Ponte dei Santi 2019: 3 mete low cost

Abbiamo da poco salutato l’estate e già guardiamo ai prossimi ponti e alle prossime vacanze? È normale. Gite fuori porta, weekend lunghi e piccole vacanze in giro per l’Europa sono quello che ci vuole. Ecco 3 mete low cost per il ponte dei Santi, che nel 2019 non coincide con il weekend halloween.

Ponte dei Santi 2019: calendario, dove andare

Quest’anno il primo novembre cade di venerdì. Per sfruttare al meglio questi giorni di pausa, è quindi possibile fare un fine settimana lungo o prendersi un giorno di ferie (o giovedì 31 ottobre o lunedì 4 novembre) per godere di quattro lunghi giorni di pausa! Dove andare a divertirsi per questo ponte dei Santi?

Ponte dei Santi ad Atene

La magia dell’Acropoli al tramonto, il mito che si respira a pieni polmoni, ma anche gyros, pite e ouzo: Atene è un incanto sotto tutti i punti di vista! La Grecia offre moltissimo da vedere, ma anche i pochi giorni del ponte ognissanti possono bastare per visitare la capitale greca, a patto di camminare a lungo. I mezzi pubblici sono economici e gli autobus affidabili. La metro ha poche linee, ma è molto comoda perché tra piazza Syntagma, Monastiraki e Akropoli porta in tutte le zone più richieste del centro. Anche servizi come Uber costano molto poco e spostarsi in città velocemente è davvero facile. Inoltre, anche il mangiare e il bere ad Atene sono a prova di portafoglio. Per questo ponte primo novembre, insomma, una vacanza dove si risparmia senza farsi mancare nulla: per single, coppie e famiglie!

Ponte dei Santi a Madrid

La Spagna è la meta ideale per brevi soggiorni low cost: il ponte del primo novembre può essere l’occasione perfetta per visitare Madrid. La capitale è splendida e, a differenza di tante altre città europee, è anche relativamente economica. Inoltre Madrid offre tantissimi tipi di divertimento: dalle lunghe passeggiate in città, alle escursioni nei parchi (splendido il Parco del Retiro), dalla visita alla stazione ferroviaria di Atocha, alle splendide gallerie d’arte (perfette anche per i giorni di pioggia). I tre musei imperdibili sono il Prado, il Centro d’Arte Reina Sofia e il Museo Thyssen-Bornemisza. Successo assicurato anche durante il ponte dei morti.

Ponte dei Santi a Vienna

Un’altra capitale, un altro weekend da sogno. A Vienna l’aria che si respira è magica. I cigni lungo il Danubio, la caratteristica Schnitzel (la cotoletta viennese) e il famoso palazzo di Schönbrunn basteranno per farvi innamorare della città. Se poi invece c’è bisogno di qualche motivo in più, basti far presente l’ottima birra viennese, il Museo di Storia dell’Arte (Kunsthistorisches Museum, tra i più famosi al mondo), la sacher e il Prater con la sua famosissima ruota panoramica. Vienna è graziosa, si gira in tram e a piedi e il volo dall’Italia è spesso molto economico. Siamo sicuri saprà sorprendervi.

Partire preparati, anche per pochi giorni

A volte si pensa che sia necessario acquistare una polizza viaggio solo per lunghi soggiorni all’estero. Nulla di più sbagliato. È possibile infatti modellare la propria assicurazione viaggio su nostra misura: dal numero di partecipanti, alla destinazione, ai giorni di permanenza all’estero e così via. Questo permette di avere una quotazione commisurata al viaggio, ma anche la certezza di poter viaggiare tranquilli. Una volta individuato le migliori offerte last minute ponte dei Santi e scelto dove trascorrerlo, confronta sul nostro sito le migliori assicurazioni viaggio online e vola in tutta serenità.

Confronta e Risparmia Subito

Quale.it, al tuo fianco per scegliere l'offerta giusta al migliore prezzo

News

Incidente in area privata: chi deve pagare?

In caso di incidente in area privata l’assicurazione paga? Giù la maschera: almeno una volta nella nostra carriera da automobilisti ci siamo trovati a porci la domanda. Aree di sosta, parcheggi, giardini, cortili: ogni posto è una potenziale fonte di sinistri. Come bisogna comportarsi se si resta vittime di incidenti stradali in aree private? Chi

CONTINUA A LEGGERE

Passaggio di proprietà auto per decesso: come fare

Ereditare un veicolo per volontà del defunto rientra nei nostri diritti. Qual è la procedura per effettuare il passaggio di proprietà auto per decesso? In caso di auto intestata a defunto, gli ereditari devono presentare il verbale di pubblicazione del testamento redatto dal notaio. L’accettazione eredità auto va fatta entro 6 mesi dalla morte, davanti

CONTINUA A LEGGERE

Cilindrata neopatentati: qual è il limite per le moto

Esiste una cilindrata neopatentati per moto? Aver conseguito la patente di guida da meno di tre anni, comporta una serie di restrizioni. Mentre il più significativo sbarramento per le auto riguarda il limite kilowatt neopatentati, per le due ruote la questione è leggermente differente. Bisogna infatti ricordare che i titoli di guida per moto sono

CONTINUA A LEGGERE

Moto nuova: quali sono i tempi d’immatricolazione?

Sapere come immatricolare una moto è un passaggio fondamentale per ogni possessore di una due ruote. Sia se si rileva una moto radiata, sia se si acquisti una moto d’epoca o nuova di zecca, occorre infatti formalizzare alcuni passaggi burocratici obbligatori. I tempi immatricolazione moto nuova sono generalmente brevi, così come esigue sono le spese

CONTINUA A LEGGERE

Guide

Città più pericolose del mondo: classifica, come viaggiare sicuri

Viaggiare è uno tra gli hobby più gettonati dagli italiani. Chi si può permettere un weekend o una vacanza, magari all’estero, non può non tenere conto di una classifica: quella delle città più pericolose del mondo. Si tratta di un ranking che confronta abitanti e numero di omicidi, restituendo un indice di pericolosità in percentuale.

CONTINUA A LEGGERE

Risarcimento furto auto: come richiederlo e documenti necessari

Una cattiva abitudine che non passa mai di moda. I furti d’auto in Italia tornano ad aumentare. Secondo le statistiche diffuse dal Ministero dell’Interno, nel 2018 sono state 105.239 le macchine rubate, con una crescita del 5,2% rispetto all’anno precedente. Ottenere il risarcimento furto auto è possibile, mentre non sempre è facile tornare in possesso

CONTINUA A LEGGERE

Assicurazione moto: quali sono le garanzie accessorie migliori?

Quando si sottoscrive una polizza RC Moto è possibile aggiungere delle ulteriori coperture assicurative. Le garanzie accessorie servono a tutelare l’assicurato da tutti i casi che restano scoperti dalla RC obbligatoria. Intervengono quando si verificano danni non coperti da questa, garantendo il regolare indennizzo al contraente. Scegliendo di abbinarle all’assicurazione auto o moto obbligatoria, il

CONTINUA A LEGGERE

Assistenza stradale Zurich Connect: come funziona, contatti

Ricevere un soccorso immediato quando si rimane con l’auto in panne. Quando si manifesta uno degli spettri più temuti da ogni automobilista, bisogna restare lucidi. Richiedere un pronto intervento è il secondo passo da compiere. Avendo aggiunto la polizza assistenza stradale all’assicurazione RC auto, questo tipo di aiuto sarà gratuito. Tra le compagnie che offrono

CONTINUA A LEGGERE