Chilometraggio taroccato sulle auto usate: come evitare le truffe?

Negli ultimi anni la compravendita di auto usate ha fatto registrare un aumento impressionante con un incremento mensile del 5-6%. Purtroppo queste cifre hanno fatto sì che aumentassero anche le truffe a danno degli acquirenti. Le più numerose sono quelle che vedono come protagonista il chilometraggio auto che spesso viene modificato dai venditori per aumentare il prezzo dei propri veicoli. È bene quindi sapere che, quando si compra un’auto usata, si ha diritto a specifiche forme di tutela.

Auto usate: gli obblighi di chi vende

Chi vende un veicolo usato è tenuto a fornire un certificato di conformità del veicolo, e cioè deve assicurare che il veicolo corrisponda alla descrizione fatta in sede di pubblicizzazione del bene prima e di contratto di acquisto poi. In particolare andranno indicate, in maniera specifica e dettagliata, tutte le informazioni sensibili sul veicolo in questione. Alla garanzia di conformità dovranno essere allegati con la necessaria documentazione:

  • L’intero equipaggiamento del veicolo e il suo valore.
  • L’esatto chilometraggio del veicolo al momento della compravendita.
  • Le scadenze della manutenzione e dell’ultima revisione effettuata.
  • Il numero e il tipo di importanti interventi di manutenzione o di modifica effettuati sul veicolo.
  • Il numero dei precedenti proprietari.
  • Il tipo di utilizzo del mezzo (se uso privato, aziendale, o altro).

La garanzia di conformità che si deve esigere dal venditore dura di norma 24 mesi e comunque mai meno di 12 mesi. Questo documento sancisce il diritto dell’acquirente di rescindere il contratto in caso di non conformità del veicolo, facendo fede alle caratteristiche e alla documentazione allegate allo stesso.

I diritti del compratore

Il compratore ha diritto a essere tutelato anche in caso di acquisto di un veicolo usato. Se le dichiarazioni del venditore nel certificato rilasciato non sono conformi alla verità il compratore può rescindere il contratto e chiedere la restituzione dell’importo versato per l’acquisto.

Se vengono trovati dei difetti nell’auto appena acquistata, il compratore li deve denunciare al venditore, che sia un privato o un concessionario, entro 60 giorni dalla loro scoperta. È al venditore che spetterà provare che il difetto sia stato causato dall’acquirente in seguito alla compravendita e non già esistente al momento della sua messa sul mercato.

Ai fini della conformità di garanzia, inoltre, vale tutto ciò che il venditore pubblicizza o dichiara durante la presentazione della vettura. Se per esempio il consumatore ha richiesto al venditore una particolare caratteristica e il venditore gli garantisce che l’auto in questione ne è provvista, qualora questo non corrispondesse a verità, il compratore ha il diritto di rescindere dal contratto.

È obbligo del venditore garantire la conformità delle sue dichiarazioni con il reale stato del veicolo. In particolare ai compratori è sempre consigliato di far controllare il veicolo da personale specializzato che può, ad esempio, riscontrare le sempre più frequenti truffe sul chilometraggio auto.

Una volta controllato il veicolo, si può procedere all’acquisto. È tempo quindi di sottoscrivere l’assicurazione RC Auto. Sei in dubbio su quale polizza fa per te? Confronta numerose offerte diverse grazie al nostro comparatore e scegli la compagnia assicurativa più vantaggiosa!

Confronta e Risparmia Subito

Quale.it, al tuo fianco per scegliere l'offerta giusta al migliore prezzo

News

Assicurazione reflex e mirrorless: proteggi il tuo lavoro

Assicurazione reflex e mirrorless: proteggi il tuo lavoro Hai una reflex che utilizzi per lavoro ed è quindi la tua inseparabile compagna di vita? Cosa faresti se si rompesse o se la dovessi accidentalmente perdere? Rabbia, disperazione, frustrazione. È per questo che esiste un’assicurazione speciale dedicata per reflex e mirrorless. La macchina fotografica: speciale sì,

CONTINUA A LEGGERE

Cos’è iCloud?

iCloud è un servizio Apple, che chiunque possieda un iPhone conosce bene, che ti permette di salvare in modo sicuro foto, video, musica etc in modo gratuito. Non solo, ti consente di tenere tutto aggiornato su più dispositivi (se per esempio hai sia un iPhone che un iPad o un Mac) per condividerli con facilità

CONTINUA A LEGGERE

Come cancellarsi da Facebook per sempre

Amore e odio per molti, Facebook è il social network più diffuso della Terra eppure non tutti lo amano. C’è chi infatti lo trova solo una perdita di tempo o un posto dove si litiga senza motivo. È in aumento, infatti, il numero di utenti italiani che hanno deciso di disattivare il proprio account definitivamente.

CONTINUA A LEGGERE

Come formattare iPhone? Ecco una guida semplice

Sei costretto a formattare il tuo iPhone? Hai necessità di ripristinare le impostazioni di fabbrica, magari per migliorarne le prestazioni o perché hai avuto un problema? Formattare l’iPhone è molto facile, non è roba da smanettoni e può farlo chiunque. Andiamo al sodo! Formattare l’iPhone: cosa fare prima di procedere La primissima cosa da fare,

CONTINUA A LEGGERE

Guide

Fattura elettronica: cos’è e come funziona

Se hai un’attività, che sia un’azienda, un negozio o una semplice partita Iva, sarai già venuto a conoscenza di questa temibile fatturazione elettronica. Cos’è? Come funziona? Quanto costa? Chi può evitare di emetterla? Fattura elettronica: cosa è La fattura elettronica è stata introdotta con la Finanziaria del 2018 ed è diventata obbligatoria e operativa il

CONTINUA A LEGGERE

Freni a disco bicicletta: perché sceglierli, pro e contro

Freni a disco bicicletta: perché sceglierli, pro e contro La loro diffusione ha conosciuto una sensibile impennata negli ultimi anni e ha innescato un dibattito acceso tra gli appassionati. Stiamo parlando dei freni a disco bici, sempre più utilizzati anche tra gli utilizzatori di telai da strada e non soltanto appannaggio dei bikers. Questione di

CONTINUA A LEGGERE

Manutenzione bicicletta in inverno: consigli per proteggerla dal freddo

Manutenzione bicicletta in inverno: consigli per proteggerla dal freddo Per i ciclisti che non hanno la fortuna di vivere in posti caldi o quelli particolarmente intolleranti alle temperature rigide, l’inverno è un periodo particolarmente complicato per mantenere rapporti cordiali con la propria due ruote. A maggior ragioni i mesi freddi sono quelli in più è

CONTINUA A LEGGERE

Legge di Bilancio 2019: novità auto

Legge di Bilancio 2019: novità auto La Legge di Bilancio 2019 ha introdotto importanti novità nel settore auto. L’approvazione alla Camera della legge di stabilità ha infatti confermato buona parte delle voci che si erano succedute nei mesi precedenti. Gli argomenti sulla bocca di tutti sono stati sostanzialmente due: Ecobonus ed Ecotassa. Invece le modifiche

CONTINUA A LEGGERE