Cane da appartamento: quale razza scegliere

Cane da appartamento: quale razza scegliere

Fido è davvero il migliore amico dell’uomo! Purtroppo non tutti hanno la fortuna di vivere in una villa con giardino e, quindi, quale razza di scegliere per chi abita in un appartamento?

La premessa necessaria è: non esiste una regola assoluta. I cani adorano stare vicino al padrone e in famiglia. Per assurdo che possa sembrare, è meglio un appartamento piccolo a una vita esclusivamente in giardino, da soli. Il nostro migliore amico a quattro zampe, infatti, ha sì bisogno di correre, giocare e muoversi, ma soprattutto ama stare in nostra compagnia. Ciò detto, ci sono alcune razze che amano una vita molto dinamica o che potrebbero soffrire una vita troppo sedentaria in un appartamento troppo piccolo. Ecco quindi quali sono le razze migliori per chi vive in una piccola soluzione abitativa ma non vuole rinunciare ad adottare un cagnolino!

Il maltese, piccolo e dolcissimo

Il maltese è una razza di taglia ridotta, molto affettuoso. Intelligente e docile, ama la vita in appartamento ed è un cane adatto anche a vivere con i bambini. Vi saprà ripagare con tanto amore.

Il bouledogue francese, simpatico giocherellone

Il bouledogue francese è un’altra razza piuttosto contenuta, perfetta per la vita d’appartamento. Ama giocare, è vivace e molto simpatica e di carattere tendenzialmente docile. Non è però infaticabile e non disdegna lunghi pisolini sul divano o nella cuccia. Lo sentirete spesso russare!

Il carlino, dal passato nobile

Questa razza ha un passato molto antico. Si hanno prove della sua esistenza in Cina già nel 400 a.C.. Insieme al pechinese, era infatti il cane dell’imperatore. A differenza del pechinese, però, che ha tanto pelo folto – e che quindi rischia di diventare preoccupante in un piccolo appartamento – il carlino ha pelo corto e morbido. Ama giocare e stare in compagnia, ma vive bene a contatto con i padroni.

Il labrador, pigrone imbattibile

Il labrador è una razza adorabile. Ha bisogno di moto e di gioco, ma la verità è che, se fosse per lui, passerebbe il pomeriggio a giocare con il padrone in casa, con i bambini o a dormire nella cuccia! Come per le altre razze finora descritte, si adatta bene alla vita in appartamento.

Tutti i cani amano vivere con il proprio padrone e, al di là dell’indole più o meno attiva, tutti devono uscire più volte al giorno, sia per i propri bisogni, sia per sgambare, cioè correre in area cani o al parco. È importantissimo! Nessun cane è fatto per vivere recluso in una casa. Proprio per questo, però, bisogna premunirsi da eventuali piccoli intoppi. Se il nostro cucciolone per sbaglio fa cadere un passante al parco? Se rovina lo steccato del vicino? Se ha bisogno di cure veterinarie impreviste? Per tutto questo, e molto di più, viene in nostro soccorso l’assicurazione animali, una polizza adatta per i piccoli e grandi imprevisti della vita a quattro zampe. Fai subito un preventivo con noi!

Confronta e Risparmia Subito

Quale.it, al tuo fianco per scegliere l'offerta giusta al migliore prezzo

News

Trasporto bici in aereo: come fare, condizioni

Trasporto bici in aereo: come fare, condizioni Bicicletta e aereo: un connubio possibile. Il boom dei voli low cost negli ultimi anni ha portato, come conseguenza indiretta, anche l’aumento del numero delle bici imbarcate. I casi sono i più disparati. Escludendo dal novero le formazioni professionistiche che sono chiamate a spostarsi da una nazione (sempre

CONTINUA A LEGGERE

Seggiolini auto: novità 2019, incentivi, regole

Seggiolini auto: novità 2019, incentivi, regole La Manovra 2019 prevede importanti novità sul fronte delle auto e dei trasporti. Nelle misure presenti nella Legge di Bilancio per le infrastrutture e i trasporti, ce ne sono alcune che riguardano anche i bambini. Certo, per loro tutti gli obblighi da automobilisti – a partire dalla sottoscrizione della

CONTINUA A LEGGERE

Verifica pagamento bollo moto: come effettuarla

Verifica pagamento bollo moto: come effettuarla Sommerso dalle scadenze quotidiane ti sei dimenticato di pagare il bollo autoveicoli? O peggio ancora non ricordi se hai eseguito correttamente il versamento? Non perdere la calma, esiste una soluzione per ogni cosa. Il bollo automezzi è una tassa sul possesso che viene destinata alle regioni italiane. La sua

CONTINUA A LEGGERE

Tamponamento a catena e distribuzione delle responsabilità

Tamponamento a catena e distribuzione delle responsabilità Uno degli incidenti più comuni e la cui individuazione delle responsabilità risulta più semplice: il tamponamento. Si tratta infatti della situazione una cui una vettura colpisce con la sua parte anteriore la parte posteriore di quella che la precede. Di chi è la colpa? Secondo il Codice della

CONTINUA A LEGGERE

Guide

Abbigliamento invernale ciclismo: come vestirsi nei mesi freddi

Abbigliamento invernale ciclismo: come vestirsi nei mesi freddi Italia: terra di mare, sole e cicloamatori. Ma cosa accade quando i mesi caldi terminano e la voglia di pedalare non scema? Anche in inverno sono infatti molti i ciclisti, più o meno esperti, che non perdono il vizio di concedersi una salutare sgambata. A prescindere dal

CONTINUA A LEGGERE

Trasportare bici in treno: condizioni, prezzi e assicurazione

Trasportare bici in treno: condizioni, prezzi e assicurazione Vivi a pochi metri dalla spiaggia ma da sempre ti affascinano le imprese dei grandi scalatori. Oppure sei nato in montagna e vuoi ristorarti con una bella pedalata sul lungomare. Non preoccuparti, non sei l’unico a dover affrontare certi problemi. In Italia sono infatti molti i ciclisti

CONTINUA A LEGGERE

Anticipo TFR per acquisto auto

Anticipo TFR per acquisto auto L’acquisto di un’auto nuova è una scelta che negli ultimi anni è stata fortemente condizionata dalla crisi economica. Mentre fino ai primi anni del nuovo secolo non erano inconsueti i casi di spese per togliersi uno sfizio, mai come oggi chi si reca da un concessionario lo fa per necessità.

CONTINUA A LEGGERE

Constatazione amichevole: come compilarla, chi la firma

Constatazione amichevole: come compilarla, chi la firma È uno dei vocaboli con i quali si inizia a familiarizzare ancor prima di diventare automobilisti, eppure non tutti hanno chiaro cosa significhi. La constatazione amichevole di incidente è il modulo che offre una visione completa di ciò che avviene sulla scena del sinistro. Il suo nome corretto

CONTINUA A LEGGERE