Macchina senza patente: come fare con l’assicurazione

Macchina senza patente: come fare con l’assicurazione

È possibile guidare un’auto senza patente? Può sembrare un paradosso, ma la risposta è affermativa e non si presta a interpretazioni. Rispetto al passato, quando il concetto di autoveicoli senza patente era limitato a mezzi decisamente scarni, negli ultimi anni il campo si è allargato. La fetta principale del mercato è stata conquistata da minicar e microcar, su tutte le Aixam. Pensate per i più giovani, spopolano in realtà tra i pensionati. Una immatricolazione su due riguarda infatti over 60, che prediligono i modelli di macchina 50 per gli spostamenti brevi nel traffico cittadino e per la loro praticità.

Limitazioni auto senza patente

In realtà neppure questo particolare tipo di veicolo si guida senza patente. Per condurre le minicar 50 non occorre però la B, ma basta il patentino da ciclomotore (AM) conseguibile a partire dai 14 anni di età. Classificati come quadricicli leggeri, questi modelli devono avere una cilindrata massima di 50cc e la velocità massima di 45 km/h, con potenza che deve rientrare nel limite dei 4kW e peso a vuoto di 350 kg. A partire dai 16 anni si può invece prendere la patente B1. Solo i maggiorenni possono trasportare un passeggero, mentre per minicar e microcar è fatto divieto di transito su strade extraurbane secondarie, superstrade, autostrade e tangenziali.

Intestatario auto e contraente: occhio alle differenze

Giunti a questo punto si impone una domanda: è possibile intestare una polizza RC auto a una persona senza patente? La legge non vieta a chi non ha conseguito il titolo di guida di essere proprietario di un veicolo. Infatti non è detto che il soggetto intestatario dell’assicurazione auto sia l’effettivo conducente della vettura. Pertanto un individuo sprovvisto di patente può procedere all’acquisto di un’automobile, o di qualsiasi altro veicolo, e in seguito assicurarlo con qualsiasi compagnia. Perché? Semplice. Di fatto il contraente è “soltanto” colui che paga il premio e non c’è necessità che sia lui a guidare il mezzo. Va da sé che se non è in possesso della patente, non potrà beneficiare di quegli sconti che vengono abitualmente concessi in base all’esperienza del guidatore.

Occhio infine a non confondere intestatario del mezzo e contraente della polizza assicurativa. Per la prima fattispecie non sussistono limiti di età, mentre l’assicurazione RC Auto è sottoscrivibile soltanto dopo averne compiuti 18 ed essere diventati maggiorenni.

Se non hai la patente ma hai bisogno di stipulare un’assicurazione auto, rivolgiti a noi. Su Quale.it potrai confrontare online le offerte delle migliori compagnie. Sceglierai quella più adatta a te in tutta comodità: il preventivo che verrà generato gratuitamente durerà infatti ben 60 giorni!

Confronta e Risparmia Subito

Quale.it, al tuo fianco per scegliere l'offerta giusta al migliore prezzo

News

Assicurazione auto a rate: cos’è, quando conviene

Trovare l’assicurazione auto più adatta alle proprie esigenze non è un’impresa facile. Se la comparazione online rappresenta un ottimo metodo per rintracciare la migliore polizza auto, sul piatto della bilancia vanno poste più necessità. L’elevato costo di alcune assicurazioni RC Auto, soprattutto in certe regioni, complica la scelta. Per circolare su strada è però obbligatoria

CONTINUA A LEGGERE

Assicurazione scooter elettrico: costo, come risparmiare

Moto e scooter elettrico incarnano un’ottima soluzione per muoversi velocemente nel traffico rispettando l’ambiente. L’acquisto dei veicoli verdi è incentivato con dei bonus fiscali e non solo. Anche il prezzo assicurazione moto ricava benefici, a volte non trascurabili. Diverse compagnie offrono sconti notevoli sulla assicurazione scooter elettrico, con il premio che arriva a costare quasi la

CONTINUA A LEGGERE

Assicurazione auto temporanea 6 mesi: cos’è, vantaggi e svantaggi

Quando si cerca come risparmiare sulla polizza auto, una soluzione vantaggiosa è offerta dall’assicurazione auto temporanea. Questa formula costa meno rispetto all’assicurazione RC tradizionale e copre il contraente per il periodo in cui viene stipulata. Le compagnie assicurative offrono scadenze diverse. Quella mordi e fuggi è rappresentata dall’assicurazione giornaliera, ma esistono anche 3, 5, 10,

CONTINUA A LEGGERE

Guide

Viaggiare sicuri in aereo: 5 consigli per risparmiare

Viaggiare in aereo è un’esperienza piacevole e indimenticabile. La prima volta non si scorda mai, anche se porta con sé un po’ di agitazione. La diffusione dei viaggi low cost ha fatto lievitare il numero di persone che amano partire in aereo. La velocità dello spostamento, la convenienza del prezzo dei biglietti e la possibilità

CONTINUA A LEGGERE

Assicurazione motorino: come scegliere la polizza moto 50cc

Sulle due ruote non si scherza, specie quando si tratta di motorini e ciclomotori di bassa cilindrata. In città il motorino è un mezzo di spostamento imbattibile: comodo e agile, consente di muoversi con facilità nel traffico e negli spazi stretti. Facile vittima di ladri o di piccoli incidenti, è fondamentale scegliere l’assicurazione motorino più

CONTINUA A LEGGERE

Assicurazione auto temporanea 3 giorni: conviene?

Pagare l’assicurazione auto soltanto nei giorni in cui si circola su strada, che sia anche solo per 3 giorni? Quella che può sembrare una suggestione, è realtà ormai da tempo. Diverse compagnie assicurative mettono a disposizione dei propri clienti formule alternative per la polizza auto. Non solo assicurazioni RC tradizionali, con pagamento annuale, ma anche a

CONTINUA A LEGGERE

Contratto di locazione turistica: durata, registrazione, tassazione

Sei proprietario di una casa e vuoi affittarla per un breve periodo? Puoi farlo grazie al contratto di locazione turistica. Questa formula permette di cedere un immobile per finalità transitorie, aiutando chi cerca una casa vacanze. Le finalità del richiedente possono essere diverse: dal viaggio di riposo, di affari o a scopo curativo. Per stipulare

CONTINUA A LEGGERE