Come scegliere l’antifurto casa più adatto a te

La buona notizia è che secondo l’Istat i furti in casa sono in leggero calo. La cattiva notizia è che i furti e le rapine in Italia sono ancora una causa di preoccupazione e paura. Questo perché anche se diminuiscono i grandi furti, aumentano quelli più modesti. Perché non scegliere di dormire sonni tranquilli con la giusta protezione per la casa? Ecco quali sono i criteri validi per scegliere l’antifurto casa più adatto.

L’antifurto cablato o senza fili

L’antifurto è un sistema di protezione che viene installato lungo il perimetro della casa, che presidia gli accessi alla stessa e che può essere abbinato a un sistema di videosorveglianza. Esistono due tipi di antifurto: cablato, cioè con fili, e wireless. Il primo ha un minor costo di manutenzione e l’alimentazione è fornita dalla corrente elettrica domestica ma la sua installazione può essere più complicata. Bisogna infatti prevedere una, seppur minima, opera muraria per installare i fili sottotraccia. L’alternativa più pratica è l’antifurto senza fili, che però prevede una manutenzione costante: ogni due anni circa è richiesto il cambio della batteria. Può essere inoltre soggetto a interferenze, per cui si consiglia la scelta di un sistema antijamming che possa intercettare eventuali intrusioni alla rete dell’antifurto casa.

Come scegliere l’antifurto casa: le sue componenti base

Un antifurto base è composto da:

  • La centralina. Di solito si installa vicino alla porta di casa per poter essere attivata uscendo di casa.
  • Sensori di movimento, che individuano presenze non autorizzate lungo il perimetro della casa.
  • Sensori per porte e finestre.

Chiamata alle forze dell’ordine, sensori per l’esterno e altre componenti di sicurezza

L’antifurto casa può essere però integrato con ulteriori moduli facoltativi. I più diffusi sono:

  • Combinatore GSM che, abbinato a una normale scheda SIM, può chiamare le Forze dell’Ordine in caso di intrusione.
  • Sistema antijamming che, come già citato, evita intrusioni e interferenze nel sistema wireless dell’antifurto.
  • Sensori di movimento per l’esterno, che individuano presenze anche fuori casa.
  • Telecamere. Possono essere installate dentro casa o sull’uscio della stessa o in giardino. Possono essere controllate anche da remoto.

Assicurarsi la migliore protezione per la propria casa

L’antifurto casa è sicuramente un alleato fidato per proteggere la propria abitazione. I furti sono in calo, ma sono comunque ancora una cifra preoccupante. Un’assicurazione casa è infine la protezione ottimale, sia per i furti del contenuto, sia per gli eventuali danni a porte o finestre che potreste subire da una effrazione.

Confronta e Risparmia Subito

Quale.it, al tuo fianco per scegliere l'offerta giusta al migliore prezzo

News

Assicurazione auto temporanea 15 giorni: cos’è e quanto conviene

Le assicurazioni auto temporanee sono polizze con validità limitata nel tempo. Indicate a chi non ha la necessità di assicurare la propria auto per un anno intero, rappresentano una valida alternativa alla polizza RC auto tradizionale. La loro sottoscrizione permette di risparmiare sulla assicurazione auto mantenendo le stesse coperture. Il veicolo è garantito per responsabilità

CONTINUA A LEGGERE

Patente A2: costi, limitazioni, foglio rosa, cosa posso guidare

Guidare una moto significa anche addentrarsi nella giungla delle patenti. Basta una sigla a definire le possibilità di un centauro: età per conseguirla, cilindrata massima consentita, limitazioni. Lo step successivo al patentino (patente AM) e alla A1, utile a condurre motocicli fino a 125cc, si chiama patente A2. Quando è possibile ottenere questa patente per

CONTINUA A LEGGERE

Costo assicurazione auto: le 7 variabili che incidono di più

Nuove forme di mobilità sostenibile, vecchi obblighi. Se si acquista un’auto, nuova o usata che sia, il primo compito è quello di sottoscrivere l’assicurazione RCA. La responsabilità civile autoveicoli è obbligatoria per legge e garantisce l’intestatario per danni cagionati a terzi in caso di incidente. Come risparmiare sulla polizza auto e quali sono le variabili

CONTINUA A LEGGERE

Le 3 piste ciclabili più belle d’Italia

Le piste ciclabili sono percorsi protetti o riservati alle biciclette, dove il traffico motorizzato è generalmente escluso. Progettate con l’obiettivo di separare il traffico ciclabile da quello motorizzato e pedonale, servono ad aumentare la sicurezza stradale. Inoltre facilitano lo scorrimento dei veicoli. Tutto rose e fiori? Non proprio, perché in Italia non sempre è facile

CONTINUA A LEGGERE

Guide

Assicurazione motorino: come scegliere la polizza moto 50cc

Sulle due ruote non si scherza, specie quando si tratta di motorini e ciclomotori di bassa cilindrata. In città il motorino è un mezzo di spostamento imbattibile: comodo e agile, consente di muoversi con facilità nel traffico e negli spazi stretti. Facile vittima di ladri o di piccoli incidenti, è fondamentale scegliere l’assicurazione motorino più

CONTINUA A LEGGERE

Assicurazione auto temporanea 3 giorni: conviene?

Pagare l’assicurazione auto soltanto nei giorni in cui si circola su strada, che sia anche solo per 3 giorni? Quella che può sembrare una suggestione, è realtà ormai da tempo. Diverse compagnie assicurative mettono a disposizione dei propri clienti formule alternative per la polizza auto. Non solo assicurazioni RC tradizionali, con pagamento annuale, ma anche a

CONTINUA A LEGGERE

Contratto di locazione turistica: durata, registrazione, tassazione

Sei proprietario di una casa e vuoi affittarla per un breve periodo? Puoi farlo grazie al contratto di locazione turistica. Questa formula permette di cedere un immobile per finalità transitorie, aiutando chi cerca una casa vacanze. Le finalità del richiedente possono essere diverse: dal viaggio di riposo, di affari o a scopo curativo. Per stipulare

CONTINUA A LEGGERE

Gatto viaggio lungo macchina: 10 consigli pratici

Quando si parla di andare in vacanza con gli animali, il pensiero corre subito al cane. Tra gli amici a quattro zampe, però, rientrano anche i gatti. Soltanto in Italia questi animali domestici sono quasi 8 milioni. Non è difficile pensare che per le vacanze estive 2019 molti dei loro padroni si troveranno a viaggiare

CONTINUA A LEGGERE