Guida esperta, libera o esclusiva: quale formula scegliere?

La corretta scelta della formula di guida è uno dei modi più efficaci per risparmiare sulla assicurazione RC auto. Guida esperta, guida libera o guida esclusiva? A questa domanda sono chiamati a rispondere, almeno una volta nella vita, tutti gli automobilisti. Riconoscere le proprie abitudini permette di ottenere significativi sconti sulla polizza auto. Indicando chi sarà alla guida del veicolo, infatti, si può calcolare con maggiore precisione il premio annuale.

Qual è la formula di guida che permette di risparmiare di più e quali sono le caratteristiche di ciascuna?

Quali sono le formule di guida

Le compagnie assicurative offrono tre soluzioni per le formule di guida, in base soprattutto allo storico assicurativo (sinistri e relativa classe di merito di appartenenza) e alle informazioni (età ed esperienza di guida) del contraente:

  • Assicurazioni guida esperta: questa formula esclude tutti i guidatori con scarsa esperienza, ovvero i giovani o i neopatentati. In genere una assicurazione guida esperta esclude dunque gli under 25, proponendo un premio inferiore rispetto alla guida libera
  • Assicurazioni guida libera: si tratta di una formula più flessibile e che, pertanto, ha un premio assicurativo maggiore a causa dell’impossibilità di calcolare con certezza i fattori di rischio. L’assicurazione guida libera, infatti non fa distinzioni e permette di guidare il veicolo assicurato a chiunque, compresi i neopatentati
  •  Assicurazione guida esclusiva: come si evince dal nome, questa formula prevede un unico guidatore designato. Questa caratteristica permette alle compagnie di calcolare con certezza il fattore di rischio, risultando la più conveniente in assoluto per quanto riguarda il premio finale

Come scegliere la formula di guida giusta

Come abbiamo visto finora, conoscere le persone che si metteranno al volante, riduce (o azzera) la soggettività del calcolo del fattore di rischio. Esperienza di guida e storico dell’assicurato permettono di abbassare il prezzo della polizza RC Auto. Volendo ricapitolare quanto detto finora, l’assicurazione guida esclusiva è quella in cui l’unico guidatore è il conducente abituale; l’assicurazione auto guida esperta è quella in cui tutti i guidatori hanno più di 26 anni, mentre l’assicurazione auto guida libera è quella che prevede anche i guidatori con meno di 26 anni. La soluzione che consente di pagare di meno è la guida esclusiva, ma non necessariamente è la migliore.

Per trovare l’offerta adatta, basta rispondere a una semplice domanda: “Chi guida l’automobile?”. Se nel nucleo familiare sono presenti under 26 o neopatentati, allora bisognerà scegliere l’assicurazione guida libera. Guida esperta e, soprattutto, esclusiva, fanno risparmiare a condizione di stare attenti alle limitazioni e di rispettare tutte le condizioni contrattuali.

Vuoi scovare l’offerta assicurazione auto su misura per te? Visita il nostro sito. Inserendo i tuoi dati personali e quello del veicolo che intendi assicurare, riceverei subito le quotazioni delle migliori compagnie. Non avere fretta di decidere. Puoi salvare il preventivo gratuito e hai a disposizione 60 giorni di tempo per convalidarlo.

Confronta e Risparmia Subito

Quale.it, al tuo fianco per scegliere l'offerta giusta al migliore prezzo

News

Incidenti in moto in Italia: tutto quello che devi sapere

Nell’ultimo anno sono tornate a crescere le vittime di incidenti in moto in Italia. I dati diffusi da Istat e relativi al 2019 raccontano infatti 698 motociclisti deceduti in seguito a un sinistro. L’aumento su base annua è pari all’1,6% e testimonia, semmai ce ne fosse ancora bisogno, la pericolosità delle strade del Belpaese per

CONTINUA A LEGGERE

La classifica delle strade italiane più pericolose d’Italia

Quali sono le strade più pericolose d’Italia? Le ultime rilevazioni Istat confermano il Belpaese lontano da standard di sicurezza accettabili. Nel 2019 si sono registrati 172.183 sinistri con lesioni, con un totale di 3.173 vittime entro 30 giorni dall’evento. Nonostante una diminuzione rispetto al passato, e un calo evidente negli ultimi decenni, l’allarme resta rosso.

CONTINUA A LEGGERE

Guide

3 consigli per risparmiare sull’assicurazione auto elettrica o ibrida

Il bonus auto 2020 ha reso ancora più conveniente acquistare un veicolo elettrico o ibrido. L’articolo 74 del Decreto Agosto (104/2020) ha sancito infatti il rifinanziamento degli ecoincentivi auto o bonus auto, introducendo novità per fasce di emissioni. Scegliere un’auto a basso impatto ecologico significa anche risparmiare sul costo della polizza RCA. Vediamo allora come

CONTINUA A LEGGERE

Vacanze in moto: i controlli da fare prima della partenza

Vivere le vacanze 2020 in sella alla propria moto può essere un’occasione da cogliere al volo. Per molti centauri fino ad inizio giugno è stato praticamente impossibile prendere la propria due ruote. Riaperti i confini regionali e nazionali dopo il lockdown, però, progettare le ferie in moto è diventata un’operazione possibile. A condizione di viaggiare

CONTINUA A LEGGERE

Vacanze estive 2020 in auto: tutte le proroghe che devi conoscere

L’estate 2020 vedrà molti italiani andare in vacanza in auto. Da sempre le famiglie italiane hanno privilegiato le quattro ruote per le ferie, ma mai come quest’anno la scelta sembra obbligata. L’emergenza coronavirus ha reso più difficoltosi gli spostamenti con i mezzi pubblici e le limitazioni alle frontiere hanno fatto il resto. Durante il lockdown,

CONTINUA A LEGGERE