Danno patrimoniale assicurazione: cosa significa?

Danno patrimoniale assicurazione: cosa significa?

Spesso, nell’ambito assicurativo, sia che si tratti di assicurazione auto, moto o casa, si parla di “danno patrimoniale” assicurazione. Cosa significa? Vediamolo nel dettaglio.

Danno patrimoniale nel Codice Civile

Il danno patrimoniale, secondo il Codice Civile, è una lesione che va a intaccare il patrimonio di un individuo, individuabile tramite criteri di mercato. Il suo risarcimento è regolato dall’articolo 1223.

Art. 1223. (Risarcimento del danno). Il risarcimento del danno per l’inadempimento o per il ritardo deve comprendere così la perdita subita dal creditore come il mancato guadagno, in quanto ne siano conseguenza immediata e diretta.

Il danno patrimoniale si configura come danno emergente se riguarda l’attuale patrimonio (la nostra automobile) o come perdita di futuri guadagni (riduzione della capacità lavorativa o capacità di produrre reddito).

Danno patrimoniale nelle assicurazioni

Nel caso di un sinistro automobilistico, per esempio, in cui un danneggiante rechi un danno all’automobile del danneggiato, questo è considerato come danno patrimoniale. Il suo risarcimento sarà rappresentato dalla riparazione della macchina o, qualora la stima di quest’ultima superi il valore commerciale della vettura incidentata, di un corrispettivo economico.

Più nel dettaglio, in un incidente di moto o auto, il danno patrimoniale emergente è rappresentato dalle spese sostenute a causa del danno, tra cui quindi non solo i costi di riparazione (manodopera del meccanico e del carrozziere, pezzi di ricambio), ma anche i danni fisici subiti (visite mediche specialistiche, dispositivi medici, farmaci, interventi chirurgici, fisioterapia). Queste spese, per poter essere risarcite, devono essere motivate (per esempio: non è possibile includere tra le visite mediche quelle che riguardano problemi sanitari pregressi) e rendicontate (conservando scontrini, ricevute e fatture di ogni prestazione per cui si chiederà il risarcimento).

L’assistenza dopo un incidente stradale fa la differenza

Se hai subìto un incidente d’auto o di moto, lo sai. I giorni successivi l’incidente sono movimentati e se hai, per tua disgrazia, riportato qualche ferita, anche di lieve entità, non è facile vedere la luce in fondo al tunnel. Le pratiche assicurative, le perizie, le visite mediche possono essere lunghe. Cosa fa la differenza? L’assistenza che la tua compagnia assicurazione ti saprà dare. Non sentirsi soli nel momento del bisogno è importantissimo. Per questo ti consigliamo di sfogliare le migliori offerte sul mercato e scoprire chi fa per te: chi ha un’ottima assistenza clienti? Chi offre il miglior prezzo senza dimenticarsi del lato umano? Inserisci i tuoi dati nel nostro comparatore e cerca subito il tuo preventivo assicurazione auto!

 

Confronta e Risparmia Subito

Quale.it, al tuo fianco per scegliere l'offerta giusta al migliore prezzo

News

Google+: perché cancellare il profilo?

Google+: perché cancellare il profilo? Perché cancellare il proprio profilo da Google+ e come farlo? Dal 2 aprile 2019 Google+ chiude i battenti. Dopo tanti anni in cui il social network di Google ha provato a dare filo da torcere a Facebook, ha finalmente perso la battaglia. Sai che molto probabilmente hai un profilo su

CONTINUA A LEGGERE

Incidenti E-bike: dati, sicurezza, prevenzione

Incidenti E-bike: dati, sicurezza, prevenzione L’obiettivo di rendere le strade sicure è ancora lontano dalla sua piena realizzazione. In Italia negli ultimi 17 anni la categoria più penalizzata nella riduzione del tasso di mortalità legata agli incidenti è quella dei ciclisti. Nel 2017 sono state 254 le vittime di sinistri stradali appartenenti alla categoria e

CONTINUA A LEGGERE

Auto a guida autonoma: come funziona per assicurazione e patente

Auto a guida autonoma: come funziona per assicurazione e patente L’introduzione della guida autonoma automobili rappresenta una svolta epocale nel settore. L’auto senza conducente corrisponde a una rivoluzione totale nel mondo della mobilità, ma non comporta un taglio definitivo col passato. Sbaglia, infatti, chi ritiene che il guidatore sia sollevato da ogni responsabilità. Per mettersi

CONTINUA A LEGGERE

Guide

Piste ciclabili: quando sono obbligatorie, divieti, multe

Piste ciclabili: quando sono obbligatorie, divieti, multe C’è chi si lamenta perché ne incontra raramente e chi per il loro fondo spesso sconnesso. Stiamo parlando delle piste ciclabili, quelle lingue di sede stradale riservate al traffico dei velocipedi. Particolarmente diffuse e utilizzate nel Nord Italia, latitano al Centro e al Sud costringendo i ciclisti di

CONTINUA A LEGGERE

Fattura elettronica: cos’è e come funziona

Se hai un’attività, che sia un’azienda, un negozio o una semplice partita Iva, sarai già venuto a conoscenza di questa temibile fatturazione elettronica. Cos’è? Come funziona? Quanto costa? Chi può evitare di emetterla? Fattura elettronica: cosa è La fattura elettronica è stata introdotta con la Finanziaria del 2018 ed è diventata obbligatoria e operativa il

CONTINUA A LEGGERE

Freni a disco bicicletta: perché sceglierli, pro e contro

Freni a disco bicicletta: perché sceglierli, pro e contro La loro diffusione ha conosciuto una sensibile impennata negli ultimi anni e ha innescato un dibattito acceso tra gli appassionati. Stiamo parlando dei freni a disco bici, sempre più utilizzati anche tra gli utilizzatori di telai da strada e non soltanto appannaggio dei bikers. Questione di

CONTINUA A LEGGERE

Manutenzione bicicletta in inverno: consigli per proteggerla dal freddo

Manutenzione bicicletta in inverno: consigli per proteggerla dal freddo Per i ciclisti che non hanno la fortuna di vivere in posti caldi o quelli particolarmente intolleranti alle temperature rigide, l’inverno è un periodo particolarmente complicato per mantenere rapporti cordiali con la propria due ruote. A maggior ragioni i mesi freddi sono quelli in più è

CONTINUA A LEGGERE