Auto GPL: vantaggi e svantaggi

La scelta di acquistare un’auto GPL piuttosto che a benzina o diesel è dovuta ai seguenti motivi:

  • risparmio sul carburante,
  • possibilità di accesso nelle zone a traffico limitato delle grandi città,
  • possibile risparmio sull’assicurazione per auto a GPL, ma per una specifica riguardo al costo della polizza assicurativa per auto GPL è consigliabile fare un confronto tra le varie offerte delle assicurazioni.

Auto GPL: caratteristiche

Prima di acquistare una macchina a GPL è utile conoscerne le caratteristiche e anche le limitazioni. Le caratteristiche del serbatoio GPL sono le seguenti:

  • la forma ha quasi sempre forma toroidale (a ciambella),
  • la capacità varia da 38 litri a 45 litri
  • è posizionato nel vano della ruota di scorta,
  • è progettato per una pressione di 30 bar, tre volte la massima pressione di esercizio
  • è dotato di quattro valvole di sicurezza per evitare perdite di gas o rischio di esplosioni.

Il rifornimento del gas non può superare l’80% della capacità del serbatoio per lasciare lo spazio all’aumento di volume del Gpl quando aumenta la temperatura.
L’avviamento a freddo del motore avviene a benzina e l’alimentazione a gas va in funzione automaticamente quando il liquido di raffreddamento raggiunge la temperatura di circa 35 gradi, che consente il funzionamento del riduttore/evaporatore. Attraverso un commutatore, si passa da un tipo di alimentazione all’altro e quando si esaurisce il GPL, viene inserito il funzionamento a benzina.

Rispetto alle auto a benzina, gli automobilisti che posseggono auto alimentate a GPL devono rispettare alcune accortezze stabilite per legge. La normativa impone:

  • la possibilità di parcheggiare auto a Gpl in aree di sosta pubbliche solo fino al primo piano interrato e nei garage privati,
  • il gestore del parcheggio può imporre il divieto di parcheggio per auto a GPL,

Costi e manutenzione auto GPL

Acquistare un’auto alimentata a gpl o metano costa di più rispetto all’acquisto dello stesso modello alimentata a benzina o diesel. Però per chi acquista un’auto alimentata a gas è possibile usufruire di incentivi statali che spesso vengono stanziati dal Governo, come i cd. incentivi Icbi sui carburanti a basso impatto, introdotti dal Ministero dell’Ambiente.

La manutenzione dell’impianto a gas consiste nel controllo della tenuta delle tubazioni e dei raccordi del carburante. Non si tratta di interventi troppo costosi, ma spesso le valvole del motore e le loro sedi sono sollecitate maggiormente dal funzionamento a GPL, così sono soggette ad un’usura maggiore se non sono state rinforzate adeguatamente dalla Casa costruttrice.

L’auto a Gpl consuma circa il 25% in più rispetto al funzionamento a benzina, perchè a parità di volume, contiene meno energia, ma il risparmio sul prezzo del gas va oltre il 50% rispetto alla benzina. Bisogna però sottolineare come il risparmio economico per un’auto a GPL si percepisce nel lungo periodo, infatti si comincia a notare solo dopo aver percorso alcune migliaia di km.

Confronta e Risparmia Subito

Quale.it, al tuo fianco per scegliere l'offerta giusta al migliore prezzo

News

Verifica pagamento bollo moto: come effettuarla

Verifica pagamento bollo moto: come effettuarla Sommerso dalle scadenze quotidiane ti sei dimenticato di pagare il bollo autoveicoli? O peggio ancora non ricordi se hai eseguito correttamente il versamento? Non perdere la calma, esiste una soluzione per ogni cosa. Il bollo automezzi è una tassa sul possesso che viene destinata alle regioni italiane. La sua

CONTINUA A LEGGERE

Tamponamento a catena e distribuzione delle responsabilità

Tamponamento a catena e distribuzione delle responsabilità Uno degli incidenti più comuni e la cui individuazione delle responsabilità risulta più semplice: il tamponamento. Si tratta infatti della situazione una cui una vettura colpisce con la sua parte anteriore la parte posteriore di quella che la precede. Di chi è la colpa? Secondo il Codice della

CONTINUA A LEGGERE

Luci obbligatorie bici: regole, multe

Luci obbligatorie bici: regole, multe Sono obbligatorie le luci in bici? La domanda sembra banale, eppure viene spesso posta anche da ciclisti che non sono alle prime armi. La vasta gamma di modelli presenti sul mercato, impedisce di avere infatti una percezione chiara dell’argomento. Ovviamente la risposta è affermativa, ma determina immediatamente altri quesiti. Quando?

CONTINUA A LEGGERE

Pneumatici 4 stagioni: cosa sono, quali scegliere

Pneumatici 4 stagioni: cosa sono, quali scegliere Dal 15 novembre al 15 aprile in Italia vige l’obbligo di avere a bordo della propria auto le catene da neve. L’alternativa al loro trasporto, consigliata dagli esperti per una maggiore sicurezza, è quella di montare pneumatici invernali. A disciplinare la materia è una direttiva dell Ministero dei

CONTINUA A LEGGERE

Guide

Abbigliamento invernale ciclismo: come vestirsi nei mesi freddi

Abbigliamento invernale ciclismo: come vestirsi nei mesi freddi Italia: terra di mare, sole e cicloamatori. Ma cosa accade quando i mesi caldi terminano e la voglia di pedalare non scema? Anche in inverno sono infatti molti i ciclisti, più o meno esperti, che non perdono il vizio di concedersi una salutare sgambata. A prescindere dal

CONTINUA A LEGGERE

Trasportare bici in treno: condizioni, prezzi e assicurazione

Trasportare bici in treno: condizioni, prezzi e assicurazione Vivi a pochi metri dalla spiaggia ma da sempre ti affascinano le imprese dei grandi scalatori. Oppure sei nato in montagna e vuoi ristorarti con una bella pedalata sul lungomare. Non preoccuparti, non sei l’unico a dover affrontare certi problemi. In Italia sono infatti molti i ciclisti

CONTINUA A LEGGERE

Anticipo TFR per acquisto auto

Anticipo TFR per acquisto auto L’acquisto di un’auto nuova è una scelta che negli ultimi anni è stata fortemente condizionata dalla crisi economica. Mentre fino ai primi anni del nuovo secolo non erano inconsueti i casi di spese per togliersi uno sfizio, mai come oggi chi si reca da un concessionario lo fa per necessità.

CONTINUA A LEGGERE

Constatazione amichevole: come compilarla, chi la firma

Constatazione amichevole: come compilarla, chi la firma È uno dei vocaboli con i quali si inizia a familiarizzare ancor prima di diventare automobilisti, eppure non tutti hanno chiaro cosa significhi. La constatazione amichevole di incidente è il modulo che offre una visione completa di ciò che avviene sulla scena del sinistro. Il suo nome corretto

CONTINUA A LEGGERE