Polizza annullamento viaggi: quando conviene?

La vacanza programmata da tempo salta all’ultimo istante. Una riunione di lavoro all’estero viene rinviata con poco preavviso. Il rischio di annullare un viaggio per cause impreviste è alto. Contrattempi, malattie, problemi nel luogo di destinazione possono ritardare o cancellare una partenza fissata da tempo. Rimediare alla perdita economica è possibile e ha un nome: polizza annullamento viaggi. Una soluzione ideale per chi ha visto le proprie vacanze estate 2019 andargli di traverso.

Assicurazione annullamento viaggio: cos’è e come funziona

La polizza annullamento viaggi rimborsa le penali applicate alla disdetta del viaggio. Questo indennizzo è previsto solo quando la disdetta deriva da eventi specifici indicati nella polizza. In questo modo si ha la certezza di non subire perdite in caso di imprevisti. Nella maggior parte dei casi la polizza annullamento viaggio è già inserita in formule assicurative che comprendono anche furto o smarrimento del bagaglio e assicurazione medica.

Cosa copre la polizza annullamento viaggi

Tutti gli eventi che si possono indennizzare sono indicati nel contratto della polizza annullamento viaggi. Di solito sono garantite:

  • Penale applicata all’annullamento o alla riprogrammazione del viaggio
  • Indennizzo dei costi sostenuti per acquistare nuovi biglietti

Possono essere coperte inoltre:

  • Spese sostenute per viaggi e pernottamenti inutilizzati e ormai irrecuperabili
  • Costo del visto
  • Tasse aeroportuali
  • Costi di gestione pratica

Quando è valida l’assicurazione annullamento viaggio

Ogni compagnia assicurativa applica condizioni diverse per la sua polizza annullamento viaggi. Prima di sottoscriverla è opportuno cercare le migliori tariffe grazie alla comparazione online e verificare le cause di esclusione dall’indennizzo. Per maggiore sicurezza è opportuno affidarsi a polizze all risk, ovvero in grado di rimborsare le penali a condizioni di presentare qualsiasi motivo documentabile. In assenza di questa copertura, esistono eventi non rimborsabili. È il caso, ad esempio, del mancato viaggio per un impedimento già noto dal contraente, come una malattia preesistente. Va inoltre ricordato che la polizza annullamento viaggio è soggetta a massimali e franchigia. Esiste quindi una cifra massima che l’assicurato può vedersi rimborsata e un importo a carico del contraente al verificarsi di un sinistro.

Costo assicurazione annullamento viaggio

A questo punto si può rispondere alla domanda: quando conviene la polizza annullamento viaggi? Alla luce delle considerazioni di cui sopra, la risposta è semplice: ogni volta che la partenza può essere considerata a rischio e soprattutto se le spese sostenute sono ingenti. Se ad esempio si è in possesso di prenotazioni annullabili senza penali o il viaggio è low cost, non è sempre utile.

Il consiglio è quello di verificare tutti questi fattori e anche tutte le condizioni contrattuali prima di sottoscrivere una polizza annullamento viaggi. Per trovare la migliore assicurazione viaggio, invece, visita il nostro sito. Grazie a Quale.it potrai affrontare partenza e vacanza in massima tranquillità sottoscrivendo un’assicurazione viaggio che ti metta al riparo da ogni genere di imprevisto.

Confronta e Risparmia Subito

Quale.it, al tuo fianco per scegliere l'offerta giusta al migliore prezzo

News

Assicurazione auto a rate: cos’è, quando conviene

Trovare l’assicurazione auto più adatta alle proprie esigenze non è un’impresa facile. Se la comparazione online rappresenta un ottimo metodo per rintracciare la migliore polizza auto, sul piatto della bilancia vanno poste più necessità. L’elevato costo di alcune assicurazioni RC Auto, soprattutto in certe regioni, complica la scelta. Per circolare su strada è però obbligatoria

CONTINUA A LEGGERE

Assicurazione scooter elettrico: costo, come risparmiare

Moto e scooter elettrico incarnano un’ottima soluzione per muoversi velocemente nel traffico rispettando l’ambiente. L’acquisto dei veicoli verdi è incentivato con dei bonus fiscali e non solo. Anche il prezzo assicurazione moto ricava benefici, a volte non trascurabili. Diverse compagnie offrono sconti notevoli sulla assicurazione scooter elettrico, con il premio che arriva a costare quasi la

CONTINUA A LEGGERE

Assicurazione auto temporanea 6 mesi: cos’è, vantaggi e svantaggi

Quando si cerca come risparmiare sulla polizza auto, una soluzione vantaggiosa è offerta dall’assicurazione auto temporanea. Questa formula costa meno rispetto all’assicurazione RC tradizionale e copre il contraente per il periodo in cui viene stipulata. Le compagnie assicurative offrono scadenze diverse. Quella mordi e fuggi è rappresentata dall’assicurazione giornaliera, ma esistono anche 3, 5, 10,

CONTINUA A LEGGERE

Guide

Viaggiare sicuri in aereo: 5 consigli per risparmiare

Viaggiare in aereo è un’esperienza piacevole e indimenticabile. La prima volta non si scorda mai, anche se porta con sé un po’ di agitazione. La diffusione dei viaggi low cost ha fatto lievitare il numero di persone che amano partire in aereo. La velocità dello spostamento, la convenienza del prezzo dei biglietti e la possibilità

CONTINUA A LEGGERE

Assicurazione motorino: come scegliere la polizza moto 50cc

Sulle due ruote non si scherza, specie quando si tratta di motorini e ciclomotori di bassa cilindrata. In città il motorino è un mezzo di spostamento imbattibile: comodo e agile, consente di muoversi con facilità nel traffico e negli spazi stretti. Facile vittima di ladri o di piccoli incidenti, è fondamentale scegliere l’assicurazione motorino più

CONTINUA A LEGGERE

Assicurazione auto temporanea 3 giorni: conviene?

Pagare l’assicurazione auto soltanto nei giorni in cui si circola su strada, che sia anche solo per 3 giorni? Quella che può sembrare una suggestione, è realtà ormai da tempo. Diverse compagnie assicurative mettono a disposizione dei propri clienti formule alternative per la polizza auto. Non solo assicurazioni RC tradizionali, con pagamento annuale, ma anche a

CONTINUA A LEGGERE

Contratto di locazione turistica: durata, registrazione, tassazione

Sei proprietario di una casa e vuoi affittarla per un breve periodo? Puoi farlo grazie al contratto di locazione turistica. Questa formula permette di cedere un immobile per finalità transitorie, aiutando chi cerca una casa vacanze. Le finalità del richiedente possono essere diverse: dal viaggio di riposo, di affari o a scopo curativo. Per stipulare

CONTINUA A LEGGERE