Mutuo prima casa giovani: come richiedere le agevolazioni

Il mutuo prima casa giovani è un finanziamento a tasso agevolato legato alla condizione personale o lavorativa. Attraverso questo istituto lo Stato agevola fiscalmente categorie con contratti di lavoro atipici o precari, ma non solo. Tramite questi fondi di garanzia, accessibili in via preferenziale a persona appartenenti a specifiche classi sociali o in possesso di determinate caratteristiche, anche le giovani coppie possono coronare il sogno di avere un tetto sopra alle loro teste. Come funzionano i mutui prima casa giovani e quali sono i requisiti per ottenerli.

Agevolazioni mutui prima casa: a chi spettano

Il mutuo prima casa giovani non è l’unica forma di agevolazione per chi intende acquistare un immobile. I mutui agevolati vengono erogati grazie a uno speciale fondo di garanzia. Questo ha il compito di rassicurare le banche creditrici in merito al rimborso del debito, facendo da garante. Oltre a questa agevolazione mutui prima casa, sono previste la riduzione del tasso di interesse e la presenza di sgravi fiscali. Giovani under 35 e non solo: anche lavoratori dipendenti con contratti atipici, famiglie mono-genitoriali con figli minori, o famiglie con un componente del nucleo disabile possono accedere a queste forme di mutui agevolati. Per tale motivo, prima di richiedere un mutuo, è sempre importante verificare la presenza di un fondo di garanzia che possa fornire le agevolazioni.

Mutuo giovani coppie: cos’è e come funziona

Il mutuo prima casa giovani 2020 è di nuovo realtà. Il Decreto Crescita ha infatti rifinanziato le agevolazioni prima casa giovani, in vigore dal 2014, per il settimo anno consecutivo. La banca si farà garante fino a un massimo del 50% del capitale necessario ad acquisto o ristrutturazione della prima casa. Le agevolazioni ridotte prevedono:

  • Imposta di registro ridotta al 2%
  • Imposta ipotecaria e catastale fissa di 200 euro
  • Detrazioni Irpef fino al 19%
  • Interessi passivi fino a un massimo di 4.000 euro all’anno
  • Iva al 4% in caso di acquisto da un’impresa

Mutui per giovani: chi può richiederlo

Il fondo, come abbiamo visto, non è esclusivo per il mutuo prima casa giovani. Possono accedervi anche altre categorie, sebbene gli under 35 con lavori atipici rappresentino quella maggiormente privilegiata. Per accedere al fondo bisogna:

  • Non essere proprietari o usufruttuari di altri immobili ad uso abitativo, ad eccezione di quelli acquisiti in eredità
  • Non aver disposto in passato di un’agevolazione simile

Qualora la casa acquistata con agevolazione fiscale sia invece stata venduta, si ha diritto a un credito di imposta in caso di riacquisto di una prima casa nei 12 mesi successivi. Questa deve inoltre diventare la residenza principale entro il termine dei 18 mesi.

Come richiedere il mutuo prima casa giovani

Il finanziamento mutuo prima casa giovani non deve essere superiore ai 250.000 euro e non deve essere destinato ad immobili di lusso. Per fare richiesta bisogna compilare la documentazione che si riceve in banca e attendere la risposta dell’ente creditizio. Questa deve avvenire entro 20 giorni dall’invio della richiesta, mentre l’erogazione si ottiene entro un mese dall’accettazione della domanda.

Sei alla ricerca del miglior mutuo prima casa? Usa il nostro comparatore per confrontare online i migliori mutui sul mercato. Riceverai un parere di fattibilità da parte della banca in appena 24 ore. Cosa aspetti? Calcola subito la tua rata!

Confronta e Risparmia Subito

Quale.it, al tuo fianco per scegliere l'offerta giusta al migliore prezzo

News

Assicurazione sanitaria: cos’è, cosa copre

L’assicurazione sanitaria è una polizza facoltativa che copre le spese sostenute per la sanità privata. Questa soluzione permette di risparmiare in caso di prestazioni mediche particolarmente costose e rappresenta, da sempre, una scelta saggia se si vive in nazioni in cui non è presente un sistema statale di assistenza sanitaria. Negli ultimi anni, tuttavia, di questa

CONTINUA A LEGGERE

Assicurazione agente immobiliare: le 3 cose da sapere

In Italia rappresentano un vero e proprio esercito silenzioso. Gli agenti immobiliari sono da sempre un tassello fondamentale per chi si appresta ad acquistare casa. Sebbene le ultime rilevazioni evidenzino una flessione nell’acquisto degli immobili mediante agenzia (55% del totale degli immobili venduti), la professione continua ad essere tra le più gettonate tra chi si

CONTINUA A LEGGERE

730/2020: la detrazione assicurazione vita è possibile?

Sottoscrivere un’assicurazione sulla vita conviene anche sotto il profilo fiscale. Se affidarsi a una polizza vita significa salvaguardare sé stessi e i propri cari da ogni imprevisto, anche nel modello 730/2020 è prevista la detrazione assicurazione vita. Scopriamo di cosa si tratta e in che modo portare in detrazione polizze vita. Detrazione assicurazione vita: cos’è

CONTINUA A LEGGERE

Guide

Furti in casa: le 5 cose da fare subito

Subire un furto in casa è una delle esperienze più spiacevoli e traumatiche che si possano vivere. Con i furti in casa, infatti, si subisce non solo un danno materiale ed economico conseguente alla sottrazione di oggetti e denaro, ma si fa esperienza di una vera e propria violazione di quello che è considerato il

CONTINUA A LEGGERE

Bollo moto 2020: scadenza, calcolo, dove pagare

Quando bisogna pagare il bollo moto 2020? Come si effettua il calcolo del bollo ed è possibile pagare bollo online? Queste sono solo alcune delle domande che ogni proprietario di un veicolo si pone. Scopriamo allora le scadenze e come fare la verifica bollo. Cos’è il bollo moto Il bollo moto 2020 è una tassa

CONTINUA A LEGGERE

Assicurazione neopatentati: 5 consigli per risparmiare

Come risparmiare sull’assicurazione neopatentati? La domanda se l’è posta ciascun automobilista almeno una volta nella vita. Dal maggiorenne che ha appena conseguito l’agognata patente al suo genitore, in tanti vanno a caccia delle migliori assicurazioni per neopatentati. Per capire come trovarle, occorre però uno sguardo d’insieme sulla questione. Neopatentato: durata, cos’è L’assicurazione neopatentati è quella

CONTINUA A LEGGERE

Protezioni moto: quali sono obbligatorie?

Quello delle protezioni moto è un tema particolarmente dibattuto tra i centauri. Quella tra look e sicurezza dovrebbe essere una sfida impari, eppure non sono pochi i motociclisti (soprattutto dell’ultima ora) che sembrano preferire un outfit di grido sacrificando la propria incolumità. Con i pericoli della strada, però, non si scherza. Le 687 vittime nel

CONTINUA A LEGGERE