Copertura assicurativa dopo la scadenza: quanto dura nelle polizze temporanee?

Fino a quanto dura la copertura assicurativa dopo la scadenza? Circolare con l’assicurazione scaduta è un errore che può costare caro. Come previsto dall’articolo 193 comma 2 del Codice della Strada, infatti, se si viene fermati sprovvisti della regolare assicurazione auto, si è soggetti a una multa 849 a 3.396 euro. Le sanzioni si raddoppiano in caso di recidività dell’infrazione entro due anni. Nonostante l’abolizione del tacito rinnovo, avvenuta nel gennaio 2013, gli automobilisti più sbadati non devono temere. La prassi vuole infatti che le compagnie assicurative avvisino i propri contraenti a ridosso della scadenza assicurazione. Ma quando scade l’assicurazione e qual è la differenza tra una polizza e l’altra?

Copertura assicurativa dopo scadenza: come funziona nelle assicurazioni standard

Nelle polizze tradizionali la copertura assicurativa dopo la scadenza dura 15 giorni. Alla scadenza polizza auto, dunque, la copertura è valida per altri 15 giorni assicurazione. Circolare con la copertura assicurazione scaduta non comporta automaticamente la revoca della copertura.

La validità assicurazione auto permane infatti per ulteriori 15 giorni, durante i quali la polizza resta in vigore. Questo termine è valido soltanto all’interno dei confini italiani ed è applicabile esclusivamente per le assicurazioni annuali. La regola sulla scadenza assicurazione 15 giorni è valida anche per le vetture condotte da neopatentati.

Periodo di tolleranza: quali danni sono coperti

La copertura assicurativa dopo la scadenza prevede dunque un periodo di tolleranza di 15 giorni. Questa regola vale solo per le assicurazioni auto e moto annuali e limitatamente alla responsabilità civile. Per quanto riguarda le polizze temporanee (settimanali, mensili, trimestrali, semestrali) e quelle sospendibili, il periodo di tolleranza non esiste. Bisogna inoltre ricordare che l’abolizione del tacito rinnovo non viene applicata alle eventuali garanzie accessorie della polizza RCA. In caso di mancata disdetta entro 15 giorni dalla scadenza, queste continueranno ad essere valide e la compagnia avrà diritto al pagamento.

Scadenza assicurazione 15 giorni: come funziona nelle assicurazioni temporanee

Per quanto riguarda le assicurazioni temporanee, la loro copertura assicurativa dopo la scadenza è pari a zero giorni. Le polizze temporanee non beneficiano infatti del periodo di tolleranza assicurativo. La tutela assicurativa è prevista esclusivamente per la durata di copertura stabilito (un mese, tre mesi, sei mesi), senza alcuna eccezione. Tra le novità 2020 si segnala invece la possibilità per le assicurazioni temporanee di concorrere all’assegnazione della classe di merito, ma solo nel momento in cui l’assicurato torna a stipulare una polizza standard di durata annuale.

Per scoprire vantaggi e svantaggi di un’assicurazione temporanea, visita il nostro sito. Grazie al comparatore presente, potrai verificare in prima persona pro e contro di questa formula. Per farti un’idea ti basterà inserire i tuoi dati e quelli identificativi del tuo veicolo. Sulla base delle tue abitudini di guida, riceverei le quotazioni delle migliori compagnie online per l’assicurazione auto. Hai due mesi di tempo per valutare il preventivo gratuito prima di convalidarlo.

Confronta e Risparmia Subito

Quale.it, al tuo fianco per scegliere l'offerta giusta al migliore prezzo

News

Incidenti in moto in Italia: tutto quello che devi sapere

Nell’ultimo anno sono tornate a crescere le vittime di incidenti in moto in Italia. I dati diffusi da Istat e relativi al 2019 raccontano infatti 698 motociclisti deceduti in seguito a un sinistro. L’aumento su base annua è pari all’1,6% e testimonia, semmai ce ne fosse ancora bisogno, la pericolosità delle strade del Belpaese per

CONTINUA A LEGGERE

La classifica delle strade italiane più pericolose d’Italia

Quali sono le strade più pericolose d’Italia? Le ultime rilevazioni Istat confermano il Belpaese lontano da standard di sicurezza accettabili. Nel 2019 si sono registrati 172.183 sinistri con lesioni, con un totale di 3.173 vittime entro 30 giorni dall’evento. Nonostante una diminuzione rispetto al passato, e un calo evidente negli ultimi decenni, l’allarme resta rosso.

CONTINUA A LEGGERE

Guide

3 consigli per risparmiare sull’assicurazione auto elettrica o ibrida

Il bonus auto 2020 ha reso ancora più conveniente acquistare un veicolo elettrico o ibrido. L’articolo 74 del Decreto Agosto (104/2020) ha sancito infatti il rifinanziamento degli ecoincentivi auto o bonus auto, introducendo novità per fasce di emissioni. Scegliere un’auto a basso impatto ecologico significa anche risparmiare sul costo della polizza RCA. Vediamo allora come

CONTINUA A LEGGERE

Vacanze in moto: i controlli da fare prima della partenza

Vivere le vacanze 2020 in sella alla propria moto può essere un’occasione da cogliere al volo. Per molti centauri fino ad inizio giugno è stato praticamente impossibile prendere la propria due ruote. Riaperti i confini regionali e nazionali dopo il lockdown, però, progettare le ferie in moto è diventata un’operazione possibile. A condizione di viaggiare

CONTINUA A LEGGERE

Vacanze estive 2020 in auto: tutte le proroghe che devi conoscere

L’estate 2020 vedrà molti italiani andare in vacanza in auto. Da sempre le famiglie italiane hanno privilegiato le quattro ruote per le ferie, ma mai come quest’anno la scelta sembra obbligata. L’emergenza coronavirus ha reso più difficoltosi gli spostamenti con i mezzi pubblici e le limitazioni alle frontiere hanno fatto il resto. Durante il lockdown,

CONTINUA A LEGGERE