Dove andare a San Valentino 2018?

Siete ancora incerti su dove andare a San Valentino? Liberatevi da ogni dubbio e prenotate una gita last minute per celebrare questo momento speciale. Vi suggeriamo alcune mete romantiche, perfette per passare un weekend all’insegna dell’amore. Se invece siete single o l’idea di San Valentino vi innervosisce, be’… Chi l’ha detto che possono viaggiare solo gli innamorati? Vi consigliamo tante location perfette per una piacevole fuga invernale, al caldo o sulla neve.

Parigi, la città dell’amore

Parigi è una delle città più belle del mondo ed è la cornice ideale per passare un weekend di San Valentino. Godetevi un meraviglioso giro lungo la Senna, una romantica cenetta in un bistrot e una visita ai piedi della Torre Eiffel. Non riusciamo a pensare a un programma più romantico di questo. In più, i voli dalle principali città italiane sono frequenti e poco costosi. Dobbiamo aggiungere altro?

Vienna, pattinaggio mano nella mano

La capitale austriaca ha due grandi pregi. È raggiungibile in poco tempo (il volo da Roma impiega circa un’ora e mezza) ed è facilmente percorribile a piedi. Il Danubio è molto suggestivo, ma la bellezza di Vienna non si ferma qui. La città si gode la stagione invernale con la pista di pattinaggio del Wiener Eistraum, di fronte al Municipio. Le opzioni a questo punto sono due: volteggiare come romantici ballerini sul ghiaccio o sostenersi per non capitombolare in due!

Venezia, una laguna unica al mondo

 

Passato il Carnevale, Venezia torna la meravigliosa città lagunare che tutti ci invidiano nel mondo. Un giro in gondola può essere molto costoso, ma scommettiamo che un cicheto e uno spritz sapranno farvelo dimenticare. Passeggiate lungo i calli, perdetevi nei vicoli più misteriosi, ammirate il Ponte dei Sospiri immaginando la celebre fuga di Casanova. Anche solo 24 ore a Venezia sono magiche. Se disponete di un weekend lungo, invece, approfittatene per allungarvi fino a Verona. Una visita al balcone di Giulietta sarà sicuramente di buon auspicio!

Bando agli imprevisti

La Legge di Murphy ce lo insegna. Se si parte per un solo weekend dopo un anno, ci si ammalerà esattamente in quel weekend. Scherzi a parte, gli imprevisti sono all’ordine del giorno e le assicurazioni di viaggio sono oggi molto convenienti. Con una piccola cifra, ci si può tutelare dall’annullamento del viaggio, ottenendo così il rimborso di volo e hotel, o addirittura richiedere assistenza sanitaria. Un piccolo gesto pre-partenza che può risparmiarvi tanti pensieri durante il viaggio. Buon San Valentino a tutti!

Confronta e Risparmia Subito

Quale.it, al tuo fianco per scegliere l'offerta giusta al migliore prezzo

News

Come disdire assicurazione auto dopo l’abolizione del tacito rinnovo

Disdire l’assicurazione auto non è più una procedura obbligatoria per cambiare compagnia. L’abolizione del tacito rinnovo assicurazione permette infatti di non comunicare più alla propria compagnia la volontà di trasferire altrove la propria polizza RC Auto. Vediamo dunque come si può, già dal dicembre 2013, cambiare compagnia senza tacito rinnovo. Tacito rinnovo: significato e abolizione

CONTINUA A LEGGERE

Danni caduta alberi: chi li risarcisce?

La caduta alberi è un evento sempre più frequente a causa dei cambiamenti climatici. In caso di piogge abbondanti o forte vento, il pericolo caduta alberi aumenta mettendo a repentaglio anche i veicoli in sosta. Se si verifica la caduta di un albero su un’automobile, chi paga i danni? La prima tutela per gli automobilisti

CONTINUA A LEGGERE

Fondo vittime della strada: quando richiederlo, quali sono i massimali

Restare coinvolti in un incidente con un veicolo non assicurato è un evento che si verifica purtroppo spesso. Nonostante l’obbligatorietà della polizza RC Auto, infatti, sono frequenti i casi simili. Chi paga i danni quando si verificano? Il Fondo Vittime della Strada interviene proprio per risarcire i soggetti coinvolti in sinistri del genere. Qual è

CONTINUA A LEGGERE

Guide

Calcolo rata mutuo: come fare

Il calcolo rata mutuo è una procedura indispensabile per chiunque si appresti a richiedere un finanziamento per acquistare l’immobile. Prima di chiedere un mutuo, infatti, è molto utile calcolare in anticipo l’entità della rata che si sarà chiamati a versare mensilmente. Scopriamo come si calcola rata mutuo e quali sono i simulatori mutuo più semplici

CONTINUA A LEGGERE

Preventivo assicurazione auto: come calcolarlo e risparmiare sulla RCA

La ricerca di una polizza RC Auto conveniente passa attraverso il miglior preventivo assicurazione auto. Sul mercato sono presenti le offerte di tutte le compagnie assicurative: come rintracciare quella migliore? La prima considerazione da fare è banale: non esiste la migliore, ma solo quella più adatta alle proprie esigenze. Per risparmiare sulla RC Auto obbligatoria,

CONTINUA A LEGGERE

RC Auto familiare: 5 cose da sapere

La RC Auto familiare è la grande novità del 2020 sul tema assicurazione auto. Introdotto dalla modifica dell’articolo 134 del Codice delle Assicurazioni Private (CAP), questo provvedimento estende e migliora i benefici della Legge Bersani. L’epicentro della norma è la ereditarietà della classe di merito. Chi può aderire e cosa bisogna sapere sulla Rca familiare? Cos’è

CONTINUA A LEGGERE

Indennizzo diretto: cos’è, come funziona

L’indennizzo diretto prevede la possibilità di richiedere il risarcimento danni direttamente alla propria compagnia assicurativa. La norma del risarcimento diretto è stata introdotta dal 1° febbraio 2007 per effetto del Decreto Bersani e trova riscontro nell’art 149 codice assicurazioni. L’art 149 cda spiega che “in caso di sinistro tra due veicoli a motore identificati ed assicurati per

CONTINUA A LEGGERE