assistenza@quale.it
  06 9480 8090
  339 995 7510
  facebook messenger

Un Natale coi fiocchi: le 3 mete più belle per le vacanze invernali

Il Natale si avvicina. Quel magico momento dell’anno in cui possiamo rallentare i ritmi e pensare a rilassarci con la famiglia è finalmente arrivato. Pranzi, cenoni e aperitivi, ma anche viaggi e weekend fuori porta. Ecco qualche consiglio per viaggiare durante il periodo di Natale.

Un bianco Natale in Valtellina

Il fascino di un paesaggio innevato può essere davvero imbattibile. Per chi ama sorseggiare un ottimo grog in una baita in montagna, scatenarsi sulla pista da sci o rilassarsi nel tepore corroborante di una sauna, Bormio è la meta perfetta.

Con piste fino a 3000 metri e gli stabilimenti termali tra i più famosi d’Italia, la Valtellina saprà regalarvi una vacanza da sogno, adatta ai gruppi di amici come alle famiglie.

Berlino, la magia del Natale

Una città da assaporare con calma, ma ideale anche per essere vissuta in un weekend lungo, Berlino è tra le mete più amate di queste vacanze di Natale 2017.

Il Museo di Pergamo con l’Altare di Zeus e la porta di Ishtar di Babilonia vi lasceranno a bocca aperta. Una pausa dal freddo? Rinfranchiamoci con un’ottima birra nelle famose Kneipe, le birrerie della città. Perfetta per le coppie ma anche per i viaggiatori solitari!

Natale alle Canarie

Infine, per chi può concedersi una vacanza più lunga, all’insegna del relax e di un clima sempre mite, consigliamo le Canarie. Anche d’inverno le temperature non sono mai rigide e rimangono sui 20-24° configurando quindi l’arcipelago come la meta perfetta per chi desidera passare un Natale al caldo senza allontanarsi troppo da casa.

Trovandosi al largo dell’Africa nord-occidentale, è possibile raggiungere le Canarie in aereo con un viaggio di circa quattro ore. Un’altra comodità non da poco: essendo comunità autonoma della Spagna, non ci sarà bisogno di cambiare i soldi dal momento che la valuta in corso è l’Euro.

Fuerteventura o Gran Canaria? La Palma o Lanzarote? Le sette isole godono di paesaggi caratteristici e il nostro consiglio è, se possibile, di girarle. Spiagge bellissime, formazioni rocciose affascinanti, vulcani alti quasi 4000 metri (il vulcano Teide a Tenerife è la vetta più alta della Spagna con i suoi 3718 metri) e il formaggio alla piastra tipico di queste isole sono tra i motivi che vi spingeranno a dire, una volta tornati: voglio tornare!

Prima di partire

Qualunque sia la meta scelta, è importante prepararsi al meglio. Partire con tranquillità sapendo di avere tutto sotto controllo è il miglior modo per godersi la vacanza senza pensieri. I nostri consigli sono:

  • Preparate una lista per ogni valigia
  • Per i viaggi più lunghi, ricordatevi di chiudere gas e luce

Comprate una polizza di assicurazione viaggio. Vi consentirà di partire sereni, al riparo da qualsiasi inconveniente, inclusa l’eventuale cancellazione del volo!

Confronta e Risparmia Subito

Quale.it, al tuo fianco per scegliere l'offerta giusta al migliore prezzo

News

Assicurazione 15 giorni dopo la scadenza: quali danni copre?

Assicurazione 15 giorni dopo la scadenza: quali danni copre? L’abolizione del tacito rinnovo ha cambiato notevolmente le abitudini degli italiani sul tema dell’assicurazione auto. Dal gennaio 2013 è infatti venuta meno la clausola, prevista da molte compagnie assicurative, del rinnovo automatico delle polizze in assenza di disdetta. Volta a favorire chi è intenzionato a cambiare

CONTINUA A LEGGERE

IPT auto: cos’è e quanto costa

IPT auto: cos’è e quanto costa Tra le tante tasse che colpiscono la nostra auto ce n’è una particolarmente “fastidiosa”: l’IPT. L’imposta provinciale di trascrizione grava su tutti i veicoli italiani. Deve essere versata sia quando si acquista un’auto nuova che quando se ne acquista una usata e va direttamente nelle casse delle Province. L’imposta

CONTINUA A LEGGERE

Assicurazione scolastica: cos’è e come funziona

Assicurazione scolastica: cos’è e come funziona Tra i banchi di scuola i nostri figli trascorrono mediamente 200 giorni all’anno. La prerogativa di ogni genitore è quella di poter stare tranquillo durante le ore che scandiscono le lezioni. A salvaguardare la sicurezza degli studenti durante l’attività didattica ci pensa l’assicurazione scolastica. Questa polizza è obbligatoria per

CONTINUA A LEGGERE

Guide

Bollo auto: cos’è e chi deve pagarlo

Bollo auto: cos’è e chi deve pagarlo Il bollo auto è una tassa che ogni possessore di auto iscritta al PRA (Pubblico registro Automobilistico) è tenuto a pagare annualmente. In passato era definito “tassa di circolazione”, in quanto dal suo versamento erano esentati i proprietari di veicoli che non circolavano su strada. L’entrata in vigore dall’articolo

CONTINUA A LEGGERE

Il noleggio a lungo termine

Il noleggio a lungo termine Utilizzare l’automobile solo quando serve davvero e pagarla a consumo. Se il car sharing, pratica introdotta in Italia da pochi anni e diventata subito prassi, ha aperto una strada, il noleggio a lungo termine appare pronto a solcarla. Di cosa si tratta? Nato come servizio per le aziende, che se

CONTINUA A LEGGERE

Eccesso di velocità: quali effetti sulla assicurazione auto?

Eccesso di velocità: quali effetti sulla assicurazione auto? Sei appena stato multato per eccesso di velocità e vuoi sapere se ci saranno ripercussioni anche sul premio della tua assicurazione auto? Allora questo è il posto giusto per te! Come saprai, il codice stradale italiano non prevede un unico limite di sicurezza su strada. A determinarlo

CONTINUA A LEGGERE