Buono mobilità 2021 con rottamazione: cos’è e chi può richiederlo

Tra gli incentivi varati dal Governo per fronteggiare la pandemia da Covid 19 ha riscosso particolare successo il bonus mobilità. Inserito nel Decreto Rilancio, e spesso indicato come bonus bici, permette di risparmiare 500 euro sull’acquisto di un mezzo a due ruote senza motore. Tuttavia questa misura resterà valida fino al 31 dicembre 2020 e il rimborso avverrà nel limite delle risorse disponibili. A partire dal 1° gennaio 2021, invece, si torna all’antico. Scopriamo dunque cosa cambierà con il buono mobilità 2021 e chi potrà beneficiarne.

Bonus Mobilità 2020: cos’è e come funziona

Il bonus mobilità appena entrato in vigore ha una platea di beneficiari diversa rispetto al buono mobilità 2021. Questo incentivo è valido per bici muscolari e a pedalata assistita oltre che per tutti i mezzi della micromobilità elettrica: hoverboard, segway, monowheel. Permette inoltre di disporre di abbonamenti a servizi di sharing, ma non di automobile. Non ammette, invece, l’acquisto di accessori. Il contributo massimo è di 500 euro o pari al 60% della spesa sostenuta, per importi inferiori a 500 euro.

Chi può richiedere il Bonus Bici

Il Bonus Bici 2020 è valido solo fino al 31 dicembre 2020. Una volta erogati, i buoni spesa devono essere utilizzati entro 30 giorni. Possono richiederlo cittadini maggiorenni che hanno la residenza presso:

  • Capoluoghi di regione
  • Città metropolitane: Bari, Bologna, Cagliari, Catania, Firenze, Genova, Messina, Milano, Napoli, Palermo, Reggio Calabria, Roma Capitale, Torino, Venezia
  • Capoluoghi di provincia
  • Comuni con popolazione superiore a 50.000 euro

Come ottenere il buono mobilità 2020

Il buono mobilità 2020 ha valore retroattivo a partire dal 4 maggio 2020. Nella prima fase il cliente anticipa la spesa pagando l’importo intero e l’unico giustificativo di spesa ritenuto valido sarà la fattura. La seconda fase è subordinata alla realizzazione di una piattaforma web. Quando sarà pronta, il cliente può generare il documento con bonus. Sarà sua cura indicare il mezzo o servizio che vuole acquistare, consegnarlo al venditore e pagare con un prezzo scontato del 60%. Il buono mobilità può essere richiesto una sola volta e solo per le destinazioni d’uso previsto. Gli acquisti sono effettuabili sia presso negozi fisici che online.

Buono mobilità 2021 previa rottamazione: cosa cambia dal 1° gennaio 2021b

Il buono mobilità 2021 seguirà invece regole differenti. A partire dal 1° gennaio, come specificato dal Ministero dell’Ambiente, è prevista l’erogazione del bonus mobilità 2021 a fronte della rottamazione di veicoli vetusti. Il bonus mobilità 2021 rottamazione:

La rottamazione deve avvenire nel corso del 2021. Il buono vale anche per persone conviventi e deve essere speso entro il 31 dicembre 2024.

A chi è rivolto il Buono Mobilità 2021

Il Bonus mobilità 2021 rottamazione riguarda solo i comuni interessati dalle procedure di infrazione comunitaria. Si tratta dei comuni individuati tramite le direttive n.2014/2147 del 10 luglio 2014 e n.2015/2043 del 28 maggio 2015.

  • Campania: Acerra, Afragola, Aversa, Benevento, Caserta, Casoria, Castellammare di Stabia, Ercolano, Giugliano in Campania, Marano di Napoli, Napoli, Portici, Pozzuoli, Torre del Greco
  • Emilia Romagna: Carpi, Cesena, Faenza, Ferrara, Forlì, Imola, Modena, Parma, Piacenza, Ravenna, Reggio Emilia, Rimini
  • Lazio: Guidonia Montecelio, Roma, Tivoli
  • Liguria: Genova
  • Lombardia: Bergamo, Brescia, Busto Arsizio, Cinisello Balsamo, Como, Cremona, Gallarate, Legnano, Milano, Monza, Pavia, Rho, Sesto San Giovanni, Varese, Vigevano
  • Marche: Ancona, Fano, Pesaro
  • Piemonte: Alessandria, Asti, Cuneo, Moncalieri, Novara, Torino
  • Puglia: Brindisi, Taranto
  • Sicilia: Bagheria, Gela, Modica, Palermo, Ragusa, Siracusa
  • Toscana: Carrara, Firenze, Grosseto, Livorno, Lucca, Massa, Pisa, Pistoia, Prato, Scandicci, Viareggio
  • Umbria: Terni
  • Veneto: Padova, Rovigo, Treviso, Venezia, Verona, Vicenza

Se un cittadino ha usufruito del buono mobilità senza rottamazione nel 2020, può richiedere anche il buono mobilità 2021 previa rottamazione, come previsto dalla Legge Clima. Modalità e termini per ottenimento ed erogazioni saranno definiti con un successivo decreto interministeriale attuativo. Per restare sempre aggiornato visita il nostro sito. Se stai per rottamare un veicolo per acquistarne uno nuovo, ricordati subito di assicurarlo. Usa il nostro comparatore, confronta le migliori offerte assicurazione auto online ed inizia a risparmiare.

Confronta e Risparmia Subito

Quale.it, al tuo fianco per scegliere l'offerta giusta al migliore prezzo

News

Moto e multe: quali sono le infrazioni stradali più comuni tra i motociclisti?

Nel 2019 sono state 47.610 le infrazioni stradali commesse dai motociclisti e punite con una multa. Lo rileva l’indagine prodotta di concerto da ACI-Istat, evidenziando i comportamenti scorretti dei centauri. Il numero delle infrazioni Codice della Strada è minore rispetto a quello degli automobilisti (1.075.271) e degli autotrasportatori (450.615). Colpisce, tuttavia, la natura delle contravvenzioni

CONTINUA A LEGGERE

Quando è possibile annullare l’assicurazione moto?

Annullare l’assicurazione auto o moto è possibile? Il procedimento di estinzione del contratto assicurativo è garantito dalla legge, al verificarsi di determinate condizioni. Annullamento polizza RC Moto dà diritto al rimborso di parte del premio pagato e non usufruito. Vediamo in quali casi è possibile procedere all’annullamento assicurazione e qual è la procedura da seguire.

CONTINUA A LEGGERE

L’indennizzo diretto nella RC Moto: come funziona e quando non si applica

Dal 1° febbraio 2007 è entrato in vigore in campo assicurativo il sistema noto come indennizzo diretto. Questa innovazione è valida per i veicoli a motore e prevede la richiesta di risarcimento diretto alla propria compagnia assicurativa. Rispetto al risarcimento ordinario, dunque, non si passa più attraverso la compagnia della controparte. Vediamo però l’indennizzo diretto

CONTINUA A LEGGERE

Guide

Preventivo assicurazione moto: come calcolarlo e risparmiare

Assicurarsi la polizza RC Moto più conveniente grazie al miglior preventivo assicurazione moto. Quando si acquista uno scooter o motocicletta, bisogna subito provvedere alla sua copertura assicurativa. Obbligatoria per legge (art.193 Codice della Strada) la polizza responsabilità civile serve a tutelare il proprietario del veicolo da danni cagionati ai terzi. Non esiste un’assicurazione moto migliore

CONTINUA A LEGGERE