730/2020: la detrazione assicurazione vita è possibile?

Sottoscrivere un’assicurazione sulla vita conviene anche sotto il profilo fiscale. Se affidarsi a una polizza vita significa salvaguardare sé stessi e i propri cari da ogni imprevisto, anche nel modello 730/2020 è prevista la detrazione assicurazione vita. Scopriamo di cosa si tratta e in che modo portare in detrazione polizze vita.

Detrazione assicurazione vita: cos’è

Le detrazioni delle spese assicurazioni sono quelle spese che possono essere sottratte dalla dichiarazione dei redditi 730 ed ex Unico, con l’obiettivo di ridurre l’imposta IRPEF dei contribuenti. Questa possibilità si applica sui premi assicurativi, ma non per ogni tipo di polizza. Sul fronte delle detrazioni polizze vita ed infortuni bisogna distinguere tra i contratti stipulati entro il 31 dicembre 2000 e quelli sottoscritti o rinnovati dall’1 gennaio 2001. Un’altra distinzione viene fatta per i contratti aventi come oggetto della polizza il rischio morte o invalidità permanente con indice di invalidità superiore al 5% o di non autosufficienza. Nel primo caso (polizze stipulate entro il 31 dicembre 2000), la detrazione polizza vita è pari al 19%, a condizione che la durata del contratto non sia minore di 5 anni e che il contratto non preveda la concessione di prestiti per il periodo di durata minima. Per i contratti stipulati o rinnovati dopo il 1° gennaio 2001, invece, la deducibilità del 19% è prevista solo se il contratto prevede il rischio di morte, oppure il rischio di invalidità superiore al 5% (a prescindere dalla causa), se esiste rischio di non autosufficienza e se non è prevista la possibilità di recesso da parte della compagnia assicurativa.

Detrazione assicurazione vita 730/2020: limiti

Stabilito nel tetto del 19% la detraibilità polizze vita, vediamo a quanto ammonta la detrazione assicurazione vita a seconda della polizza.

  • Premi relativi a rischio morte o invalidità non inferiore al 5% (contratti sottoscritti a partire dal 2001): spesa massima da portare a detrazione pari a 530 euro
  • Premi per rischio di non autosufficienza: spesa massima da portare a detrazione pari a 1.291,14 euro, al netto dei premi pagati per le assicurazioni di rischio morte o invalidità
  • Premio assicurativo finalizzato alla tutela di persone con gravi disabilità: importo da portare in detrazione su un ammontare massimo di 750 euro

Se la polizza contempla sia il rischio di morte ed invalidità, sia il rischio di non autosufficienza, l’importo massimo da detrarre sulla dichiarazione dei redditi da prendere come base per il calcolo è sempre 1.291,14 euro.

Assicurazione vita detrazione: come ottenere

In ogni assicurazione vita si effettua una distinzione riguardante i soggetti coinvolti nel contratto di polizza. Della detrazione assicurazione vita si può beneficiare se:

  • Si è contraente della polizza e nel contempo assicurato
  • Si è contraente della polizza e l’assicurato è un familiare fiscalmente a carico
  • Il contraente è un familiare a carico e riveste anche il ruolo di assicurato

I documenti da presentare per la detrazione assicurazione vita servono a dimostrare l’avvenuto pagamento del premio assicurativo di una polizza vita e infortuno. Serve dunque una copia delle ricevute di pagamento del premio e del contratto di assicurazione. Se hai intenzione di sottoscrivere una polizza vita o vuoi cambiare quella che hai stipulato in passato, affidati al nostro comparatore: ti basteranno pochi istanti per ricevere un preventivo gratuito e affrontare in modo più sereno i rischi quotidiani.

Confronta e Risparmia Subito

Quale.it, al tuo fianco per scegliere l'offerta giusta al migliore prezzo

News

Assicurazione sanitaria: cos’è, cosa copre

L’assicurazione sanitaria è una polizza facoltativa che copre le spese sostenute per la sanità privata. Questa soluzione permette di risparmiare in caso di prestazioni mediche particolarmente costose e rappresenta, da sempre, una scelta saggia se si vive in nazioni in cui non è presente un sistema statale di assistenza sanitaria. Negli ultimi anni, tuttavia, di questa

CONTINUA A LEGGERE

Assicurazione agente immobiliare: le 3 cose da sapere

In Italia rappresentano un vero e proprio esercito silenzioso. Gli agenti immobiliari sono da sempre un tassello fondamentale per chi si appresta ad acquistare casa. Sebbene le ultime rilevazioni evidenzino una flessione nell’acquisto degli immobili mediante agenzia (55% del totale degli immobili venduti), la professione continua ad essere tra le più gettonate tra chi si

CONTINUA A LEGGERE

730/2020: la detrazione assicurazione vita è possibile?

Sottoscrivere un’assicurazione sulla vita conviene anche sotto il profilo fiscale. Se affidarsi a una polizza vita significa salvaguardare sé stessi e i propri cari da ogni imprevisto, anche nel modello 730/2020 è prevista la detrazione assicurazione vita. Scopriamo di cosa si tratta e in che modo portare in detrazione polizze vita. Detrazione assicurazione vita: cos’è

CONTINUA A LEGGERE

Guide

Furti in casa: le 5 cose da fare subito

Subire un furto in casa è una delle esperienze più spiacevoli e traumatiche che si possano vivere. Con i furti in casa, infatti, si subisce non solo un danno materiale ed economico conseguente alla sottrazione di oggetti e denaro, ma si fa esperienza di una vera e propria violazione di quello che è considerato il

CONTINUA A LEGGERE

Bollo moto 2020: scadenza, calcolo, dove pagare

Quando bisogna pagare il bollo moto 2020? Come si effettua il calcolo del bollo ed è possibile pagare bollo online? Queste sono solo alcune delle domande che ogni proprietario di un veicolo si pone. Scopriamo allora le scadenze e come fare la verifica bollo. Cos’è il bollo moto Il bollo moto 2020 è una tassa

CONTINUA A LEGGERE

Assicurazione neopatentati: 5 consigli per risparmiare

Come risparmiare sull’assicurazione neopatentati? La domanda se l’è posta ciascun automobilista almeno una volta nella vita. Dal maggiorenne che ha appena conseguito l’agognata patente al suo genitore, in tanti vanno a caccia delle migliori assicurazioni per neopatentati. Per capire come trovarle, occorre però uno sguardo d’insieme sulla questione. Neopatentato: durata, cos’è L’assicurazione neopatentati è quella

CONTINUA A LEGGERE

Protezioni moto: quali sono obbligatorie?

Quello delle protezioni moto è un tema particolarmente dibattuto tra i centauri. Quella tra look e sicurezza dovrebbe essere una sfida impari, eppure non sono pochi i motociclisti (soprattutto dell’ultima ora) che sembrano preferire un outfit di grido sacrificando la propria incolumità. Con i pericoli della strada, però, non si scherza. Le 687 vittime nel

CONTINUA A LEGGERE