Cosa succede se si mangia il cibo per cani e gatti

Cosa succede se si mangia il cibo per cani e gatti? Chiunque abbia un animale a quattro zampe in casa ci avrà pensato almeno una volta: cosa succede se mangio il cibo per cani e gatti? Crocchette, paté, scatolette di umido sono commestibili per noi esseri umani? E cosa accade se le assaggiamo? 

Distinguere il tipo di cibo per animali

La prima cosa da valutare è il tipo di cibo per animali. I gatti sono per lo più carnivori, mentre i cani hanno un’alimentazione tendenzialmente carnivora, ma spesso con aggiunte di fibre e carboidrati derivati da cereali o verdure. La loro alimentazione, inoltre, cambia nel testo: un gatto anziano dovrà mangiare crocchette o umido specifico. Gli alimenti per animali possono essere di tipo industriale, come quelli che si comprano al supermercato nei reparti dedicati o nei negozi specializzati, o di tipo casalingo. Se siamo abituati a cucinare per Fido e gli prepariamo un “pastone” di riso molto cotto con carne la risposta è sicuramente: sì, è commestibile. Al massimo non sarà buonissima, perché difficilmente il cibo che mangiamo noi umani va bene per i cani e viceversa. Cosa accade, invece, se assaggiamo del cibo umido o secco industriale? Mangiare cibo per cani fa male?

Cosa succede se si mangia il cibo industriale per cani e gatti?

Dipende dal tipo di ingredienti contenuti all’interno del cibo. Consideriamo che il cibo per animali è spesso così economico perché è prodotto anche con scarti di lavorazione (inclusa ossa, cartilagine o crusca). Nella filiera alimentare quello che è considerato più di pregio è prerogativa del consumo umano, mentre il resto viene destinato al consumo animale. È per questo che assaggiare cibo per cani o gatti, che siano le crocchette di Felix o la scatoletta di Fido, non vi farà nulla. Al massimo sarà solo… disgustoso!

Occhio ad allergie e intolleranze

L’unica cosa a cui prestare davvero attenzione è l’allergia. La normativa che regola le etichette per il cibo per animali è differente, in quanto il suo contenuto non è destinato al consumo umano. Per intenderci: mentre sulle confezioni di cibo “nostro” vengono, per legge, indicati gli eventuali allergeni presenti tra gli ingredienti o anche solo negli stabilimenti di lavorazione. Sulle confezioni dei cibi per alimenti questo non è presente, anche se gli ingredienti sono sempre segnalati con le relative percentuali. Occhio quindi ad allergie e intolleranze!

Invece di preoccuparti di cosa succede se mangi il cibo del tuo animale, preoccupati della loro salute e del loro futuro! Acquista una polizza animali, con pochi euro all’anno ti tutela sia dai danni provocati a cose o persone, sia da eventuali spese veterinarie per le cure dell’animale. Vedi subito l’offerta migliore per te!

Confronta e Risparmia Subito

Quale.it, al tuo fianco per scegliere l'offerta giusta al migliore prezzo

News

Moto e multe: quali sono le infrazioni stradali più comuni tra i motociclisti?

Nel 2019 sono state 47.610 le infrazioni stradali commesse dai motociclisti e punite con una multa. Lo rileva l’indagine prodotta di concerto da ACI-Istat, evidenziando i comportamenti scorretti dei centauri. Il numero delle infrazioni Codice della Strada è minore rispetto a quello degli automobilisti (1.075.271) e degli autotrasportatori (450.615). Colpisce, tuttavia, la natura delle contravvenzioni

CONTINUA A LEGGERE

Quando è possibile annullare l’assicurazione moto?

Annullare l’assicurazione auto o moto è possibile? Il procedimento di estinzione del contratto assicurativo è garantito dalla legge, al verificarsi di determinate condizioni. Annullamento polizza RC Moto dà diritto al rimborso di parte del premio pagato e non usufruito. Vediamo in quali casi è possibile procedere all’annullamento assicurazione e qual è la procedura da seguire.

CONTINUA A LEGGERE

L’indennizzo diretto nella RC Moto: come funziona e quando non si applica

Dal 1° febbraio 2007 è entrato in vigore in campo assicurativo il sistema noto come indennizzo diretto. Questa innovazione è valida per i veicoli a motore e prevede la richiesta di risarcimento diretto alla propria compagnia assicurativa. Rispetto al risarcimento ordinario, dunque, non si passa più attraverso la compagnia della controparte. Vediamo però l’indennizzo diretto

CONTINUA A LEGGERE

Guide

Preventivo assicurazione moto: come calcolarlo e risparmiare

Assicurarsi la polizza RC Moto più conveniente grazie al miglior preventivo assicurazione moto. Quando si acquista uno scooter o motocicletta, bisogna subito provvedere alla sua copertura assicurativa. Obbligatoria per legge (art.193 Codice della Strada) la polizza responsabilità civile serve a tutelare il proprietario del veicolo da danni cagionati ai terzi. Non esiste un’assicurazione moto migliore

CONTINUA A LEGGERE