Furti auto: la classifica delle macchine più rubate in Italia nel 2019

Assicurare la propria automobile significa anche stare più sicuri se questa viene rubata. In Italia sono state 105.239 le auto rubate nel solo 2018, con un aumento del 5,2% rispetto all’anno precedente. Soltanto il 40% di queste sono state ritrovate, con oltre 64.000 esemplari mai più tornati in possesso dei legittimi proprietari. Gli strumenti per evitare il furto auto sono diversi, ma anche i ladri sono al passo coi tempi. Sul mercato sono infatti presenti dispositivi in grado di forzare e mettere in moto un veicolo in meno di un minuto, disattivando l’antifurto (se presente). Quali sono le macchine più rubate e a quali categorie appartengono?

Classifica auto rubate in Italia: Suv nel mirino dei ladri

City car e non solo. Nella classifica delle auto più rubate in Italia fanno trovano spazio crossover e Suv. Questi ultimi hanno registrato un’impennata incredibile, con un aumento dei furti del 62% rispetto al 2017 che li rendono i modelli più appetibili tra i ladri. A redigere la lista è stata l’azienda statunitense specializzata in antifurti satellitari LoJack, che ormai da tempo collabora con il Ministero dell’Interno italiano. Le macchine più rubate appartengono al gruppo FCA, che con soli tre modelli (Panda, 500 e Jeep Renegade), raggiunge quasi un terzo (31%) del totale.

Furti auto in Italia: Campania regione più bersagliata

Tra le macchine rubate ce n’è davvero per tutti i gusti (dei ladri). La fotografia scattata da LoJack fa emergere una spaccatura in due dello stivale. Le regioni più compite sono quelle del Centro e Sud Italia. A conquistare il primato è la Campania, con il 45% dei furti, seguita da Lazio (21%) e Puglia (14%). Ai piedi del podio si fermano Lombardia e Sicilia, rispettivamente con 9% e 4% dei furti auto. Queste cinque regioni coprono, da sole, il 93% dei casi riscontrati dalla società americana.

Le 10 auto più rubate in Italia nel 2019

A questo punto non resta che delineare la classifica delle macchine rubate maggiormente lo scorso anno.

  • Fiat Panda: la più venduta e la più sottratta. L’utilitaria marchiata Fiat conferma lo scettro di automobile rubata, con il 16% dei furti sul totale delle macchine sottratte
  • Fiat 500: stessa casa costruttrice e stesso destino. La storica city car costa più della Panda e piace in uguale misura ai malintenzionati: quasi 13.000 i furti, oltre il 12% del totale delle macchine rubate
  • Range Rover Evoque: terzo posto per il Suv più rubato d’Italia. Nonostante le sue dimensioni, i ladri non ci hanno pensato troppo rubandone più di 7.000 esemplari
  • Jeep Renegade: piedi del podio per il terzo modello del gruppo FCA, sul mercato dal 2014 e che ha registrato quasi 4.000 furti nel 2018
  • Toyota Rav4: quinto posto e secondo tra i Suv per questo modello “storico” della casa giapponese, finita nel mirino di oltre 2.000 ladri
  • Ford Kuga: si aggiudica la palma di crossover più rubato con poco più di 2.000 furti
  • Lancia Ypsilon: tra le berline è la più apprezzata. Anche di questo modello sono stati rubati oltre 2.000 esemplari
  • Nissan Qashqai: tra i Suv non poteva mancare uno dei più apprezzati dagli italiani. Conquista l’ottavo posto tra le macchine più rubate d’Italia
  • Toyota CH-R: ultimo tra gli Sport Utility Vehicle in top ten. Particolarmente gettonato tra i ladri, che ne hanno sfilati oltre 1.000 modelli ai legittimi proprietari
  • Ford Fiesta: anche il marchio americano si fregia di due modelli tra i primi 10, con quello più venduto ormai da decenni che resta bersaglio sensibile dei malviventi

Quando si acquista un’auto ci si espone al rischio di subirne il furto. Per dormire sonni tranquilli è consigliato aggiungere una garanzia accessoria all’assicurazione RC obbligatoria. Con la polizza Furto e Incendio si è tutelato in caso di furto totale o parziale del veicolo e di danneggiamento derivante dal tentato furto. Trova la migliore offerta utilizzando il comparatore di Quale.it e convalida il preventivo gratuito entro 60 giorni.

