Furto bici: cosa fare, come evitarlo

Furto bici: cosa fare, come evitarlo

Ogni anno in Italia vengono rubate 350.000 biciclette. Un dato preoccupante e che, come prevedibile, registra nelle metropoli i suoi picchi massimi, con Roma e Milano che superano i 10.000 furti bicicletta nell’arco dei 12 mesi. In media viene rubato un esemplare ogni due minuti e ritrovare la propria due ruote dopo aver subito un furto è praticamente impossibile, anche se si dispone del numero di telaio. Il motivo risiede nella facilità di smontare le bici e di rivendere separatamente i singoli componenti, dal gruppo alle ruote. Come si può contrastare questo fenomeno e qual è la procedura da seguire se si diventa, nostro malgrado, vittime dei ladri? Ve lo spieghiamo noi.

Come impedire furto bicicletta

I deterrenti contro i delinquenti sono i più antichi. Lo sviluppo della tecnologia, infatti, poco ha potuto per attenuare questa fastidiosa pratica. Tra i suggerimenti utili ricordiamo di.

  •         Assicurare la bici a un supporto resistente
  •         Legare la parte resistente del mezzo e non quelle facilmente rimuovibili (sella o manubrio)
  •         Affidarsi ai migliori lucchetti biciclette
  •         Annotare numero di telaio
  •         Fotografare la bici
  •         Non lasciarla legata in posti isolati o di notte
  •         Non lasciarla mai senza lucchetto e catenaccio, neppure per pochi minuti
  •         Portare via tutti gli accessori che si possono facilmente rubare: borraccia, borsello, contachilometri, etc..

Inoltre è opportuno iscrivere il proprio mezzo al Registro italiano bici, una piattaforma consultabile anche dalle Forze dell’Ordine e che permette facilmente di risalire al proprietario del mezzo.

Come comportarsi in caso di furto

Se i suggerimenti appena descritti non si sono rivelati utili, non vi resta che rimboccarvi le maniche e procedere alla denuncia. Questa si potrà effettuare alla Polizia o ai Carabinieri. Per sporgere querela non c’è bisogno di avvocati: si farà contro ignoti se non si conosce il responsabile del furto. Naturalmente aver fotografato la propria bicicletta e annotato il numero di telaio (presente sotto la scatola del movimento centrale) costituisce il metodo migliore per accelerare le pratiche, permettendo alle Forze dell’Ordine di espletare rapidamente le verifiche di rito. A quel punto, infatti, non resta che incrociare le dita ed affidarsi esclusivamente ai tutori della legge.

Se hai appena acquistato una bicicletta mettila al sicuro con una copertura garantita. Sul nostro sito potrai assicurare la tua bici contro danni, furto e incendio e altri inconvenienti come atti vandalici, guasti e danni da usura. L’offerta è valida anche per le E-Bike e le biciclette con pedalata assistita. Cosa aspetti? Potrai scegliere la copertura Bicicover entro tre mesi dall’acquisto della tua due ruote.

Confronta e Risparmia Subito

Quale.it, al tuo fianco per scegliere l'offerta giusta al migliore prezzo

News

Trasporto bici in aereo: come fare, condizioni

Trasporto bici in aereo: come fare, condizioni Bicicletta e aereo: un connubio possibile. Il boom dei voli low cost negli ultimi anni ha portato, come conseguenza indiretta, anche l’aumento del numero delle bici imbarcate. I casi sono i più disparati. Escludendo dal novero le formazioni professionistiche che sono chiamate a spostarsi da una nazione (sempre

CONTINUA A LEGGERE

Seggiolini auto: novità 2019, incentivi, regole

Seggiolini auto: novità 2019, incentivi, regole La Manovra 2019 prevede importanti novità sul fronte delle auto e dei trasporti. Nelle misure presenti nella Legge di Bilancio per le infrastrutture e i trasporti, ce ne sono alcune che riguardano anche i bambini. Certo, per loro tutti gli obblighi da automobilisti – a partire dalla sottoscrizione della

CONTINUA A LEGGERE

Verifica pagamento bollo moto: come effettuarla

Verifica pagamento bollo moto: come effettuarla Sommerso dalle scadenze quotidiane ti sei dimenticato di pagare il bollo autoveicoli? O peggio ancora non ricordi se hai eseguito correttamente il versamento? Non perdere la calma, esiste una soluzione per ogni cosa. Il bollo automezzi è una tassa sul possesso che viene destinata alle regioni italiane. La sua

CONTINUA A LEGGERE

Tamponamento a catena e distribuzione delle responsabilità

Tamponamento a catena e distribuzione delle responsabilità Uno degli incidenti più comuni e la cui individuazione delle responsabilità risulta più semplice: il tamponamento. Si tratta infatti della situazione una cui una vettura colpisce con la sua parte anteriore la parte posteriore di quella che la precede. Di chi è la colpa? Secondo il Codice della

CONTINUA A LEGGERE

Guide

Abbigliamento invernale ciclismo: come vestirsi nei mesi freddi

Abbigliamento invernale ciclismo: come vestirsi nei mesi freddi Italia: terra di mare, sole e cicloamatori. Ma cosa accade quando i mesi caldi terminano e la voglia di pedalare non scema? Anche in inverno sono infatti molti i ciclisti, più o meno esperti, che non perdono il vizio di concedersi una salutare sgambata. A prescindere dal

CONTINUA A LEGGERE

Trasportare bici in treno: condizioni, prezzi e assicurazione

Trasportare bici in treno: condizioni, prezzi e assicurazione Vivi a pochi metri dalla spiaggia ma da sempre ti affascinano le imprese dei grandi scalatori. Oppure sei nato in montagna e vuoi ristorarti con una bella pedalata sul lungomare. Non preoccuparti, non sei l’unico a dover affrontare certi problemi. In Italia sono infatti molti i ciclisti

CONTINUA A LEGGERE

Anticipo TFR per acquisto auto

Anticipo TFR per acquisto auto L’acquisto di un’auto nuova è una scelta che negli ultimi anni è stata fortemente condizionata dalla crisi economica. Mentre fino ai primi anni del nuovo secolo non erano inconsueti i casi di spese per togliersi uno sfizio, mai come oggi chi si reca da un concessionario lo fa per necessità.

CONTINUA A LEGGERE

Constatazione amichevole: come compilarla, chi la firma

Constatazione amichevole: come compilarla, chi la firma È uno dei vocaboli con i quali si inizia a familiarizzare ancor prima di diventare automobilisti, eppure non tutti hanno chiaro cosa significhi. La constatazione amichevole di incidente è il modulo che offre una visione completa di ciò che avviene sulla scena del sinistro. Il suo nome corretto

CONTINUA A LEGGERE