Come assicurare un’auto a km 0

Dite la verità: ammesso non ne siate già in possesso, almeno una volta avete pensato di acquistarne una. Stiamo parlando delle auto a km 0. Di cosa si tratta? Di vetture già immatricolate, targate e intestate (di solito) alla concessionaria, che le immatricola per raggiungere obiettivi della casa madre prima di rimetterle sul mercato. Per godere di tale etichetta non devono superare i 100 chilometri percorsi. Rispetto alle auto nuove hanno i (pur pochi) km percorsi e il fatto di essere già immatricolate. Una distinzione che rende l’acquirente il secondo proprietario ma che, al contempo, favorisce risparmi sul prezzo d’acquisto.

Vantaggi e svantaggi delle auto a km 0

Tutto chiaro? Facciamo subito un rapido ripasso illustrando pregi e difetti della possibile scelta. Tra i vantaggi c’è senz’altro il prezzo, che può essere scontato fino al 25% dalla concessionaria. Inoltre l’auto, già presente nella concessionaria, verrà venduta in pronta consegna. Da mettere sul piatto della bilancia ci sono però anche gli svantaggi. Quali? Diversi, anche se di piccola entità.

Non va dimenticato, infatti, che l’automobile che andrete a comprare sarà la stessa visionata in vetrina e, pertanto, non sarà possibile scegliere allestimento o colori. Il primo, inoltre, potrebbe essere decisamente “ricco” e poco conforme alle vostre necessità, specie se siete alla ricerca di una quattro ruote economica. Occhio anche alla sua data di immatricolazione per non ritrovarsi a fronteggiare, in caso di uno stallo eccessivamente lungo, problemi invisibili a un primo sguardo. Infine, qualora decidiate di rivenderla in futuro, il suo prezzo di mercato si sgonfierà per effetto dello status “di seconda mano” di cui già gode.

Assicurazione auto economica per la tua vettura a km 0

Come visto, insomma, non necessariamente acquistare “un’auto nuova al prezzo di una usata” conviene. Le certezze sono però due. La prima è che la garanzia, rispetto a una vettura nuova, avrà una durata inferiore ai 24 mesi canonici. La seconda è che, come accade per una nuova o usata, non dovrai dimenticare di sottoscrivere una assicurazione auto per poter circolare. Una volta effettuata la tua scelta, ricorda di consultare le offerte più vantaggiose sul mercato e di generare un preventivo gratuito che avrà validità per 60 giorni. Qui non saranno più i km auto a contare, ma soltanto le tue  esigenze di guidatore.

Confronta e Risparmia Subito

Quale.it, al tuo fianco per scegliere l'offerta giusta al migliore prezzo

News

Google+: perché cancellare il profilo?

Google+: perché cancellare il profilo? Perché cancellare il proprio profilo da Google+ e come farlo? Dal 2 aprile 2019 Google+ chiude i battenti. Dopo tanti anni in cui il social network di Google ha provato a dare filo da torcere a Facebook, ha finalmente perso la battaglia. Sai che molto probabilmente hai un profilo su

CONTINUA A LEGGERE

Incidenti E-bike: dati, sicurezza, prevenzione

Incidenti E-bike: dati, sicurezza, prevenzione L’obiettivo di rendere le strade sicure è ancora lontano dalla sua piena realizzazione. In Italia negli ultimi 17 anni la categoria più penalizzata nella riduzione del tasso di mortalità legata agli incidenti è quella dei ciclisti. Nel 2017 sono state 254 le vittime di sinistri stradali appartenenti alla categoria e

CONTINUA A LEGGERE

Auto a guida autonoma: come funziona per assicurazione e patente

Auto a guida autonoma: come funziona per assicurazione e patente L’introduzione della guida autonoma automobili rappresenta una svolta epocale nel settore. L’auto senza conducente corrisponde a una rivoluzione totale nel mondo della mobilità, ma non comporta un taglio definitivo col passato. Sbaglia, infatti, chi ritiene che il guidatore sia sollevato da ogni responsabilità. Per mettersi

CONTINUA A LEGGERE

Guide

Piste ciclabili: quando sono obbligatorie, divieti, multe

Piste ciclabili: quando sono obbligatorie, divieti, multe C’è chi si lamenta perché ne incontra raramente e chi per il loro fondo spesso sconnesso. Stiamo parlando delle piste ciclabili, quelle lingue di sede stradale riservate al traffico dei velocipedi. Particolarmente diffuse e utilizzate nel Nord Italia, latitano al Centro e al Sud costringendo i ciclisti di

CONTINUA A LEGGERE

Fattura elettronica: cos’è e come funziona

Se hai un’attività, che sia un’azienda, un negozio o una semplice partita Iva, sarai già venuto a conoscenza di questa temibile fatturazione elettronica. Cos’è? Come funziona? Quanto costa? Chi può evitare di emetterla? Fattura elettronica: cosa è La fattura elettronica è stata introdotta con la Finanziaria del 2018 ed è diventata obbligatoria e operativa il

CONTINUA A LEGGERE

Freni a disco bicicletta: perché sceglierli, pro e contro

Freni a disco bicicletta: perché sceglierli, pro e contro La loro diffusione ha conosciuto una sensibile impennata negli ultimi anni e ha innescato un dibattito acceso tra gli appassionati. Stiamo parlando dei freni a disco bici, sempre più utilizzati anche tra gli utilizzatori di telai da strada e non soltanto appannaggio dei bikers. Questione di

CONTINUA A LEGGERE

Manutenzione bicicletta in inverno: consigli per proteggerla dal freddo

Manutenzione bicicletta in inverno: consigli per proteggerla dal freddo Per i ciclisti che non hanno la fortuna di vivere in posti caldi o quelli particolarmente intolleranti alle temperature rigide, l’inverno è un periodo particolarmente complicato per mantenere rapporti cordiali con la propria due ruote. A maggior ragioni i mesi freddi sono quelli in più è

CONTINUA A LEGGERE