Confronta e Risparmia Subito

Quale.it, al tuo fianco per scegliere l'offerta giusta al migliore prezzo

News

Assicurazione calamità naturali casa: cos’è

Dopo la propria famiglia, nella vita di una persona non c’è nulla di più importante della propria casa. Il tetto sopra la testa, magari acquistato con tanti sacrifici, ci trasmette un senso di sicurezza e di protezione che non ha eguali. Eppure, sono ancora poche le abitazioni in Italia protette da un’assicurazione calamità naturali casa,

CONTINUA A LEGGERE

Rc Auto familiare: cos’è, come funziona, quanto fa risparmiare

Se venisse approvata in ultima istanza dal Parlamento, l’introduzione della RC Auto familiare è destinata a rivoluzionare l’universo delle assicurazioni auto e moto. Sono due le novità introdotte con un emendamento al decreto-legge fiscale, per ora approvato dalla commissione Finanze della Camera, che estendono i benefici attualmente garantiti dalla Legge Bersani sui temi RC Auto e classe

CONTINUA A LEGGERE

Leucemia gatti: la vaccinazione è obbligatoria?

La leucemia gatti è una malattia infettiva trasmessa tramite saliva, secrezioni nasali e sangue. È molto diffusa, specialmente tra i gatti randagi e, di conseguenza, tra quelli domestici ma liberi di girare. A causa della facilità di contagio, causa un’elevata mortalità. Scopriamo meglio la leucemia dei gatti e come prevenirla con la vaccinazione. Leucemia gatti:

CONTINUA A LEGGERE

Assicurazione casa: è detraibile?

Assicurare la propria casa è una scelta intelligente, ma non un obbligo. Tutelare la propria incolumità e quella della famiglia è consigliato, soprattutto per prevenire le spese per gli eventuali danni che derivano dall’utilizzo dell’abitazione. Per incentivare la stipula dell’assicurazione sulla casa, il Governo italiano ha promosso degli incentivi fiscali. Questa scelta servirà ad aumentare

CONTINUA A LEGGERE

Guide

Città più pericolose del mondo: classifica, come viaggiare sicuri

Viaggiare è uno tra gli hobby più gettonati dagli italiani. Chi si può permettere un weekend o una vacanza, magari all’estero, non può non tenere conto di una classifica: quella delle città più pericolose del mondo. Si tratta di un ranking che confronta abitanti e numero di omicidi, restituendo un indice di pericolosità in percentuale.

CONTINUA A LEGGERE

Risarcimento furto auto: come richiederlo e documenti necessari

Una cattiva abitudine che non passa mai di moda. I furti d’auto in Italia tornano ad aumentare. Secondo le statistiche diffuse dal Ministero dell’Interno, nel 2018 sono state 105.239 le macchine rubate, con una crescita del 5,2% rispetto all’anno precedente. Ottenere il risarcimento furto auto è possibile, mentre non sempre è facile tornare in possesso

CONTINUA A LEGGERE

Assicurazione moto: quali sono le garanzie accessorie migliori?

Quando si sottoscrive una polizza RC Moto è possibile aggiungere delle ulteriori coperture assicurative. Le garanzie accessorie servono a tutelare l’assicurato da tutti i casi che restano scoperti dalla RC obbligatoria. Intervengono quando si verificano danni non coperti da questa, garantendo il regolare indennizzo al contraente. Scegliendo di abbinarle all’assicurazione auto o moto obbligatoria, il

CONTINUA A LEGGERE

Assistenza stradale Zurich Connect: come funziona, contatti

Ricevere un soccorso immediato quando si rimane con l’auto in panne. Quando si manifesta uno degli spettri più temuti da ogni automobilista, bisogna restare lucidi. Richiedere un pronto intervento è il secondo passo da compiere. Avendo aggiunto la polizza assistenza stradale all’assicurazione RC auto, questo tipo di aiuto sarà gratuito. Tra le compagnie che offrono

CONTINUA A LEGGERE