Come scegliere l’antifurto casa più adatto a te

Come scegliere l’antifurto casa più adatto a te

La buona notizia è che secondo l’Istat i furti in casa sono in leggero calo. La cattiva notizia è che i furti e le rapine in Italia sono ancora una causa di preoccupazione e paura. Questo perché anche se diminuiscono i grandi furti, aumentano quelli più modesti. Perché non scegliere di dormire sonni tranquilli con la giusta protezione per la casa? Ecco quali sono i criteri validi per scegliere l’antifurto casa più adatto.

L’antifurto cablato o senza fili

L’antifurto è un sistema di protezione che viene installato lungo il perimetro della casa, che presidia gli accessi alla stessa e che può essere abbinato a un sistema di videosorveglianza. Esistono due tipi di antifurto: cablato, cioè con fili, e wireless. Il primo ha un minor costo di manutenzione e l’alimentazione è fornita dalla corrente elettrica domestica ma la sua installazione può essere più complicata. Bisogna infatti prevedere una, seppur minima, opera muraria per installare i fili sottotraccia. L’alternativa più pratica è l’antifurto senza fili, che però prevede una manutenzione costante: ogni due anni circa è richiesto il cambio della batteria. Può essere inoltre soggetto a interferenze, per cui si consiglia la scelta di un sistema antijamming che possa intercettare eventuali intrusioni alla rete dell’antifurto casa.

Come scegliere l’antifurto casa: le sue componenti base

Un antifurto base è composto da:

  • La centralina. Di solito si installa vicino alla porta di casa per poter essere attivata uscendo di casa.
  • Sensori di movimento, che individuano presenze non autorizzate lungo il perimetro della casa.
  • Sensori per porte e finestre.

Chiamata alle forze dell’ordine, sensori per l’esterno e altre componenti di sicurezza

L’antifurto casa può essere però integrato con ulteriori moduli facoltativi. I più diffusi sono:

  • Combinatore GSM che, abbinato a una normale scheda SIM, può chiamare le Forze dell’Ordine in caso di intrusione.
  • Sistema antijamming che, come già citato, evita intrusioni e interferenze nel sistema wireless dell’antifurto.
  • Sensori di movimento per l’esterno, che individuano presenze anche fuori casa.
  • Telecamere. Possono essere installate dentro casa o sull’uscio della stessa o in giardino. Possono essere controllate anche da remoto.

Assicurarsi la migliore protezione per la propria casa

L’antifurto casa è sicuramente un alleato fidato per proteggere la propria abitazione. I furti sono in calo, ma sono comunque ancora una cifra preoccupante. Un’assicurazione casa è infine la protezione ottimale, sia per i furti del contenuto, sia per gli eventuali danni a porte o finestre che potreste subire da una effrazione.

Confronta e Risparmia Subito

Quale.it, al tuo fianco per scegliere l'offerta giusta al migliore prezzo

News

Carta di circolazione moto: cos’è, come leggerla

“Favorisca patente e libretto”. Quante volte ci è capitato di imbatterci in una frase del genere? Se siete stati guidatori fortunati l’avrete ascoltata magari soltanto in tv, ma se circolate su strada da tanto è inevitabile non essere stati almeno una volta i destinatari della richiesta. I documenti richiesti dalle Forze dell’Ordine nei controlli di

CONTINUA A LEGGERE

Auto per disabili: agevolazioni acquisto, assicurazione e bollo

In Italia ci sono oltre 4,5 milioni di disabili. 160.000 sono invece le patenti B speciali attive, ovvero quelle riservate alle persone affette da handicap e che permettono di guidare auto per disabili. Lo Stato e le singole regioni prevedono diversi aiuti per il loro acquisto. Scopriamo insieme di quali si tratta e come accedervi.

CONTINUA A LEGGERE

Incidente in famiglia: si viene risarciti dall’assicurazione?

Restare coinvolti in un incidente stradale. Una paura recondita per la maggior parte degli automobilisti, una spiacevole circostanza capitata a molti. Una volta valutate le condizioni fisiche e del veicolo e accertate le responsabilità, facendo affidamento sull’assicurazione responsabilità civile obbligatoria per legge, giunge il momento di ricevere l’indennizzo. A questo punto sarà la compagnia assicuratrice

CONTINUA A LEGGERE

Guide

Scarpe ciclismo: guida alla scelta

Che siate pedalatori dell’ultima ora, cicloamatori incalliti o professionisti dello stare in sella, le scarpe da ciclismo sono un dettaglio fondamentale per le vostre uscite. Se non siete d’accordo, vi basterà indossarne un paio per cogliere la differenza. Se per il primo approccio, a seconda della due ruote che si sceglie, può andar bene anche

CONTINUA A LEGGERE

Rivalsa RC Auto: quali condotte la fanno scattare

La rivalsa è il rischio più grande per ogni assicurato. Inserita in ogni contratto di responsabilità civile auto, stabilisce il diritto della compagnia assicurativa di richiedere al contraente un risarcimento per gli importi liquidati a causa di un sinistro la cui responsabilità è a lui riconducibile. Ciò avviene quando si riscontrano condizioni particolari, quali il

CONTINUA A LEGGERE

Come proteggere gli animali dai botti

Come proteggere gli animali dai botti I botti, i petardi e i fuochi d’artificio sono frequentissimi durante le feste, specialmente a Capodanno, dove purtroppo fanno danni anche tra le persone. Ogni anno seguiamo il bollettino in tv: ragazzi che perdono dita o perfino interi arti, per il divertimento di una sera. Quello a cui pochi

CONTINUA A LEGGERE

Piste ciclabili: quando sono obbligatorie, divieti, multe

Piste ciclabili: quando sono obbligatorie, divieti, multe C’è chi si lamenta perché ne incontra raramente e chi per il loro fondo spesso sconnesso. Stiamo parlando delle piste ciclabili, quelle lingue di sede stradale riservate al traffico dei velocipedi. Particolarmente diffuse e utilizzate nel Nord Italia, latitano al Centro e al Sud costringendo i ciclisti di

CONTINUA A LEGGERE