Come scegliere l’antifurto casa più adatto a te

Come scegliere l’antifurto casa più adatto a te

La buona notizia è che secondo l’Istat i furti in casa sono in leggero calo. La cattiva notizia è che i furti e le rapine in Italia sono ancora una causa di preoccupazione e paura. Questo perché anche se diminuiscono i grandi furti, aumentano quelli più modesti. Perché non scegliere di dormire sonni tranquilli con la giusta protezione per la casa? Ecco quali sono i criteri validi per scegliere l’antifurto casa più adatto.

L’antifurto cablato o senza fili

L’antifurto è un sistema di protezione che viene installato lungo il perimetro della casa, che presidia gli accessi alla stessa e che può essere abbinato a un sistema di videosorveglianza. Esistono due tipi di antifurto: cablato, cioè con fili, e wireless. Il primo ha un minor costo di manutenzione e l’alimentazione è fornita dalla corrente elettrica domestica ma la sua installazione può essere più complicata. Bisogna infatti prevedere una, seppur minima, opera muraria per installare i fili sottotraccia. L’alternativa più pratica è l’antifurto senza fili, che però prevede una manutenzione costante: ogni due anni circa è richiesto il cambio della batteria. Può essere inoltre soggetto a interferenze, per cui si consiglia la scelta di un sistema antijamming che possa intercettare eventuali intrusioni alla rete dell’antifurto casa.

Come scegliere l’antifurto casa: le sue componenti base

Un antifurto base è composto da:

  • La centralina. Di solito si installa vicino alla porta di casa per poter essere attivata uscendo di casa.
  • Sensori di movimento, che individuano presenze non autorizzate lungo il perimetro della casa.
  • Sensori per porte e finestre.

Chiamata alle forze dell’ordine, sensori per l’esterno e altre componenti di sicurezza

L’antifurto casa può essere però integrato con ulteriori moduli facoltativi. I più diffusi sono:

  • Combinatore GSM che, abbinato a una normale scheda SIM, può chiamare le Forze dell’Ordine in caso di intrusione.
  • Sistema antijamming che, come già citato, evita intrusioni e interferenze nel sistema wireless dell’antifurto.
  • Sensori di movimento per l’esterno, che individuano presenze anche fuori casa.
  • Telecamere. Possono essere installate dentro casa o sull’uscio della stessa o in giardino. Possono essere controllate anche da remoto.

Assicurarsi la migliore protezione per la propria casa

L’antifurto casa è sicuramente un alleato fidato per proteggere la propria abitazione. I furti sono in calo, ma sono comunque ancora una cifra preoccupante. Un’assicurazione casa è infine la protezione ottimale, sia per i furti del contenuto, sia per gli eventuali danni a porte o finestre che potreste subire da una effrazione.

Confronta e Risparmia Subito

Quale.it, al tuo fianco per scegliere l'offerta giusta al migliore prezzo

News

Spostare auto senza assicurazione: come farlo, sanzioni

Spostare auto senza assicurazione: come farlo, sanzioni Dover spostare un’automobile sprovvista di circolazione è un’eventualità che può capitare a ciascuno di noi. Pensiamo ad esempio a due semplici casi: quando la ritiriamo dalla concessionaria e vogliamo accoglierla per la prima volta o, viceversa, quando vogliamo rottamarla magari dopo un lungo stallo casalingo. Di dinamiche simili,

CONTINUA A LEGGERE

Tempi immatricolazione moto nuova

Tempi immatricolazione moto nuova Quando si acquista una moto nuova ci sono dei passaggi tecnici obbligatori prima di poter circolare su strada. Ancor prima di scegliere il casco che più ci piace e di tutelarci con le migliori protezioni, è infatti d’uopo provvedere all’immatricolazione. Questa procedura va effettuata presso la Motorizzazione e dovrà essere accompagnata

CONTINUA A LEGGERE

Passaggio di proprietà per decesso: cos’è e come funziona

Passaggio di proprietà per decesso: cos’è e come funziona Che un’auto sia intestata a un defunto è un fenomeno che si può verificare. Non sono infatti rari i casi di automobili che “sopravvivono” ai loro proprietari e non necessariamente per anzianità di questi ultimi. Cosa accade, allora, subito dopo? La vettura potrà circolare da subito

CONTINUA A LEGGERE

Moto guidabili con patente A2: i modelli migliori

Moto guidabili con patente A2: i modelli migliori Neopatentati e moto. Un argomento che riguarda i giovanissimi e non solo. Sono infatti sempre più gli appassionati dell’ultima ora, uomini che iniziano a familiarizzare con le due ruote a motore non proprio (o necessariamente) in giovane età. Tuttavia anche loro vengono definiti con la stessa etichetta

CONTINUA A LEGGERE

Guide

Trasportare bici in treno: condizioni, prezzi e assicurazione

Trasportare bici in treno: condizioni, prezzi e assicurazione Vivi a pochi metri dalla spiaggia ma da sempre ti affascinano le imprese dei grandi scalatori. Oppure sei nato in montagna e vuoi ristorarti con una bella pedalata sul lungomare. Non preoccuparti, non sei l’unico a dover affrontare certi problemi. In Italia sono infatti molti i ciclisti

CONTINUA A LEGGERE

Anticipo TFR per acquisto auto

Anticipo TFR per acquisto auto L’acquisto di un’auto nuova è una scelta che negli ultimi anni è stata fortemente condizionata dalla crisi economica. Mentre fino ai primi anni del nuovo secolo non erano inconsueti i casi di spese per togliersi uno sfizio, mai come oggi chi si reca da un concessionario lo fa per necessità.

CONTINUA A LEGGERE

Constatazione amichevole: come compilarla, chi la firma

Constatazione amichevole: come compilarla, chi la firma È uno dei vocaboli con i quali si inizia a familiarizzare ancor prima di diventare automobilisti, eppure non tutti hanno chiaro cosa significhi. La constatazione amichevole di incidente è il modulo che offre una visione completa di ciò che avviene sulla scena del sinistro. Il suo nome corretto

CONTINUA A LEGGERE

Chi è il contraente di una polizza assicurativa?

Chi è il contraente di una polizza assicurativa? Domanda banale? Forse no. In ambito assicurativo è bene non dare mai nulla per scontato ed essere certi di conoscere il giusto lessico. Chi è il contraente di una polizza assicurativa? E cambia qualcosa tra contraente, beneficiario e assicurato? E come? Scopriamolo insieme. Contraente di una polizza:

CONTINUA A LEGGERE