Danno emergente assicurazione: cos’è?

Il danno patrimoniale cos’è? La definizione del Codice Civile

La definizione di “danno patrimoniale” per il Codice Civile e il suo risarcimento sono elencati nell’articolo 1223.

Art. 1223. (Risarcimento del danno).

Il risarcimento del danno per l’inadempimento o per il ritardo deve comprendere così la perdita subita dal creditore come il mancato guadagno, in quanto ne siano conseguenza immediata e diretta.

Danno emergente nel campo assicurativo

Facciamo un esempio. Hai subìto un incidente stradale per cui ti è stato riconosciuto il 100% dell’indennizzo (avevi ragione completamente e il sinistro non è stato concorsuale, cioè non è stata “anche” colpa tua). Questo sinistro tra auto ha comportato due avvenimenti: la tua macchina è stata distrutta e ti sei rotto un braccio. Questi danni che hai subìto sono sia danni emergenti (la macchina distrutta è parte del tuo patrimonio e, se la tua assicurazione non prevede il valore a nuovo, otterrai il rimborso della vettura al valore di mercato, a volte anche molto basso) perché vanno a intaccare il tuo patrimonio, sia danni di lucro cessante, cioè ti impediscono di generare nuovi guadagni perché con il tuo braccio è fondamentale a lavoro, sei un operaio o un artigiano e, lavorando in proprio, non hai modo di farti sostituire. Non potrai lavorare e di conseguenza perderai la possibilità di generare reddito. Se invece la tua macchina fosse un mezzo di lavoro (dimostrabile e insostituibile) anche questo sarebbe un lucro cessante.

Il danno emergente, in sostanza, è ciò che va a intaccare il tuo patrimonio attuale. In un’ipotesi di sinistro stradale più contenuto, per esempio un tamponamento che ti costringe a riparare il paraurti, quella riparazione è coperta perché va a integrare un danno patrimoniale emergente.

Nel caso di sinistro, è fondamentale avvertire subito la propria compagnia assicurativa che provvederà subito a mettere in moto il processo di riparazione del danno. Questo vale anche se il sinistro l’hai causato tu, non solo se l’hai subìto.

L’assicurazione auto a tutela del tuo patrimonio

Se hai già avuto la sfortuna di subire un incidente d’auto o di moto, sarai già pienamente consapevole delle conseguenze dell’evento. Burocrazia, scartoffie, a volte avvocati, attese… Quello che fa la differenza è l’assistenza che riceverai da parte della tua compagnia assicuratrice. Per esempio, noi consigliamo sempre di includere nella propria polizza, il supporto legale. Ricorrere a un avvocato in seguito a un sinistro è più frequente di quel che sembri (per esempio, se i veicoli coinvolti sono più di due). Se l’assicurazione paga il legale per tuo conto, potrai essere supportato a costo zero. Non sentirsi soli nel momento del bisogno è importantissimo. Per questo ti consigliamo di sfogliare le migliori offerte sul mercato e scoprire chi fa per te. Inserisci i tuoi dati nel nostro comparatore e cerca subito il tuo preventivo assicurazione auto!

Confronta e Risparmia Subito

Quale.it, al tuo fianco per scegliere l'offerta giusta al migliore prezzo

News

Polizza vita mista: cos’è, come funziona?

Polizza vita mista: cos’è, come funziona? La polizza vita mista è un particolare tipo di contratto assicurativo che unisce, per così dire, la polizza caso vita e la polizza caso morte. Il premio viene infatti corrisposto se l’assicurato è ancora in vita alla scadenza del contratto o ai suoi beneficiari, qualora l’assicurato muoia entro questa

CONTINUA A LEGGERE

Guide

Vacanze economiche con cane: due mete spettacolari per spendere poco

Vacanze economiche con cane al seguito? Sembra un sogno, un’utopia? Invece può essere realtà! Tutti noi padroni di cani sappiamo quanto sia complicato organizzare un’estate in serenità, senza lasciare Fido a casa. È parte della famiglia e vogliamo portarlo con noi: ma come viaggiare con animali senza spendere una fortuna? Ecco due mete davvero spettacolari per

CONTINUA A LEGGERE

Patente speciale: come richiedere, dove rinnovare

I soggetti affetti da disabilità (dalla nascita, per incidente o malattia) hanno diritto a guidare l’auto? La risposta è affermativa, purché siano in possesso di una patente auto speciale. Questo titolo di guida ha un iter identico a quello della normale patente b auto. Propedeutico al suo ottenimento è il superamento di esami di teoria

CONTINUA A LEGGERE

Scarpe ciclismo: guida alla scelta

Che siate pedalatori dell’ultima ora, cicloamatori incalliti o professionisti dello stare in sella, le scarpe da ciclismo sono un dettaglio fondamentale per le vostre uscite. Se non siete d’accordo, vi basterà indossarne un paio per cogliere la differenza. Se per il primo approccio, a seconda della due ruote che si sceglie, può andar bene anche

CONTINUA A LEGGERE

Rivalsa RC Auto: quali condotte la fanno scattare

La rivalsa è il rischio più grande per ogni assicurato. Inserita in ogni contratto di responsabilità civile auto, stabilisce il diritto della compagnia assicurativa di richiedere al contraente un risarcimento per gli importi liquidati a causa di un sinistro la cui responsabilità è a lui riconducibile. Ciò avviene quando si riscontrano condizioni particolari, quali il

CONTINUA A LEGGERE