Auto ibride in commercio: migliori modelli 2020

Incoraggiato dalla possibilità di beneficiare degli Ecoincentivi auto, il mercato delle auto ibride è sempre più florido. La conversione verso una mobilità sostenibile fa sì che questo segmento conquisti ad oggi il 4,8% del mercato auto. Rispetto al 2018 si è registrato un aumento del 35,4% delle vendite. Ma cosa sono le auto ibride e quali sono i migliori modelli in commercio?

Auto ibride: cosa sono

Le auto ibride sono veicoli a basse emissioni inquinanti. Le macchine ibride attualmente sul mercato si distinguono in tre tipologie:

  • Full Hybrid: dispongono di motore elettrico potente e integrato col resto della meccanica e rappresentano il tipo di tecnologia più gettonato dalle case costruttrici
  • Ibride mild: dotate di una piccola unità, collegata al propulsore principale attraverso una cinghia, che si sostituisce all’alternatore e al motorino di avviamento. In fase di rallentamento l’unità ricarica una batteria, mentre in fase di ripresa si inverte il flusso e il motore a corrente dà sostegno a quello termico
  • Ibride plug-in: si tratta di full hybrid con batterie più longeve. Garantiscono un’autonomia superiore senza utilizzare carburante. Per caricarle occorre collegarsi alla rete elettrica tramite un cavo

Una volta trovato l’orientamento tra le tre categorie, non resta che scegliere l’auto ibrida più adatta alle proprie esigenze.

Ecoincentivi auto ibride

A favorire la scelta sono anche gli sgravi fiscali promossi dall’Ecobonus auto approvato dalla Legge di Bilancio 2019. Questi prevedono sconti sull’acquisto di auto a basso impatto ambientale, suddivisi in tre fasce:

  • Emissioni di CO2 tra 0 e 20 g/km. Acquistando un veicolo con queste caratteristiche si ha diritto a uno sconto tra i 4.000 e i 6.000 euro. L’incentivo cresce in presenza di rottamazione di un’auto con motore Euro 1, 2, 3 e 4.
  • Emissioni di C02 comprese tra 21 e 70 g/k. Incentivo fiscale di 1.500 euro senza rottamazione e 2.500 euro con rottamazione

Per beneficiare dell’Ecobonus auto occorre comprare l’automobile entro il 31 dicembre 2021 e il prezzo non deve superare i 50.000 euro IVA esclusa (61.000 euro IVA inclusa).

Auto ibride 2020: quale scegliere

L’auto ibrida più venduta in Italia è la Toyota Yaris. La casa giapponese monopolizza questo segmento di mercato, con i modelli C-HR e Rav4 Hybrid e Corolla Hybrid subito alle spalle. In commercio sono presenti Suv, crossover e city car: anche chi cerca un motore ibrido ad elevate prestazioni può rimanere soddisfatto. Tra i migliori modelli auto ibride 2019 si segnalano:

  • Toyota Yaris: motore da 100 CV, percorre 100 chilometri con 3,3 litri di benzina. Sul mercato sono presenti quattro allestimenti. Il più economico (Cool) costa 19.800 euro
  • Hyundai Kona: giunto in Italia nell’estate 2019 al prezzo di 23.000 euro, questo Suv ha un motore 4 cilindri benzina 1.6 GDI associato a un propulsore elettrico da 43,5 cv alimentato da batteria agli ioni di litio da 1.56 kWh
  • Toyota Prius: disponibile in versione plug-in e ibrida normale. La prima raggiunge velocità più elevate e ha una maggiore autonomia: costa 41.700 euro. La seconda è più accessibile e ha un prezzo base di 29.500 euro
  • Suzuki Ignis: ovvero la macchina ibrida più economica. Motore 1200 cc, questa city car ha un prezzo base di 16.980 euro
  • Volvo XC60: per chi non ha problemi di portafoglio, invece, ecco la Volvo più venduta di tutti i tempi. Si tratta di un Suv mild hybrid dal design raffinato e dalle elevate prestazioni. Costa 69.500 euro

Tra le auto ibride più vendute in Italia compaiono inoltre Kia Niro, Suzuki Swift, Lexus NX e Mercedes GLD 350e. Una volta individuata quella più conforme ai nostri gusti, non bisogna dimenticare gli obblighi. Prima di mettersi al volante è necessario sottoscrivere l’assicurazione RC auto. Servendosi del nostro comparatore intuitivo basteranno pochi click per mettersi in regola. Scovando tra le offerte delle migliori compagnie online si potrà generare un preventivo a titolo gratuito e senza impegno, che resterà valido per i successivi 60 giorni.

Confronta e Risparmia Subito

Quale.it, al tuo fianco per scegliere l'offerta giusta al migliore prezzo

News

Moto e multe: quali sono le infrazioni stradali più comuni tra i motociclisti?

Nel 2019 sono state 47.610 le infrazioni stradali commesse dai motociclisti e punite con una multa. Lo rileva l’indagine prodotta di concerto da ACI-Istat, evidenziando i comportamenti scorretti dei centauri. Il numero delle infrazioni Codice della Strada è minore rispetto a quello degli automobilisti (1.075.271) e degli autotrasportatori (450.615). Colpisce, tuttavia, la natura delle contravvenzioni

CONTINUA A LEGGERE

Quando è possibile annullare l’assicurazione moto?

Annullare l’assicurazione auto o moto è possibile? Il procedimento di estinzione del contratto assicurativo è garantito dalla legge, al verificarsi di determinate condizioni. Annullamento polizza RC Moto dà diritto al rimborso di parte del premio pagato e non usufruito. Vediamo in quali casi è possibile procedere all’annullamento assicurazione e qual è la procedura da seguire.

CONTINUA A LEGGERE

L’indennizzo diretto nella RC Moto: come funziona e quando non si applica

Dal 1° febbraio 2007 è entrato in vigore in campo assicurativo il sistema noto come indennizzo diretto. Questa innovazione è valida per i veicoli a motore e prevede la richiesta di risarcimento diretto alla propria compagnia assicurativa. Rispetto al risarcimento ordinario, dunque, non si passa più attraverso la compagnia della controparte. Vediamo però l’indennizzo diretto

CONTINUA A LEGGERE

Guide

Preventivo assicurazione moto: come calcolarlo e risparmiare

Assicurarsi la polizza RC Moto più conveniente grazie al miglior preventivo assicurazione moto. Quando si acquista uno scooter o motocicletta, bisogna subito provvedere alla sua copertura assicurativa. Obbligatoria per legge (art.193 Codice della Strada) la polizza responsabilità civile serve a tutelare il proprietario del veicolo da danni cagionati ai terzi. Non esiste un’assicurazione moto migliore

CONTINUA A LEGGERE