Furto bici: cosa fare, come evitarlo

Furto bici: cosa fare, come evitarlo

Ogni anno in Italia vengono rubate 350.000 biciclette. Un dato preoccupante e che, come prevedibile, registra nelle metropoli i suoi picchi massimi, con Roma e Milano che superano i 10.000 furti bicicletta nell’arco dei 12 mesi. In media viene rubato un esemplare ogni due minuti e ritrovare la propria due ruote dopo aver subito un furto è praticamente impossibile, anche se si dispone del numero di telaio. Il motivo risiede nella facilità di smontare le bici e di rivendere separatamente i singoli componenti, dal gruppo alle ruote. Come si può contrastare questo fenomeno e qual è la procedura da seguire se si diventa, nostro malgrado, vittime dei ladri? Ve lo spieghiamo noi.

Come impedire furto bicicletta

I deterrenti contro i delinquenti sono i più antichi. Lo sviluppo della tecnologia, infatti, poco ha potuto per attenuare questa fastidiosa pratica. Tra i suggerimenti utili ricordiamo di.

  •         Assicurare la bici a un supporto resistente
  •         Legare la parte resistente del mezzo e non quelle facilmente rimuovibili (sella o manubrio)
  •         Affidarsi ai migliori lucchetti biciclette
  •         Annotare numero di telaio
  •         Fotografare la bici
  •         Non lasciarla legata in posti isolati o di notte
  •         Non lasciarla mai senza lucchetto e catenaccio, neppure per pochi minuti
  •         Portare via tutti gli accessori che si possono facilmente rubare: borraccia, borsello, contachilometri, etc..

Inoltre è opportuno iscrivere il proprio mezzo al Registro italiano bici, una piattaforma consultabile anche dalle Forze dell’Ordine e che permette facilmente di risalire al proprietario del mezzo.

Come comportarsi in caso di furto

Se i suggerimenti appena descritti non si sono rivelati utili, non vi resta che rimboccarvi le maniche e procedere alla denuncia. Questa si potrà effettuare alla Polizia o ai Carabinieri. Per sporgere querela non c’è bisogno di avvocati: si farà contro ignoti se non si conosce il responsabile del furto. Naturalmente aver fotografato la propria bicicletta e annotato il numero di telaio (presente sotto la scatola del movimento centrale) costituisce il metodo migliore per accelerare le pratiche, permettendo alle Forze dell’Ordine di espletare rapidamente le verifiche di rito. A quel punto, infatti, non resta che incrociare le dita ed affidarsi esclusivamente ai tutori della legge.

Se hai appena acquistato una bicicletta mettila al sicuro con una copertura garantita. Sul nostro sito potrai assicurare la tua bici contro danni, furto e incendio e altri inconvenienti come atti vandalici, guasti e danni da usura. L’offerta è valida anche per le E-Bike e le biciclette con pedalata assistita. Cosa aspetti? Potrai scegliere la copertura Bicicover entro tre mesi dall’acquisto della tua due ruote.

Confronta e Risparmia Subito

Quale.it, al tuo fianco per scegliere l'offerta giusta al migliore prezzo

News

Assicurazione auto a rate: cos’è, quando conviene

Trovare l’assicurazione auto più adatta alle proprie esigenze non è un’impresa facile. Se la comparazione online rappresenta un ottimo metodo per rintracciare la migliore polizza auto, sul piatto della bilancia vanno poste più necessità. L’elevato costo di alcune assicurazioni RC Auto, soprattutto in certe regioni, complica la scelta. Per circolare su strada è però obbligatoria

CONTINUA A LEGGERE

Assicurazione scooter elettrico: costo, come risparmiare

Moto e scooter elettrico incarnano un’ottima soluzione per muoversi velocemente nel traffico rispettando l’ambiente. L’acquisto dei veicoli verdi è incentivato con dei bonus fiscali e non solo. Anche il prezzo assicurazione moto ricava benefici, a volte non trascurabili. Diverse compagnie offrono sconti notevoli sulla assicurazione scooter elettrico, con il premio che arriva a costare quasi la

CONTINUA A LEGGERE

Assicurazione auto temporanea 6 mesi: cos’è, vantaggi e svantaggi

Quando si cerca come risparmiare sulla polizza auto, una soluzione vantaggiosa è offerta dall’assicurazione auto temporanea. Questa formula costa meno rispetto all’assicurazione RC tradizionale e copre il contraente per il periodo in cui viene stipulata. Le compagnie assicurative offrono scadenze diverse. Quella mordi e fuggi è rappresentata dall’assicurazione giornaliera, ma esistono anche 3, 5, 10,

CONTINUA A LEGGERE

Guide

Viaggiare sicuri in aereo: 5 consigli per risparmiare

Viaggiare in aereo è un’esperienza piacevole e indimenticabile. La prima volta non si scorda mai, anche se porta con sé un po’ di agitazione. La diffusione dei viaggi low cost ha fatto lievitare il numero di persone che amano partire in aereo. La velocità dello spostamento, la convenienza del prezzo dei biglietti e la possibilità

CONTINUA A LEGGERE

Assicurazione motorino: come scegliere la polizza moto 50cc

Sulle due ruote non si scherza, specie quando si tratta di motorini e ciclomotori di bassa cilindrata. In città il motorino è un mezzo di spostamento imbattibile: comodo e agile, consente di muoversi con facilità nel traffico e negli spazi stretti. Facile vittima di ladri o di piccoli incidenti, è fondamentale scegliere l’assicurazione motorino più

CONTINUA A LEGGERE

Assicurazione auto temporanea 3 giorni: conviene?

Pagare l’assicurazione auto soltanto nei giorni in cui si circola su strada, che sia anche solo per 3 giorni? Quella che può sembrare una suggestione, è realtà ormai da tempo. Diverse compagnie assicurative mettono a disposizione dei propri clienti formule alternative per la polizza auto. Non solo assicurazioni RC tradizionali, con pagamento annuale, ma anche a

CONTINUA A LEGGERE

Contratto di locazione turistica: durata, registrazione, tassazione

Sei proprietario di una casa e vuoi affittarla per un breve periodo? Puoi farlo grazie al contratto di locazione turistica. Questa formula permette di cedere un immobile per finalità transitorie, aiutando chi cerca una casa vacanze. Le finalità del richiedente possono essere diverse: dal viaggio di riposo, di affari o a scopo curativo. Per stipulare

CONTINUA A LEGGERE