Danno emergente assicurazione: cos’è?

Danno emergente assicurazione: cos’è?

 

Il danno patrimoniale cos’è? La definizione del Codice Civile

La definizione di “danno patrimoniale” per il Codice Civile e il suo risarcimento sono elencati nell’articolo 1223.

Art. 1223. (Risarcimento del danno).

Il risarcimento del danno per l’inadempimento o per il ritardo deve comprendere così la perdita subita dal creditore come il mancato guadagno, in quanto ne siano conseguenza immediata e diretta.

Danno emergente nel campo assicurativo

Facciamo un esempio. Hai subìto un incidente stradale per cui ti è stato riconosciuto il 100% dell’indennizzo (avevi ragione completamente e il sinistro non è stato concorsuale, cioè non è stata “anche” colpa tua). Questo sinistro tra auto ha comportato due avvenimenti: la tua macchina è stata distrutta e ti sei rotto un braccio. Questi danni che hai subìto sono sia danni emergenti (la macchina distrutta è parte del tuo patrimonio e, se la tua assicurazione non prevede il valore a nuovo, otterrai il rimborso della vettura al valore di mercato, a volte anche molto basso) perché vanno a intaccare il tuo patrimonio, sia danni di lucro cessante, cioè ti impediscono di generare nuovi guadagni perché con il tuo braccio è fondamentale a lavoro, sei un operaio o un artigiano e, lavorando in proprio, non hai modo di farti sostituire. Non potrai lavorare e di conseguenza perderai la possibilità di generare reddito. Se invece la tua macchina fosse un mezzo di lavoro (dimostrabile e insostituibile) anche questo sarebbe un lucro cessante.

Il danno emergente, in sostanza, è ciò che va a intaccare il tuo patrimonio attuale. In un’ipotesi di sinistro stradale più contenuto, per esempio un tamponamento che ti costringe a riparare il paraurti, quella riparazione è coperta perché va a integrare un danno patrimoniale emergente.

Nel caso di sinistro, è fondamentale avvertire subito la propria compagnia assicurativa che provvederà subito a mettere in moto il processo di riparazione del danno. Questo vale anche se il sinistro l’hai causato tu, non solo se l’hai subìto.

L’assicurazione auto a tutela del tuo patrimonio

Se hai già avuto la sfortuna di subire un incidente d’auto o di moto, sarai già pienamente consapevole delle conseguenze dell’evento. Burocrazia, scartoffie, a volte avvocati, attese… Quello che fa la differenza è l’assistenza che riceverai da parte della tua compagnia assicuratrice. Per esempio, noi consigliamo sempre di includere nella propria polizza, il supporto legale. Ricorrere a un avvocato in seguito a un sinistro è più frequente di quel che sembri (per esempio, se i veicoli coinvolti sono più di due). Se l’assicurazione paga il legale per tuo conto, potrai essere supportato a costo zero. Non sentirsi soli nel momento del bisogno è importantissimo. Per questo ti consigliamo di sfogliare le migliori offerte sul mercato e scoprire chi fa per te. Inserisci i tuoi dati nel nostro comparatore e cerca subito il tuo preventivo assicurazione auto!

Confronta e Risparmia Subito

Quale.it, al tuo fianco per scegliere l'offerta giusta al migliore prezzo

News

Smarrimento targa auto: cosa fare

Smarrimento targa auto: cosa fare Smarrimento targa auto: può sembrare un evento improbabile, eppure non è così. Perdita mentre si viaggia a velocità sostenuta, furto auto in cui il veicolo non viene ritrovato intatto, un mero atto vandalico. Le possibilità di imbattersi in questa situazione spiacevole sono, purtroppo per gli automobilisti, molteplici. Il Codice della

CONTINUA A LEGGERE

Spostare auto senza assicurazione: come farlo, sanzioni

Spostare auto senza assicurazione: come farlo, sanzioni Dover spostare un’automobile sprovvista di circolazione è un’eventualità che può capitare a ciascuno di noi. Pensiamo ad esempio a due semplici casi: quando la ritiriamo dalla concessionaria e vogliamo accoglierla per la prima volta o, viceversa, quando vogliamo rottamarla magari dopo un lungo stallo casalingo. Di dinamiche simili,

CONTINUA A LEGGERE

Tempi immatricolazione moto nuova

Tempi immatricolazione moto nuova Quando si acquista una moto nuova ci sono dei passaggi tecnici obbligatori prima di poter circolare su strada. Ancor prima di scegliere il casco che più ci piace e di tutelarci con le migliori protezioni, è infatti d’uopo provvedere all’immatricolazione. Questa procedura va effettuata presso la Motorizzazione e dovrà essere accompagnata

CONTINUA A LEGGERE

Passaggio di proprietà per decesso: cos’è e come funziona

Passaggio di proprietà per decesso: cos’è e come funziona Che un’auto sia intestata a un defunto è un fenomeno che si può verificare. Non sono infatti rari i casi di automobili che “sopravvivono” ai loro proprietari e non necessariamente per anzianità di questi ultimi. Cosa accade, allora, subito dopo? La vettura potrà circolare da subito

CONTINUA A LEGGERE

Guide

Trasportare bici in treno: condizioni, prezzi e assicurazione

Trasportare bici in treno: condizioni, prezzi e assicurazione Vivi a pochi metri dalla spiaggia ma da sempre ti affascinano le imprese dei grandi scalatori. Oppure sei nato in montagna e vuoi ristorarti con una bella pedalata sul lungomare. Non preoccuparti, non sei l’unico a dover affrontare certi problemi. In Italia sono infatti molti i ciclisti

CONTINUA A LEGGERE

Anticipo TFR per acquisto auto

Anticipo TFR per acquisto auto L’acquisto di un’auto nuova è una scelta che negli ultimi anni è stata fortemente condizionata dalla crisi economica. Mentre fino ai primi anni del nuovo secolo non erano inconsueti i casi di spese per togliersi uno sfizio, mai come oggi chi si reca da un concessionario lo fa per necessità.

CONTINUA A LEGGERE

Constatazione amichevole: come compilarla, chi la firma

Constatazione amichevole: come compilarla, chi la firma È uno dei vocaboli con i quali si inizia a familiarizzare ancor prima di diventare automobilisti, eppure non tutti hanno chiaro cosa significhi. La constatazione amichevole di incidente è il modulo che offre una visione completa di ciò che avviene sulla scena del sinistro. Il suo nome corretto

CONTINUA A LEGGERE

Chi è il contraente di una polizza assicurativa?

Chi è il contraente di una polizza assicurativa? Domanda banale? Forse no. In ambito assicurativo è bene non dare mai nulla per scontato ed essere certi di conoscere il giusto lessico. Chi è il contraente di una polizza assicurativa? E cambia qualcosa tra contraente, beneficiario e assicurato? E come? Scopriamolo insieme. Contraente di una polizza:

CONTINUA A LEGGERE