Auto per donne: i migliori modelli del 2018

Auto per donne: i migliori modelli del 2018

Pratiche da guidare, comode e alla moda. Nel settore automotive riveste un ruolo sempre più importante il segmento delle auto per donne. Il numero crescente di utenti della strada di sesso femminile ha reso le case automobilistiche più sensibili all’argomento. Quali sono le caratteristiche preferite e i parametri da tenere in considerazione? Che siate imprenditrici affermate, mamme a caccia della soluzione che accontenti voi e i vostri figli, single costrette a coniugare i ritmi frenetici imposti dal tandem casa-lavoro o ragazze alle prime esperienze di guida, sappiate che esiste una macchina adatta a ciascuna di voi.

Migliori utilitarie e citycar per donne

Accessoriate e dalle linee aggraziate. Negli ultimi anni anche le utilitarie, oggi meglio note con l’etichetta di city car, si sono evolute incontrando il gusto del pubblico femminile. Scelte per i consumi ridotti e per la facilità nel trovare parcheggio, sono in voga soprattutto tra le giovani donne e sono considerate auto economiche. Tra le più apprezzate e vendute in Italia, in base ai dati sulle immatricolazioni da gennaio a giugno 2018 diffusi da UNRAE, troviamo: Fiat Panda (con 67.433 registrazioni al PRA nei primi sei mesi dell’anno), Renault Clio (29.032), Lancia Ypsilon (27.155), Fiat 500 (26.750), Ford Fiesta (25.534), Citroen C3 (25.179), Volkswagen Polo (24.631), Toyota Yaris (21.060), Opel Corsa (13.566) e Nissan Micra (10.126). Si tratta, sovente, di modelli dalle colorazioni femminili e dalle linee morbide. Alcune di loro (le Fiat, la Lancia Ypsilon e la Nissan Micra) sono quelle più amate dalle under 25. Nonostante dati non eccellenti nelle vendite, risultano particolarmente gradite alle ragazze anche Citroen C1, Toyota Aygo e Peugeot 108, Seat Mii e, soprattutto, la sempreverde Smart.

Auto da donna: le scelte tra Suv e crossover

Se invece sai già cosa siano gli attacchi isofix e la differenza tra un’auto diesel e una a benzina, allora è probabile che i tuoi standard siano anche più elevati. Diverse donne, infatti, non disdegnano un’auto ancora più comoda e spaziosa e non soltanto per poter sistemare meglio le buste della spesa. Per chi è sensibile al richiamo della tecnologia e delle auto sportive, il segmento suv e crossover offre soluzioni interessanti. È il caso di Ford Kuga (9.678 immatricolazioni), adorato per la possibilità di aprire il portellone senza mani. O ancora Nissan Juke o Qashqai, Peugeot 3008 e Mini Countryman.

Preso nota? Ce n’è davvero per tutti i gusti. Una volta operata la scelta, non dimenticare di prenderti cura a 360° del nuovo gioiello. Se è vero che le donne sono diventate automobiliste migliori dei colleghi uomini, lo è anche che la sicurezza non va mai trascurata. Affidarsi alla migliore assicurazione auto significa coniugare alla perfezione questa necessità agli obblighi di legge. Sul nostro sito potrai farlo comodamente dopo aver confrontato le offerte proposte dalle compagnie assicurative e aver generato un preventivo che resterà valido per due mesi.

Confronta e Risparmia Subito

Quale.it, al tuo fianco per scegliere l'offerta giusta al migliore prezzo

News

Il casco in bicicletta è obbligatorio?

Quando si va in bici è obbligatorio indossare il casco? Chi, almeno una volta nella vita, non si è posto questa domanda. Dal ciclista dell’ultima ora all’automobilista indispettito dai rallentamenti della domenica, il dubbio è lecito. L’argomento è stato spesso dibattuto e sarebbe dovuto essere oggetto di riforma nel Nuovo Codice della Strada. Ad oggi,

CONTINUA A LEGGERE

Cellulare alla guida: aumento delle sanzioni nel 2019

Utilizzare il cellulare alla guida è una cattiva abitudine che riguarda buona parte degli automobilisti. Tra le novità previste dalla riforma del Codice della Strada c’è anche quella che riguarda l’inasprimento delle sanzioni connesse guida con cellulare. L’obiettivo è quello di agire come deterrente contro una prassi pericolosa per sé stessi e per gli altri. Secondo

CONTINUA A LEGGERE

Sospensione assicurazione moto: come fare, come riattivare

Sospendere l’assicurazione Rc obbligatoria è una soluzione interessante per risparmiare. Ideale per chi utilizza un veicolo soltanto in alcuni periodi dell’anno, garantisce un risparmio sul premio annuo. Di fatto questo è spalmato su un arco temporale più lungo. Quali sono i vantaggi principali e gli svantaggi di una polizza sospendibile? Blocco assicurazione moto: cos’è? La

CONTINUA A LEGGERE

Caduta in bici: le 5 cose da fare subito

A chi non è successo almeno una volta nella vita? Una caduta in bici non si nega proprio a nessuno. Che si sia pedalatore improvvisati o campioni del Giro d’Italia, finire a terra quando si pedala è una possibilità da tenere in considerazione. Basta una buca, un restringimento stradale o una frenata improvvisa per rovinare

CONTINUA A LEGGERE

Guide

Auto senza assicurazione: quali sono le sanzioni?

Guidare un’auto senza assicurazione è un reato punito in più modi. Mettersi alla guida di un veicolo non assicurato costituisce un rischio per sé stessi e per gli altri. Nonostante ciò i casi di automobilisti fermati alla guida senza assicurazione sono in continuo aumento. A questo spiacevole fenomeno si lega direttamente quello delle fughe a

CONTINUA A LEGGERE

Modello 730/2019: l’assicurazione auto è detraibile?

È possibile procedere alla detrazione assicurazione auto sul modello 730/2019? Quando si effettua la dichiarazione dei redditi, ci si trova a fare i conti con spese detraibili e spese deducibili. Tra le prime rientrano anche quelle assicurative. Non tutte sono però detraibili dal 730 o dal Modello redditi persone fisiche. L’assicurazione auto è detraibile? Quando

CONTINUA A LEGGERE

Decurtazione punti patente: eccesso di velocità

Dal 2003 gli automobilisti italiani si trovano alle prese con la patente a punti. Questo meccanismo premia i guidatori virtuosi permettendo loro di guadagnare due punti ogni biennio, fino a un massimo di 30 totali. La base di partenza è di 20 punti e ovviamente si rischia la perdita punti patente quando si commettono infrazioni

CONTINUA A LEGGERE

Vacanze economiche con cane: due mete spettacolari per spendere poco

Vacanze economiche con cane al seguito? Sembra un sogno, un’utopia? Invece può essere realtà! Tutti noi padroni di cani sappiamo quanto sia complicato organizzare un’estate in serenità, senza lasciare Fido a casa. È parte della famiglia e vogliamo portarlo con noi: ma come viaggiare con animali senza spendere una fortuna? Ecco due mete davvero spettacolari per

CONTINUA A LEGGERE