saranno ampiamente ripagati dal suo affetto smisurato e dalla gioia di vivere insieme.

Per i bambini è ancora meglio. Crescere insieme a un peloso li aiuterà a superare molte paure, a prendere confidenza con gli animali e ad avere un compagno di giochi (e di coccole!). L’importante è tenere sempre a mente le necessità di entrambi i cuccioli!

Cane di razza, e quale?

Ci sono molte razze che sono comunemente intese come pericolose e altre più vivaci e adatte ai bambini. La verità è che non esiste una razza in assoluto adatta (o non adatta) ai più piccoli. Alcune razze, come i labrador, sono più facilmente giocherelloni, ma ogni cane è a sé. Adottare un cane fin da cucciolo può limitare le gelosie, a patto di educarlo con costanza e attenzione da subito.

Attenzione ai luoghi comuni

Bisogna fare attenzione ai luoghi comuni che, per esempio, vedono razze molto contenute come chihuahua e maltesi come animali particolarmente adatti ai bambini. Ricordiamoci, infatti, che i cani di queste razze sono molto delicati e può essere pericoloso lasciarli con bambini piccoli perché potrebbero essere proprio i pelosetti a farsi male!

Bambini e cani: fare comunque attenzione

  1. Mai lasciare il cane da solo con il bambino (per l’incolumità di entrambi!).
  2. Saper leggere i segnali del cane. Orecchie, coda, sguardo ci dicono molto sul suo umore.
  3. Un cane non è né buono né cattivo: è un animale. Se attacca, è solo per paura. Alcuni comportamenti dei bambini possono essere male interpretati dal cane e indurlo a difendersi.
  4. Prima di adottare, informarsi sul carattere dell’animale (se si adotta da un canile) o dei suoi genitori (se ci si rivolge a un allevamento).

Infine, ma non per importanza, è fondamentale sottoscrivere un’assicurazione cane. Lo sapevi infatti che il proprietario è il responsabile delle azioni compiute dal suo animale, rispondendo in prima persona con il suo patrimonio per i danni causati ad altre persone? Con una piccola spesa, conviene quindi tutelarci dai danni causati a terzi e dalle eventuali spese veterinarie (straordinarie o di routine). Confronta subito tutte le offerte per scoprire quella più adatta per te!

Confronta e Risparmia Subito

Quale.it, al tuo fianco per scegliere l'offerta giusta al migliore prezzo

News

Carta di circolazione moto: cos’è, come leggerla

“Favorisca patente e libretto”. Quante volte ci è capitato di imbatterci in una frase del genere? Se siete stati guidatori fortunati l’avrete ascoltata magari soltanto in tv, ma se circolate su strada da tanto è inevitabile non essere stati almeno una volta i destinatari della richiesta. I documenti richiesti dalle Forze dell’Ordine nei controlli di

CONTINUA A LEGGERE

Auto per disabili: agevolazioni acquisto, assicurazione e bollo

In Italia ci sono oltre 4,5 milioni di disabili. 160.000 sono invece le patenti B speciali attive, ovvero quelle riservate alle persone affette da handicap e che permettono di guidare auto per disabili. Lo Stato e le singole regioni prevedono diversi aiuti per il loro acquisto. Scopriamo insieme di quali si tratta e come accedervi.

CONTINUA A LEGGERE

Incidente in famiglia: si viene risarciti dall’assicurazione?

Restare coinvolti in un incidente stradale. Una paura recondita per la maggior parte degli automobilisti, una spiacevole circostanza capitata a molti. Una volta valutate le condizioni fisiche e del veicolo e accertate le responsabilità, facendo affidamento sull’assicurazione responsabilità civile obbligatoria per legge, giunge il momento di ricevere l’indennizzo. A questo punto sarà la compagnia assicuratrice

CONTINUA A LEGGERE

Guide

Scarpe ciclismo: guida alla scelta

Che siate pedalatori dell’ultima ora, cicloamatori incalliti o professionisti dello stare in sella, le scarpe da ciclismo sono un dettaglio fondamentale per le vostre uscite. Se non siete d’accordo, vi basterà indossarne un paio per cogliere la differenza. Se per il primo approccio, a seconda della due ruote che si sceglie, può andar bene anche

CONTINUA A LEGGERE

Rivalsa RC Auto: quali condotte la fanno scattare

La rivalsa è il rischio più grande per ogni assicurato. Inserita in ogni contratto di responsabilità civile auto, stabilisce il diritto della compagnia assicurativa di richiedere al contraente un risarcimento per gli importi liquidati a causa di un sinistro la cui responsabilità è a lui riconducibile. Ciò avviene quando si riscontrano condizioni particolari, quali il

CONTINUA A LEGGERE

Come proteggere gli animali dai botti

Come proteggere gli animali dai botti I botti, i petardi e i fuochi d’artificio sono frequentissimi durante le feste, specialmente a Capodanno, dove purtroppo fanno danni anche tra le persone. Ogni anno seguiamo il bollettino in tv: ragazzi che perdono dita o perfino interi arti, per il divertimento di una sera. Quello a cui pochi

CONTINUA A LEGGERE

Piste ciclabili: quando sono obbligatorie, divieti, multe

Piste ciclabili: quando sono obbligatorie, divieti, multe C’è chi si lamenta perché ne incontra raramente e chi per il loro fondo spesso sconnesso. Stiamo parlando delle piste ciclabili, quelle lingue di sede stradale riservate al traffico dei velocipedi. Particolarmente diffuse e utilizzate nel Nord Italia, latitano al Centro e al Sud costringendo i ciclisti di

CONTINUA A LEGGERE