Dove andare a San Valentino 2018?

Siete ancora incerti su dove andare a San Valentino? Liberatevi da ogni dubbio e prenotate una gita last minute per celebrare questo momento speciale. Vi suggeriamo alcune mete romantiche, perfette per passare un weekend all’insegna dell’amore. Se invece siete single o l’idea di San Valentino vi innervosisce, be’… Chi l’ha detto che possono viaggiare solo gli innamorati? Vi consigliamo tante location perfette per una piacevole fuga invernale, al caldo o sulla neve.

Parigi, la città dell’amore

Parigi è una delle città più belle del mondo ed è la cornice ideale per passare un weekend di San Valentino. Godetevi un meraviglioso giro lungo la Senna, una romantica cenetta in un bistrot e una visita ai piedi della Torre Eiffel. Non riusciamo a pensare a un programma più romantico di questo. In più, i voli dalle principali città italiane sono frequenti e poco costosi. Dobbiamo aggiungere altro?

Vienna, pattinaggio mano nella mano

La capitale austriaca ha due grandi pregi. È raggiungibile in poco tempo (il volo da Roma impiega circa un’ora e mezza) ed è facilmente percorribile a piedi. Il Danubio è molto suggestivo, ma la bellezza di Vienna non si ferma qui. La città si gode la stagione invernale con la pista di pattinaggio del Wiener Eistraum, di fronte al Municipio. Le opzioni a questo punto sono due: volteggiare come romantici ballerini sul ghiaccio o sostenersi per non capitombolare in due!

Venezia, una laguna unica al mondo

 

Passato il Carnevale, Venezia torna la meravigliosa città lagunare che tutti ci invidiano nel mondo. Un giro in gondola può essere molto costoso, ma scommettiamo che un cicheto e uno spritz sapranno farvelo dimenticare. Passeggiate lungo i calli, perdetevi nei vicoli più misteriosi, ammirate il Ponte dei Sospiri immaginando la celebre fuga di Casanova. Anche solo 24 ore a Venezia sono magiche. Se disponete di un weekend lungo, invece, approfittatene per allungarvi fino a Verona. Una visita al balcone di Giulietta sarà sicuramente di buon auspicio!

Bando agli imprevisti

La Legge di Murphy ce lo insegna. Se si parte per un solo weekend dopo un anno, ci si ammalerà esattamente in quel weekend. Scherzi a parte, gli imprevisti sono all’ordine del giorno e le assicurazioni di viaggio sono oggi molto convenienti. Con una piccola cifra, ci si può tutelare dall’annullamento del viaggio, ottenendo così il rimborso di volo e hotel, o addirittura richiedere assistenza sanitaria. Un piccolo gesto pre-partenza che può risparmiarvi tanti pensieri durante il viaggio. Buon San Valentino a tutti!

Confronta e Risparmia Subito

Quale.it, al tuo fianco per scegliere l'offerta giusta al migliore prezzo

News

La classifica delle strade italiane più pericolose d’Italia

Quali sono le strade più pericolose d’Italia? Le ultime rilevazioni Istat confermano il Belpaese lontano da standard di sicurezza accettabili. Nel 2019 si sono registrati 172.183 sinistri con lesioni, con un totale di 3.173 vittime entro 30 giorni dall’evento. Nonostante una diminuzione rispetto al passato, e un calo evidente negli ultimi decenni, l’allarme resta rosso.

CONTINUA A LEGGERE

Assicurazione terremoto: cos’è e cosa copre?

Il nostro paese ha una lunga e triste storia di fenomeni sismici, anche disastrosi. I più recenti avvenimenti riguardano quello dell’Aquila nel 2009, quello dell’Emilia nel 2012 e quello del centro Italia tra il 2016 e il 2017 che ha devastato specialmente Lazio, Umbria e Marche. Nonostante la cronaca dolorosa ci ricorda che l’Italia è

CONTINUA A LEGGERE

Guide

3 consigli per risparmiare sull’assicurazione auto elettrica o ibrida

Il bonus auto 2020 ha reso ancora più conveniente acquistare un veicolo elettrico o ibrido. L’articolo 74 del Decreto Agosto (104/2020) ha sancito infatti il rifinanziamento degli ecoincentivi auto o bonus auto, introducendo novità per fasce di emissioni. Scegliere un’auto a basso impatto ecologico significa anche risparmiare sul costo della polizza RCA. Vediamo allora come

CONTINUA A LEGGERE

Vacanze in moto: i controlli da fare prima della partenza

Vivere le vacanze 2020 in sella alla propria moto può essere un’occasione da cogliere al volo. Per molti centauri fino ad inizio giugno è stato praticamente impossibile prendere la propria due ruote. Riaperti i confini regionali e nazionali dopo il lockdown, però, progettare le ferie in moto è diventata un’operazione possibile. A condizione di viaggiare

CONTINUA A LEGGERE

Vacanze estive 2020 in auto: tutte le proroghe che devi conoscere

L’estate 2020 vedrà molti italiani andare in vacanza in auto. Da sempre le famiglie italiane hanno privilegiato le quattro ruote per le ferie, ma mai come quest’anno la scelta sembra obbligata. L’emergenza coronavirus ha reso più difficoltosi gli spostamenti con i mezzi pubblici e le limitazioni alle frontiere hanno fatto il resto. Durante il lockdown,

CONTINUA A LEGGERE