Polizza tutela legale: cosa copre, come funziona

La polizza tutela legale è una delle garanzie accessorie della RC Auto più gettonate del momento. A suggerirne la sottoscrizione è la disciplina introdotta dalla Legge n.41 del 23 marzo 2016, che prevede il reato di omicidio stradale. Tramite le polizze accessorie l’automobilista si tutela contro una serie di imprevisti che non sono coperti dall’assicurazione RC obbligatoria. Come funziona l’assicurazione tutela legale e quando interviene?

Cos’è l’assicurazione tutela legale

La polizza tutela legale è una garanzia accessoria che interviene per coprire le spese da sostenere per contenziosi legali. Quando a seguito di un sinistro bisogna avvalersi di un avvocato e sostenere spese legali, scatta la tutela legale assicurazione. Chi sottoscrive questa garanzia può far valere le proprie istanze di fronte a un giudice (tramite azione legale) oppure richiedere l’indennizzo in caso di lesioni. Prima di procedere per vie legali, ovviamente, le singole compagnie cercano sempre come prima soluzione quella della conciliazione. Qualora questa non sia possibile, si procede con tutti i mezzi previsti dalla tutela legale assicurazione auto.

Polizze di tutela legale: caratteristiche

Ogni polizza tutela legale è caratterizzata da una durata prestabilita, che in norma può essere di sei mesi o un anno. Il contratto sottoscritto elenca tutte le coperture offerte. Possono essere inserite nell’assicurazione spese legali anche delle estensioni, mediante le quali aumentare i servizi offerti dalla polizza. Come per ogni tipo di assicurazione auto, bisogna sempre prestare attenzione alle esclusioni (fattispecie per le quali non si è tenuti alla garanzia), alla franchigia (valore minimo entro cui non si attiva la copertura), ai massimali (copertura massima garantita) e alle condizioni previste.

Cosa copre l’assicurazione tutela legale

La tutela legale assicurazione come funziona? La polizza tutela legale interviene, di fatto, quando la risoluzione del contenzioso relativo a un sinistro appare complicata e si deve ricorrere agli avvocati. Quando la polizza è attiva, la compagnia assicurativa si fa carico di tutte le spese che servono ad avviare e concludere un procedimento legale. La compagnia può mettere a disposizione un proprio avvocato o far sì che il contraente (che in tal caso è chiamato a segnalare la cosa) si affidi al proprio. La sempre più crescente domanda di questa garanzia accessoria si lega alla protezione competa che offre. In caso di incidenti che richiedano di difendersi davanti alla legge, infatti, la polizza tutela legale concede una copertura totale. Sono garantiti onorari, spese processuali, costi vivi e spese per consulenti e periti. Se non si dispone dei mezzi per sobbarcarsi un processo, dunque, l’assicurazione tutela legale rappresenta la soluzione ideale.

Per attivare questa garanzia accessoria, sottoscrivere la prima assicurazione RC Auto o rinnovare quella in scadenza, affidati al nostro comparatore. Inserendo i dati dell’intestatario e quelli del veicolo riceverai rapidamente le quotazioni delle migliori compagnie online. A quel punto scegliere sarà un gioco da ragazzi da fare in tutta comodità: prima di convalidare il preventivo, infatti, avrai a disposizione ben 60 giorni per valutarlo.

Confronta e Risparmia Subito

Quale.it, al tuo fianco per scegliere l'offerta giusta al migliore prezzo

News

Sanificazione auto: tutto quello che devi sapere

Il tema della sanificazione auto è diventato di dominio pubblico a causa della pandemia da coronavirus. Per gli automobilisti è diventato fondamentale igienizzare in maniera corretta il proprio veicolo. Per contenere il rischio contagio e tornare a viaggiare sicuri. Scopriamo allora la sanificazione auto come funziona e se la procedura con l’ozono funziona davvero. Sanificazione

CONTINUA A LEGGERE

Assicurazione moto conducente diverso dal proprietario: conviene davvero?

Sottoscrivere un’assicurazione moto con conducente diverso dal proprietario è un buon modo per risparmiare sulla polizza RC? Obbligatoria per legge, l’assicurazione responsabilità civile è una delle voci di spesa maggiori per ogni proprietario di un veicolo. Per questo si è sempre alla ricerca di una soluzione per contenerne i costi. Scopriamo cosa succede se intestatario

CONTINUA A LEGGERE

Guide

Passaggio di proprietà moto: come fare, documenti

Acquistare o vendere una moto usata è il preludio a un’operazione obbligatoria: il passaggio di proprietà moto. Sia che si intenda acquistare la propria due ruote dei sogni o che sia voglia puntare su un modello d’epoca, la sostanza non cambia. Per poter circolare su strada senza incorrere in sanzioni, oltre all’assicurazione RC Moto obbligatoria,

CONTINUA A LEGGERE

Assicurazione infortuni domestici: cos’è e cosa copre

La assicurazione infortuni domestici copre gli infortuni provocati da incidenti capitati in casa e dalle loro conseguenze economiche. La polizza è obbligatoria dall’1 gennaio 2001 e si rivela particolarmente utile per tutelarsi nel proprio ambiente domestico. Chi deve sottoscrivere, cosa si intende e cosa copre la polizza infortuni domestici? Cos’è l’assicurazione infortuni domestici La assicurazione infortuni

CONTINUA A LEGGERE